Una settimana alla chiusura del mercato, ancora pochi giorni e poi chi si sarà accasato potrà giocarsi le proprie carte, per tutti gli altri si potrebbe trattare di una occasione persa. Tra questi secondi c'è al momento anche Mario Balotelli, il centravanti italiano del Nizza che non riesce a trovare una nuova squadra. Sembrava potesse essere l'Olympique Marsiglia ma tutto è svanito nel giro di pochi giorini. E adesso è un separato in casa del Nizza.

Con il club rossonero c'è poco da fare, l'idillio si è frantumato, i tifosi hanno già detto come la pensano su Balotelli e gli attriti con il nuovo allenatore Vieira sono più che evidenti. Eppure il futuro sembra destinato a vedere SuperMario ancora lì, in stand-by: nessuno si è fatto avanti in maniera seria e il tempo stringe. Anche Raiola non appare imperversare sul mercato come suo solito, tutto o quasi tace. Tranne una nuova voce che arriva da Napoli.

Le spiegazioni social di SuperMario

Il nazionale italiano non ha mai nascosto la volontà di tornare in Italia e riprovare a giocarsi le chance in Serie A dove se ne è andato malamente. Tanti lo hanno contattato, dalla Sampdoria al Milan, dalla Roma al Napoli. Proprio su quest'ultima destinazione l'apprezzamento di Balotelli è stato totale. Anche se la trattativa appare di difficile soluzione. A parlare del'argomento è lo stesso Balotelli via social, in una chat virtuale con alcuni tifosi attraverso le Stories di Instagram dove ha praticamente spiegato le motivazioni secondo cui non tornerà in Serie A.

Nè Milan, nè Inter nè Napoli

Tutti i tifosi si domandano perché alla fine in Italia per Balotelli non ci sia più spazio mentre in Nazionale Mancini è riucito a ritagliargli un nuovo spazio. La Risposta? Dello stesso Balotelli: "Perche non vengo al Napoli? Penso che questa domanda sia più appropriata se fatta al tuo presidente. Inter o Milan? Non c'è una opportunità seria e quindi non c'è neanche una risposta, mi spiace per tutti".