Mariano Diaz, 26 anni, attaccante del Real Madrid, è il calciatore accostato al milan nelle ultimissime notizie di calciomercato. Un'operazione che al momento non è decollata ma potrebbe farlo nei prossimi giorni qualora divenisse effettivamente impossibile arrivare ad Angel Correa dell'Atletico. E allora è ancora una volta sull'asse con la Spagna che si profila la trattativa per la punta che non rientra nei piani dei blancos e di Zidane: addirittura – si legge sui giornali iberici – sarebbe stato lo stesso club a proporre il calciatore [legato alle merengues fino al 2023] ai rossoneri anche in virtù di uno stipendio da 2.5 milioni di euro che è ampiamente alla portata del ‘diavolo'.

Quanto sarà effettivamente praticabile questa strada lo si capirà a breve considerato che al termine del mercato mancano un paio di settimane. Se Mariano Diaz può essere ritenuto una sorta di ‘piano b', quello principale resta sempre l'esterno d'attacco argentino. Correa ha detto sì al Milan e rifiutato anche un'offerta pervenutagli dal Monaco ma la distanza tra domanda [55 milioni] e offerta [40 milioni più bonus] non è mai stata colmata, anzi i contatti sono finiti in fase di stallo complice la volontà da parte dei colchoneros di ricavare il più possibile dalla cessione per convertire i capitali sull'investimento Rodrigo da fare col Valencia.

Vorrei che rimanessero con noi tutti i buoni giocatori e che arrivassero i calciatori più forti per avere a disposizione la rosa migliore possibile – ha ammesso Simeone -. Ci sono state partenze importanti, giocatori come Rodrigo, Griezmann e Lucas, ceduti per il pagamento della clausola rescissoria. Quando è così non hai margini di manovra.

Lo stop all'operazione Rodrigo ha avuto riflessi anche sul Milan: André Silva destinato al Valencia è in cerca di collocazione e potrebbe andare di nuovo al Siviglia che a fine stagione scorsa non aveva esercitato il diritto di riscatto. Nel contempo, i contatti per Correa non sono ancora caduti del tutto e l'impressione è che, sia pure sul fil di sirena, che quando tutti i pezzi del mosaico saranno a posto Angel Correa potrebbe arrivare in rossonero.