23 Gennaio 2012
12:39

Malaga-Barcellona 1-4: tripletta di Messi nel poker del Barça (VIDEO)

Messi show nel dominio blaugrana spazzano via il Malaga. Prestazione da favola per l’argentino, a segno anche l’ex Udinese Alexis Sanchez.
A cura di Vincenzo Di Guida

Il Barcellona travolge il Malaga 4-1

Tripletta di Messi e gol di Sanchez

Messi show nel dominio blaugrana spazzano via il Malaga. Prestazione da favola per l'argentino, a segno anche Alexis Sanchez.

Il Barcellona spazza via il Malaga con una prestazione da favola nel recupero della prima giornata della Liga. La squadra di Guardiola domina per l’intero arco i malcapitati andalusi che non possono far altro che inchinarsi allo strapotere blaugrana.

Uno strepitoso Leo Messi guida i suoi alla vittoria con una tripletta d’autore. In mezzo c’è anche il gol dell’ex Udinese Alexis Sanchez, sempre più a suo agio negli schemi di Guardiola. Nel finale la rete di Rondon rende meno amaro il passivo per il Malaga. Il copione della partita è già scritto, possesso palla dei catalani fino allo sfinimento, ma gli avversari non stanno a guardare e intorno al quarto d’ora vanno vicinissimi alla rete del vantaggio con Isco che per due volte impegna il rientrante Victor Valdes. Il Barcellona decide quindi di accelerare, Messi, Xavi e Iniesta salgono in cattedra e al 32’ da un’azione nata proprio dal piede di Iniesta arriva il gol di testa di Messi che sfrutta un perfetto assist di Adriano. Il Malaga prova a resistere, ma nella ripresa sui biancoazzurri si abbatte un vero e proprio ciclone.

Sanchez e Messi nel giro di cinque minuti timbrano il tris per il Barcellona. Al 48’ El Niño Maravilla sigla il 2-0 al termine della solita azione tambureggiante dei catalani, pio dopo tre minuti arriva il solito golazo di Messi, che prende palla salta tre avversari e col sinistro deposita in rete: 3-0 e gara in archivio. La pulce però non è ancora sazia, la traversa gli nega la gioia della tripletta respingendo un grande calcio di punizione, ma l’appuntamento con il gol è solo rimandato. All’82 fuga centrale e morbido tocco a incrociare sul secondo palo per una rete capolavoro. Nel finale c’è spazio per il gol della bandiera di Rondon, finisce così: Malaga 1-Barcellona 4. Il miglior modo per prepararsi al ritorno dei quarti di finale di Coppa del Re con il Real Madrid.

Messi inchiodato da un video, Canelo Alvarez minaccia di pestarlo:
Messi inchiodato da un video, Canelo Alvarez minaccia di pestarlo: "Preghi Dio che non lo trovi!"
L'Argentina vola ai quarti dei Mondiali, Australia battuta: perla di Leo Messi e ora c'è l'Olanda
L'Argentina vola ai quarti dei Mondiali, Australia battuta: perla di Leo Messi e ora c'è l'Olanda
Messi e Neymar spiegano la professionalità a Ronaldo: in panchina si comportano come due scolaretti
Messi e Neymar spiegano la professionalità a Ronaldo: in panchina si comportano come due scolaretti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni