Luis Enrique lascia la Roma

Luis Enrique non sarà il tecnico della Roma nella prossima stagione. Dopo le tante indiscrezioni in merito, la decisione è stata presa proprio dal'allenatore asturiano. Secondo quanto rivelato da Sky Sport, infatti, il mister spagnolo ha annunciato il suo addio alla squadra nel corso dell’allenamento odierno, nel quale i calciatori giallorossi sono rimasti commossi dalle parole del tecnico. Lo spagnolo si è addossato tutte le responsabilità della difficile stagione della Roma e della mancata qualificazione a una competizione europea, dichiarando:

Vado via perché non sono riuscito a mettere sul campo le regole del calcio che volevo insegnare, ho fatto delle scelte e chiedo scusa se ho sbagliato. Lascio la Roma perché non sono riuscito a dare il 100%. Ai calciatori posso solo dire di continuare a seguire questa società perché è un grande club".

Addio dopo una stagione – Approdato sulla sponda giallorossa del Tevere appena un anno fa, Luis Enrique non proseguirà dunque nel progetto della Roma targato Thomas Di Benedetto. Dopo una partenza a rilento e nonostante sia tornato in corsa per la Champions League a poche giornate dal termine del campionato, lo spagnolo ha deciso di abbandonare Trigoria a causa delle aspre critiche nei suoi riguardi da tifoseria e parte della stampa. Rilevante è stato inoltre lo striscione esposto fuori dal centro tecnico giallorosso alcuni giorni fa, nel quale i tifosi chiedevano a Luis Enrique di lasciare Roma per tornare in Spagna.

Logorio energetico – Sempre ai microfoni di Sky Sport, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni il direttore generale giallorosso, Franco Baldini, che ha sottolineato:

Per gente come lui che vive così visceralmente il suo lavoro i risultati non possono aver avuto un'influenza. Ma il problema vero è stato il logorio: nel corso della stagione ha avuto un dispendio di energie così alto che a un certo punto si è sentito fiaccato e infatti posso già dire che l'anno prossimo non allenerà".

La sfida di domenica col Cesena sarà dunque l’ultimo match del mister iberico sulla panchina della Roma, intanto impazzano i rumours sul prossimo tecnico con Montella in pole per la prossima stagione.