L’1-1 tra Genoa e Cagliari è stato un risultato chiave per la lotta alla salvezza. La vittoria dell'Empoli per 4-1 contro il Toro ha dato uno scossone alla parte bassa della classifica e messo nei guai proprio il Grifone, adesso terzultimo e costretto a giocarsi il tutto per tutto nell'ultimo turno di campionato con la Fiorentina. Rischia anche la formazione di Montella che, sconfitta a Parma – emiliani salvi -, a quota 40 punti è stata risucchiata nella bagarre della lotta per non retrocedere.

L’Empoli ha battuto il Toro, missione compiuta

Empoli-Torino era la sfida chiave della lotta alla salvezza. I toscani, grazie alla vittoria, hanno 38 punti, hanno vinto le ultime due partite e con il poker ai granata lasciato la terzultima posizione. Alla luce dei 3 punti ottenuti è ancora in corsa all’ultima giornata, ma i toscani domenica 26 maggio giocheranno in casa dell’Inter.

L’Udinese è salva, il Parma inguaia la Fiorentina

L’Udinese è salva, ha 40 punti, può essere agganciata dal Genoa, ma è avanti negli scontri diretti e quindi può festeggiare l’ennesimo campionato di Serie A. Il Parma mette nei guai la Fiorentina: sconfitti al Tardini, i viola adesso sono nella bagarre retrocessione e all'ultima giornata rischiano tutto nella sfida drammatica con il Genoa.

Con l’Empoli rischia il Genoa

L’unica certezza è che l’Empoli e il Genoa scenderanno in campo nell’ultima giornata con il rischio retrocessione. I toscani hanno 38 punti mentre il Grifone ne ha 37. Parma, Bologna e Cagliari, a quota 41, sono praticamente salve.

La classifica e il calendario delle squadre che lottano per non retrocedere

  • Fiorentina (15° posto, 40 punti): Parma (1-0), Genoa (in casa)
  • Udinese (16° posto, 40 punti): Spal 3-2, Cagliari (fuori casa)
  • Empoli (17° posto, 38 punti): Torino (4-1), Inter
  • Genoa (18° posto, 37 punti): Cagliari (1-1), Fiorentina (fuori casa)