"La mia gioia più grande, il senso del mio vivere, la mia famiglia! Benvenuta Camilla". E' il messaggio postato su Instagram da Veronica Martinelli che annuncia la nascita della piccola Camilla e rende Lorenzo Pellegrini, calciatore della Roma, papà per la prima volta. A complimentarsi con il calciatore è stata la stessa società giallorossa che ha condiviso la notizia sui propri account social: "Una lupacchiotta in più", il commento del club giallorosso dopo il lieto evento che la donna ha raccontato sul proprio profilo attraverso foto e immagini per scandire il conto alla rovescia: dal "Siamo tanti, ma non ancora tutti… manchi solo tu" fino a "Piccola Stella".

💖🧸 #39weekspregnant #family #C

A post shared by Veronica Martinelli Pellegrini (@veromartinel) on

Una storia d'amore in un tatuaggio

La storia d'amore tra Veronica Martinelli e Lorenzo Pellegrini nasce da lontano ed è cresciuta nel tempo fino a culminare in matrimonio – celebrato un anno fa a maggio – e poi nella nascita della primogenita nel giorno di Ferragosto che ha cementato la loro unione. Segno tangibile del grande rapporto d'affetto è anche un altro dettaglio, per la precisione un tatuaggio che il calciatore s'era fatto disegnare sul proprio braccio e ritrae il volto della dolce metà.

L'amore di Veronica in un momento difficile della vita di Lorenzo

Molto più d'una compagna di vita. Veronica è stato accanto all'uomo e al calciatore anche in un momento molto difficile della sua vita e della sua carriera. Quando la notizia di un'aritmia cardiaca lo costrinse allo stop, con la paura di dover rinunciare al calcio, sembrò crollargli il mondo addosso ed è stato grazie anche alla sua vicinanza emotiva che è riuscito a scacciare via i cattivi pensieri. Oggi, a 23 anni, il centrocampista della Roma [arrivato dal Sassuolo nell'estate del 2017] è anche un punto fermo della Nazionale di Roberto Mancini in corsa per la qualificazione al prossimo Europeo del 2020.