in evidenza 90' Fine partita: Udinese batte Spal per 3-2 e salvezza quasi raggiunta

I friulani hanno battuto per 3-2 la Spal grazie alle reti nel primo tempo di Samir e di Stefano Okaka, autore di una doppietta, ma nella ripresa hanno allentato la presa e i ragazzi di Leonardo Semplici si sono rifatti sono con due goal in pochissimi minuti, mettendo paura ai tifosi bianconeri per il finale di gara.

60' Secondo cambio per l’Udinese: Pussetto per Lasagna

59' La Spal ci crede: Valoti fa 2-3. Tutto aperto alla Dacia Arena

La squadra di Semplici sembra essere già decisa e convinta dei friulani e lo dimostra su tutti i palloni che gioca. Al 59′ è Mattia Valoti a staccare in testa a Stryger Larsen, su assist di Kurtic, e a riaprire una gara che sembrava chiusa. Tutto aperto alla Dacia Arena.

53' Accorcia le distanze a Spal: bel goal di Petagna e 3-1

Il centravanti della Spal realizza il suo goal numero 16 in campionato dribblando due difensori friulani e battendo Musso con un diagonale imparabile. Spal con un piglio diverso nella ripresa, l'Udinese sembra troppo rilassata.

46' Si riparte: nessun cambio per Udinese e Spal

Nessun cambio per Tudor e Semplici dopo i primi 45 minuti. Si riparte.

45' Udinese in scioltezza sulla Spal: 3-0 dopo 45′

Una rete di Samir dopo pochi minuti e la doppietta di Okaka intorno alla mezz'ora hanno chiuso il match della Dacia Arena nella prima frazione, a meno di clamorose rimonte nella ripresa. Friulani subito decisi e grintosi, ferraresi poco concentrati e mai davvero in partita.

Stato di grazia Tre goal dell’Udinese, tre assist di De Paul: il numero 10 è “on fire”

Tre calci da fermo, tre palle battute da Rodrigo De Paul, tre goal dell'Udinese in poco più di mezz'ora. L'argentino con la maglia bianconera numero 10 è in grande forma ed è risultato decisivo in tutte le segnature della sua squadra. L'ultimo giocatore ad aver fornito tre assist nel corso del primo tempo in un match di Serie A era stato Jonathan Biabiany nel novembre 2010, quando vestiva la maglia dell'Inter contro il Parma.

35' Il tris è servito: Okaka regala il 3-0 all’Udinese sulla Spal

Ancora su calcio d'angolo, ancora assist di De Paul e ancora il numero 7 dell'Udinese che stavolta salta tutto solo e mette in rete. Seconda doppietta consecutiva per Stefano Okaka, che potrebbe rivelarsi l'uomo decisivo per la permanenza in Serie A dell'Udinese.

31' Raddoppio dell’Udinese: Okaka svetta su tutti e fa 2-0

Su un calcio d'angolo battuto da De Paul il centravanti ex Roma ha staccato più in alto di tutti e ha insaccato alle spalle di Gomis. Goal importante per l'Udinese per la corsa salvezza. Spal pooco attenta sulle palle inattive.

23' Spal pericolosa: Petagna vicino al gol

L'attaccante della Spal ha raccolto una palla vagante in area e l'ha indirizzata verso il secondo palo della porta di Musso ma la conclusione termina di poco a lato.

16' Problemi ad un braccio per Sandro: l’ex Tottenham non ce la fa, entra D’Alessandro

Il centrocampista dell'Udinese si è fatto male al braccio ma ha voluto provare a restare in campo: dopo aver mostrato parecchia sofferenza Tudor lo ha sostituito con D'Alessandro.

5' Udinese in vantaggio: Samir!

Il difensore dell'Udinese ha anticipato Cionek e ha battuto Gomis con un colpo di testa in tuffo dopo uno splendido cross di Rodrigo De Paul e la squadra friulana si porta subito in vantaggio.

1' La gara tra Udinese e Spal è inziata: via!

L'arbitro Fabbri ha dato il via alla sfida tra Udinese e Spal. Seguiamola insieme.

Così in campo Le formazioni ufficiali di Udinese-Spal

Le scelte di Igor Tudor e Leonardo Semplici per la gara della Dacia Arena:

UDINESE (3-5-2): Musso; De Maio, Troost-Ekong, Samir; Larsen, Mandragora, Sandro, de Paul, Zeegelaar; Lasagna, Okaka. All. Tudor

SPAL (4-4-2): Gomis; Bonifazi, Cionek, Vicari, Fares; Lazzari, Valoti, Murgia, Kurtic; Floccari, Petagna. All. Semplici

Gara importante per i friulani L’Udinese a caccia della salvezza contro la Spal

Gli uomini di Igor Tudor si giocano la salvezza in casa contro la Spal di Leonardo Semplici. Nell'ultima partita casalinga alla Dacia Arena i bianconeri cercano l'aritmetica certezza di giocare nuovamente in Serie A il prossimo anno: dopo la fondamentale vittoria di una sei fa contro il Frosinone, i friulani cercano un bis importante.

Prezzi popolari per l'ultima gara casalinga della stagione. In occasione di Udinese-Spal, infatti, la società friulana mette in vendita i tagliandi a 10 euro in tutti i settori, con tariffe a 5 euro per disabili e Under 14. La scelta vuole favorire il riempimento dello stadio per una gara importantissima per la salvezza dell'Udinese.