in evidenza 96' Il Bologna vince 3-2 in casa del Torino: 3 punti importanti per la salvezza

Faccia a faccia Mini-rissa dopo il triplice fischio: faccia a faccia tra Moretti e Mihajlovic

Dopo il triplice fischio sono saltati i nervi ed è arrivato il faccia a faccia tra Moretti e il suo ex tecnico Mihajlovic. Tutto si è risolto in pochi minuti.

93' Torino, espulso Ola Aina per proteste

89' Il Toro la riapre con Izzo: 2-3. Erroraccio di Skorupski

Un colpo di testa di Izzo, con la complicità di Skorupski, su cross di Berenguer riporta il Torino in partita: subito dopo l'espulsione di Lyanco per doppio giallo ecco che il difensore granata ha trovato il goal che ha riacceso la gara.

65' Orsolini serve il 3-1: il Bologna va

Assist di Palacio in profondità per Riccardo Orsolini che batte Sirigu e porta a 3 le reti del Bologna. Un contropiede fulmineo dei rossoblù che dopo aver recuperato palla hanno subito verticalizzato.

58' Tris del Bologna con Sansone ma il VAR annulla: si resta 1-2. Gioco fermo 4′

Su una giocata da vero fuoriclasse di Rodrigo Palacio è Nicola Sansone a portare a 3 le marcature del Bologna con un colpo di testa da distanza ravvicinata ma dopo 4′ gli uomini al VAR hanno individuato il fuorigioco del calciatore rossoblù e Mariani annulla. Si resta sul 2-1.

46' Si riparte: nessun cambio per le due squadre

Non ci sono novità rispetto ai 22 del primo tempo sia per il Torino che per il Bologna.

45' Intervallo: il Bologna in vantaggio a Torino 2-1

La squadra di Mihajlovic chiude la prima frazione in vantaggio per 2-1 grazie ai goal di Poli e Pulgar che hanno reso vano il vantaggio granata arrivato per autogol del centrocampista cileno su tiro di Ansaldi. Bella partita allo stadio Olimpico Grande Torino.

34' Rigore per il Bologna: Pulgar spiazza Sirigu e fa 2-1

Un fallo di mano di Meitè rivista al VAR da Mariani ha portato alla concessione del calcio di rigore per il Bologna: sul dischetto si è portato Erik Pulgar che ha spiazzato Sirigu e ha portato in vantaggio il Bologna in casa del Torino.

29' Pareggio del Bologna: Poli!

Il centrocampista ex Inter e Milan, appena entrato al posto di Dzemaili, trova il goal del pareggio con un colpo di testa su un cross dalla sinistra di Palacio. Bella la giocata di Orsolini, che ha liberato il suo compagno al cross.

22' Bologna, Dzemaili ko: al suo posto entra Poli

Blerim Dzemaili chiede il cambio per un infortunio muscolare e Mihajlovic manda in campo Andrea Poli al suo posto.

10' Occasione Bologna: Sirigu respinge e salva il Toro

Il Bologna reagisce subito con Orsolini ma Sirigu respinge con una grande parata il tiro del giovane esterno del Bologna. Si salva il Torino.

6' Torino in vantaggio: calcia Ansaldi, devia Pulgar e Skorupski è battuto

Su uno schema da calcio d'angolo la squadra di Mazzarri trova il vantaggio: Baselli cerca e trova Ansaldi che dai 16 metri calcia verso la porta molto bene e fa 1-0. Sul tiro dell'esterno granata è arrivato la deviazione del calciatore cileno, che ha messo fuori causa Skorupski.

3' Bologna trova il gol con Palacio ma Lyanco : sempre 0-0

La squadra rossoblù si rende subito pericolosa con un gran tiro che viene respinto da Sirigu e sulla ribattuta Palacio insacca ma Lyanco disturba il portiere granata e l'arbitrio, giustamente, annulla.

1' La gara tra Torino e Bologna è iniziata: via!

L'arbitro Maurizio Mariani ha dato il via alla gara tra Torino e Bologna. Seguiamola insieme!

I 22 in campo Le formazioni ufficiali di Torino-Bologna

Le scelte di Mazzarri e Mihajlovic:

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; Aina, Meite, Rincon, Baselli, Ansaldi; Zaza, Belotti. ALLENATORE: Mazzarri.

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Mbaye, Lyanco, Danilo, Dijks; Dzemaili, Pulgar, Soriano; Orsolini, Sansone, Palacio. ALLENATORE: Mihajlovic.

Uomini a disposizione I convocati di Mazzarri e MIhajlovic

Gara cruciale Torino-Bologna: punti importanti per la zona Uefa e per la salvezza

Allo stadio Olimpico Grande Torino ci sono punti importanti per la zona Uefa e per la permanenza in Serie A: il Torino non vuole staccarsi dal treno delle squadre coinvolte per un piazzamento europeo mentre il Bologna sta cercando di uscire dalla zona retrocessione. Walter Mazzarri non lascia nulla al caso e cerca di tenere i suoi sempre sul filo del rasoio ma Sinisa Mihajlovic ha cambiato il volto ai rossoblù e tutti quelli che li hanno affrontato hanno faticato molto.

Nell'ultima gara è arrivata la vittoria contro il Cagliari per i felsinei, che in questo campionato hanno vinto una sola volta lontano dal Dall'Ara (a San Siro contro l'Inter in occasione dell'esordio di Mihajlovic in panchina), mentre i granata vengono da un filotto di sette risultati utili consecutivi e nell'ultima uscita contro il Frosinone hanno conquistato la vittoria in rimonta grazie alla doppietta del Gallo Belotti.