Vittoria La Roma batte il Real

Una bella Roma supera il Real Madrid dopo i calci di rigori. Primo tempo scoppiettante con quattro gol, di Marcelo, Perotti, Casemiro e Dzeko, nella ripresa spettacolo ma nessuna marcatura. Dal dischetto giallorossi infallibili, Marcelo centra la traversa, la Roma vince 7 a 6.

Penalty I rigori di Roma-Real

I calci di rigore di Roma-Real Madrid

Roma: Kolarov (gol, 1-0); Under (gol, 2-1); Antonucci (gol, 3-2); Cristante (gol, 4-3); Spinazzola (gol, 5-4).

Real Madrid: Kroos (gol, 1-1); Isco (gol, 2-2); Bale (gol, 3-3); Modric (gol, 4-4); Marcelo (traversa, 5-4).

93' Roma e Real ai calci di rigore

Quattro gol nel primo tempo, due addirittura nel giro di un minuto, nessuno nella ripresa. Finisce 2-2 la partita tra Roma e Real Madrid. Per decidere la vincitrice della Mabel Green Cup c'è bisogno dei calci di rigore.

75' Applausi e qualche fischio per Dzeko

Qualche fischio e poi tanti applausi, e anche un coro dalla Curva, il cuore pulsante del tifo giallorosso, per Edin Dzeko che lascia il posto al giovane Antonucci. Sostituito pure Zaniolo, in campo Schick, che è a un passo dalla firma per il Borussia Dortmund.

61' Dzeko diventa capitano dopo l’uscita di Florenzi

Iniziano i cambi: Diawara prende il posto di Pellegrini, applauditissimo, Florenzi lascia la fascia di capitano a Dzeko e viene sostituito da Spinazzola. Nel Real Madrid Bale sostituisce Benzema.

45' Marcelo e Zaniolo litigano, Dzeko rimprovera il centrocampista della Roma

Finale focoso. Zaniolo commette un fallo su Marcelo, poi colpisce il brasiliano che si arrabbia. L'azzurro calcia il pallone addosso a Marcelo, che fa la stessa cosa. L'esperto terzino sinistro ammonisce Zanilo, che viene rimproverato anche da Dzeko.

40' Botta e risposta, Casemiro e Dzeko: 2-2

Gol a raffica. Nel giro di un minuto segnano prima Casemiro al 39′ e poi Edin Dzeko, a segno al 40′. Il brasiliano che la rete l'aveva già sfiorata in avvio riesce a battere il portiere spagnolo Pau Lopez. I giallorossi pareggiano con il bosniaco, che servito da Under fa 2-2.

35' 1-1, gol di Perotti

Pareggio della Roma, 1-1. Azione splendida dei giallorossi, che trovano il gol con Diego Perotti. Azione bellissima, Zaniolo, in grande forma, con una sgroppata guadagna campo e supera avversari, dal fondo mette in mezzo, l'argentino si inserisce con i tempi giusti e insacca.

15' 1-0 del Real Madrid, gol di Marcelo

Dopo aver sfiorato il gol con un bel tiro di Casemiro i ‘blancos' hanno trovato l'1-0 con Marcelo. Il brasiliano entra in area e con un bel diagonale batte Pau Lopez. Bella la progressione del terzino che è stato confermatissimo da Zidane e oggi ha ripagato il suo allenatore.

7' Traversa di Under

Avvio molto soft, la prima chance ce l'ha la Roma con Cengiz Under, che riceve un buon pallone prende di sorpresa Marcelo, entra in area e calcia in porta, il tiro è potente, finisce sulla traversa. Si resta sullo 0 a 0.

1' Via

Inizia Roma-Real Madrid.

Orario Dove vedere in tv Roma-Real Madrid

La partita valida per la Mabel Cup si giocherà all'Olimpico e inizierà alle ore 20. La partita sarà trasmessa in diretta sia su Sky che su TV8, canale visibile in chiaro sul digitale terrestre. La partita si potrà seguire anche in streaming grazie a SkyGo.

Così in campo Le formazioni ufficiali di Roma-Real Madrid

Fonseca schiera quella che al momento è la formazione titolare, con l'eccezione del difensore Mancini, preso dall'Atalanta; anche se arriverà sicuramente un altro centrale difensivo e un attaccante, perché Dzeko dovrebbe partire.

Le formazioni

Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Fazio, Jesus, Kolarov; Pellegrini, Cristante; Under, Zaniolo, Perotti; Dzeko. All. Fonseca

Real Madrid(3-5-2): Courtois; Nacho, Varane, Militao; Carvajal, Modric, Casemiro, Valverde, Marcelo; Hazard, Benzema. All. Zidane

Amichevole All’Olimpico arriva il Real

La Roma all'Olimpico stasera affronta il Real Madrid nell'ultima gara all'Olimpico del pre-campionato. Il test è importante perché la squadra di Fonseca è stata brillante e ha cancellato il clima di grande disfattismo degli ultimi mesi, che ha accompagnato il club giallorosso.