Fischio finale Napoli-Salisburgo 3-0

Napoli-Salisburgo partita valida per l'andata degli ottavi di finale di Europa League si chiude sul risultato perentorio di 3-0. Di Milik, Fabian Ruiz i gol degli azzurri, favoriti anche dall'autorete di Onguene. Un successo prezioso per la formazione di Ancelotti che mette una seria ipoteca sul passaggio ai quarti. Al ritorno però mancheranno gli squalificati Koulibaly e Maksimovic.

90' Gran parata di Meret su Guldbrandsen

Meret salva ancora il Napoli. Il portiere seppur coperto è velocissimo a tuffarsi alla sua destra per negare la rete a Guldbrandsen entrato alla grande in partita

83' Giallo pesante per Maksimovic, anche lui salterà il ritorno come Koulibaly

Anche Maksimovic finisce tra i cattivi. Giallo per il difensore serbo che salterà la gara di ritorno come il compagno di reparto Koulibaly. Napoli che al ritorno giocherà senza i centrali titolari

82' Occasione colossale per Guldbrandsen, si salva Meret

Salisburgo ad un passo dal gol con Guldbrandsen che con una finta si libera di Koulibaly e tutto solo conclude, trovando la risposta di Meret. Poteva fare molto meglio il norvegese

75' Milik ad un passo dal poker per il Napoli. Il polacco lascia il posto a Ounas

Errore di Ramalho che si fa scavalcare dal pallone. Milik tutto solo prova d'esterno a superare Walke. Il portiere riesce a salvarsi, con la sfera che esce di pochissimo. Poco dopo ci prova Hysaj dalla distanza, senza fortuna. Nel Salisburgo entra Minamino per Dabbur, mentre Milik viene sostituito da Ounas

71' Esce tra gli applausi “Ciro” Mertens, entra Insigne

Cambio nel Napoli. Esce tra gli applausi Dries Mertens con il coro "Ciro, Ciro" a lui dedicato. Non è riuscito a ritrovare il gol il belga che si è reso protagonista comunque di un'ottima partita. Al suo posto entra Lorenzo Insigne

68' Ramalho salva sulla linea su Callejon, intervento eccezionale

Altra splendida azione del Napoli. Conclusione volante di Callejon che trova però sulla linea l'eccezionale salvataggio di testa di Ramalho. Il difensore nega di fatto il poker agli avversari

65' Cambio nel Napoli: entra Diawara per Zielinski

Cambio nel Napoli. Ancelotti concede spazio in mediana a Diawara. Esce tra gli applausi Zielinski autore di una buonissima partita

Tris azzurro Autogol di Onguene, Napoli-Salisburgo 3-0

Cross velenoso dalla sinistra e Onguene completa la sua serata horror deviando di testa la sfera nella sua porta. Un autogol che permette al Napoli di portarsi sul 3-0. Una seria ipoteca sul passaggio del turno per gli azzurri. Doppio cambio nel Salisburgo che inserisce Gulbrandsen e Mwepu: escono Daka e Junuzovic

52' Mertens fallisce il 3-0, Walke si salva

Palla gol super per il Napoli. Mertens tutto solo s'invola verso la porta di Walke. Sceglie la potenza l'attaccante che trova le mani del portiere avversario a dirgli di no. Continua la maledizione dell'ex Psv. Giallo pesante per Schlager che salterà il ritorno

47' Meret decisivo su Dabbur, grande intervento

Ottimo inizio del Salisburgo, e Napoli un po' distratto in difesa. Un pallone che i centrali azzurri pensavano uscisse, diventa buono per gli ospiti. Wolf appoggia a Dabbur che calcia tutto solo davanti a Meret. Il portiere si salva con i piedi. Il bomber dell'Europa League poteva fare meglio

Si riparte Inizia il secondo tempo di Napoli-Salisburgo

Al San Paolo è tutto pronto per il secondo tempo di Napoli-Salisburgo. Le due squadre tornano in campo per i secondi 45′. Non ci sono cambi rispetto alla prima frazione di gioco.

Fine primo tempo Fine primo tempo: Napoli-Salisburgo 2-0

Si chiude il primo tempo di Napoli-Salisburgo. La squadra di Ancelotti al momento è in vantaggio di due gol grazie alle reti di Milik prima e Fabian Ruiz poi. Un risultato che fa ben sperare in vista della prosecuzione della gara.

41' Tentativo di Junuzovic, Meret c’è

Break del Salisburgo con Junuzovic che si accentra e tira. Il pallone esce di pochissimo alla destra di Meret che ha controllato la sfera in tuffo. Il Napoli sta gestendo bene il doppio vantaggio

26' Giallo pesante per Koulibaly, diffidato salterà il ritorno

Ingenuità di Koulibaly. Entrataccia del centrale che stende Schlagel. Inevitabile il giallo per lui. Un provvedimento pesantissimo per il difensore che, essendo diffidato, sarà costretto a saltare la partita di ritorno.

Raddoppio azzurro Gran gol di Fabian Ruiz, Napoli-Salisburgo 2-0

Dopo 20′ il Napoli è già avanti di due reti. Dopo il gol di Milik, arriva il raddoppio di Fabian Ruiz. Il centrocampista spagnolo si coordina alla perfezione e con un gran tiro al volo sorprende Walke. Esultanza con dedica per il giocatore di Ancelotti che mima una lettera. Infuriato il tecnico Rose in panchina

16' Brivido per il Napoli, errore di Maksimovic e gol di Daka. Annullato per fuorigioco

Leggerezza di Maksimovic che si fa rubare il pallone. Da un rimpallo nasce un assist per Daka che con un tocco sotto supera Meret. Per il direttore di gara è fuorigioco, alla luce del tocco smarcante di un difensore per l'autore della rete.

16' Napoli vicino al raddoppio con Koulibaly

Koulibaly stacca più in alto di tutti sugli sviluppi di un corner. Palla che esce di poco per un Napoli ad un passo da raddoppio

Azzurri avanti Bel gol di Milik, Napoli in vantaggio

Splendida azione della formazione azzurra palla a terra che Milik finalizza in modo impeccabile. Il polacco dribbla Walke e spedisce la palla in rete per l'1-0. Primo gol europeo stagionale per l'ex Ajax.

8' Fabian Ruiz, prima palla gol Napoli

Brutta uscita del Salisburgo e il Napoli per poco non ne approfitta. Fabian Ruiz in ottima posizione calcia quasi a botta sicura trovando l'opposizione provvidenziale di un difensore biancorosso

5' Avvio super del Salisburgo, chance per Wolf e Dabbur

Inizio molto convincente del Salisburgo. Napoli sorpreso dall'eccezionale pressing della formazione austriaca. Ci prova Wolf dal limite e Meret in due tempi blocca la sfera. poco dopo ci prova il bomber Dabbur con un tiro velenoso che il portiere azzurro disinnesca nuovamente in due tempi

Fischio d'inizio Via a Napoli-Salisburgo

Tutto pronto al San Paolo per il fischio d'inizio di Napoli-Salisburgo. Padroni di casa con la classica maglia azzurra. Ospiti con una casacca biancorossa. Sugli spalti buona presenza di pubblico in quella che è una splendida serata

Così in campo Le formazioni ufficiali di Napoli-Salisburgo: c’è Mertens, Insigne out

C'è una grande novità nelle formazioni ufficiali di Napoli-Salisburgo. Nella formazione di Ancelotti non c'è Insigne. Ancelotti punta sul tandem offensivo formato da Mertens e Milik. Per il resto 4-4-2, con Mario Rui e Hysaj sulle corsie. Salisburgo con il solito 4-3-1-2 con Wolf a sostegno di Minamino e del bomber Dabbur.

Le scelte Napoli, le ultime notizie sulla formazione contro il Salisburgo

Carlo Ancelotti non cambia. Per Napoli-Salisburgo il tecnico sembra intenzionato ad affidarsi al solito 4-4-2 con l'unica novità rispetto alla Juve che potrebbe essere Mario Rui al posto di Malcuit. In avanti spazio tandem Mertens-Milik, con Insigne che parte dalla panchina. Salisburgo con il consueto 4-3-1-2. Ci sarà Wolf alle spalle di Minamino e Dabbur, capocannoniere dell'Europa League

Le probabili formazioni di Napoli-Salisburgo

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Insigne, Milik. Allenatore: Ancelotti
SALISBURGO (4-3-1-2): Walke; Lainer, Ramalho, Ongun, Ulmer; Schlager, Samassekou, Junuzovic; Wolf; Minamino, Dabbur. Allenatore: Rose

La gara Napoli-Salisburgo, primo round degli ottavi di finale di Europa League

Napoli-Salisburgo rientra nella seconda tranche delle partite valide per gli ottavi di finale di Europa League. Alle ore 21 al San Paolo gli azzurri se la vedranno con una squadra da non prendere sotto gamba e capace nella scorsa stagione di arrivare in semifinale eliminando la Lazio. Sfida a distanza tra Milik e l’attuale capocannoniere della competizione Dabbur, con il San Paolo che spera in un successo dopo il ko di domenica contro la Juventus che ha messo di fatto la parola fine sul campionato. Lecito aspettarsi una partita divertente alla luce dell’impianto di gioco delle due formazioni improntato all’attacco. Se il Napoli è reduce dal successo dei sedicesimi contro lo Zurigo, il Salisburgo protagonista di un ottimo girone di qualificazione ha superato in scioltezza il Brugge sfruttando il fattore campo.

Diretta tv e streaming Dove vedere in tv in chiaro e in streaming Napoli-Salisburgo

Napoli-Salisburgo, sfida valida per l’andata degli ottavi di finale di Europa League si giocherà oggi giovedì 7 marzo al San Paolo, con fischio d’inizio previsto per le ore 21. La partita sarà visibile in chiaro su Tv8 e in streaming sul sito del canale. Il match tra gli azzurri e gli austriaci sarà trasmesso come sempre anche su Sky Sport, solo per gli abbonati. Possibile seguire il tutto anche in streaming grazie all’applicazione riservata a chi possiede un abbonamento all’emittente satellitare, SkyGo.