94' Milan-Udinese 1-1

Al 93′ il Milan chiede un rigore, per un mani in area, Banti lascia correre, Calhanoglu perde un pallone delittuoso, De Paul conduce il contropiede, Fofana è solo, ma viene ignorato, mentre l'argentino batte davanti a Reina interviene Calhanoglu, finisce 1-1. Un punto eccezionale per l'Udinese, altro grosso passo falso per il Milan.

76' Violenta pallonata al volto per Behrami

Violentissima pallonata per Behrami, che resta a terra dopo un rinvio di un compagno di squadra. I giocatori di entrambe le squadre si preoccupano e non poco. Il giocatore svizzero è stordito, il colpo è davvero da ko. L'ex del Napoli è costretto a uscire, non ha perso i sensi ma la botta è stata pesante, e al suo posto può entrare Mandragora.

65' Contropiede perfetto, l’Udinese pareggia, 1-1 di Lasagna

Il Milan batte un calcio d'angolo e l'Udinese pareggia. Non è un errore, ma è così. Musso smanaccia male, Piatek questa volta non riesce a battere, l'Udinese riparte e con tre passaggi arriva in porta, Fofana serve un assist splendido all'accorrente Lasagna che controlla con un piede, calcia con l'altro e insacca, 1-1. Lasagna non riesce a esultare. La 4×100 era la specialità di Bolt. Il bomber ha bisogno di respirare e con la lingua di fuori ripensa al gol del pari.

60' Ritmi blandi

Milan e Udinese non regalano emozioni nel secondo tempo. Il punteggio è sempre lo stesso, 1-0 per i rossoneri. L'Udinese non riesce a innescare il tridente, anche se l'argentino Pussetto è sempre molto attivo.

45' Fine primo tempo

Il Milan torna negli spogliatoi in vantaggio sull'Udinese, ha segnato il bomber Piatek al 44′. Il primo tempo è stato faticoso e quasi infinito per i rossoneri che hanno perso due titolarissimi per infortunio: il portiere Donnarumma e il brasiliano Paquetà.

44' Gol di Piatek, 1-0 del Milan

1-0 del Milan, gol di Piatek. Cutrone recupera un bel pallone, si allarga e mette in mezzo, il polacco colpisce di prima intenzione, Musso con un grande riflesso respinge, Piatek è lestissimo, si avventa sul pallone, e insacca. 20° gol in campionato per l'ex Genoa. Il Milan torna a sorridere.

41' Si fa male anche Paqueta, caviglia ko, entra Castillejo

Non ce la fa Paqueta. Il fantasista brasiliano ha provato a rimanere in campo, ma ha dovuto dare forfait. Al suo posto entra Castillejo.

37' Problemi alla caviglia per Paquetà

Mentre l'Udinese valuta se sostituire Ter Avest con Ingelsson, accusa un problema alla caviglia il brasiliano Paquetà, che zoppica vistosamente e per ora è a bordo campo, in attesa di rientrare in campo. Rischia di perdere un altro elemento fondamentale Gattuso.

21' Occasione per Cutrone

Il Milan sembra spento, ma riesce comunque a procurarsi un'occasione, Cutrone prende molto bene il tempo e calcia di prima intenzione, il pallone finisce verso la porta ma l'ottimo Musso c'è e respinge. Il punteggio resta sullo 0 a 0.

11' Donnarumma ko, entra Pepe Reina

Esce Donnarumma, che non ce la fa, entra Pepe Reina. Il problema al ginocchio costringe il portiere della nazionale a lasciare il campo. Reina fa il suo esordio in campionato con il Milan, con cui finora aveva giocato solo in Coppa Italia e in Europa League. Adesso bisognerà capire cosa si è fatto Donnarumma.

5' Spavento Donnarumma, si fa male ma si riprende subito

Rinviando un pallone che arrivava verso la sua area di rigore Gigio Donnarumma sente un dolore alla coscia, poi si capisce che il problema è al ginocchio. C'è subito grande preoccupazione in casa Milan. Il portiere viene valutato, ma dopo le cure dei medici si riprende e Reina si riaccomoda in panchina.

1' Via

Inizia Milan-Udinese.

Problema Problemi al ginocchio, Kessié salta l’Udinese

Anche contro l'Udinese non ci sarà Franck Kessié. L'ivoriano che era stato protagonista di una lite con Biglia nel derby e che era stato multato nei giorni scorsi sembrava dovesse tornare titolare contro l'Udinese, ma un leggero risentimento al ginocchio impedirà all'ex nerazzurro di scendere in campo. Al suo posto c'è Biglia.

Così in campo Le formazioni ufficiali di Milan-Udinese

Gattuso cambia modulo. Il Milan stasera gioca con il 4-3-1-2, Paquetà alle spalle di Piatek e Cutrone, fuori Kessié, c'è ancora Biglia. In difesa tocca a Laxalt e Abate. Tudor pure cambia schema e sceglie il 3-4-3, in avanti con gli argentini De Paul e Pussetto c'è Lasagna, preferito a Okaka.

Le scelte Le probabili formazioni

Piatek al centro dell'attacco, al suo fianco ci sarà probabilmente Cutrone. Cambia qualcosa in attacco Gattuso che ha bisogno di più forza nel reparto offensivo, e che schiera pure Calhanoglu e Suso. Tornano titolari Paquetà e Kessié. Conferma il 4-3-3 Tudor che punta sul tridente forte e veloce, con Lasagna e Okaka in ballottaggio. Il tecnico croato, che ha vinto 3 partite su 5 con l'Udinese, non dispone degli squalificati Larsen e Sandro.

Bisogna vincere Il Milan ospita l’Udinese

Milan-Udinese rappresenta un crocevia per entrambe le squadre. I rossoneri hanno perso le ultime due partite, sono sempre in zona Champions, ma il margine sulle inseguitrici non c'è più. I friulani invece con Tudor hanno battuto il Genoa sabato scorso e adesso vogliono continuare a cogliere punti, la classifica è corta e le rivali sono tantissimi.