in evidenza 90' Il Milan batte l’Empoli 3-0: Piatek, Kessié e Castillejo

Le reti di Piatek, Kessié e Castillejo regalano 3 punti fondamentali al Milan nella corsa Champions League e mettono pressione all'Inter per il terzo posto a poche domeniche dal derby. Buona gara dei ragazzi di Gattuso che si sono visti annullare anche due reti dal VAR per due offside. Primo tempo buono per l'Empoli ma l'uno-due di inizio ripresa ha tagliato le gambe agli uomini di Iachini.

e

78' Il Milan fa poker con Borini ma Cutrone è in offside: si resta sul 3-0

Fabio Borini realizza il suo secondo goal in campionato con un'azione di forza e dopo aver vinto un paio di rimpalli batte Dragowski sul primo palo ma Patrick Cutrone è in offside e partecipa all'azione ostacolando Di Lorenzo. Giacomelli va a rivedere l'azione al VAR e annulla la marcatura.

74' Empoli, ultimo cambio: Pajac entra al posto di Pasqual

71' Milan, cartellino giallo per Calhanoglu

69' Doppio cambio per il Milan: Cutrone e Borini per Paquetà e Piatek

Gattuso si cautela in vista della prima semifinale di Coppa Italia contro la Lazio e concede qualche minuto di riposo a Paquetà e Piatek: al loro posto Cutrone e Borini.

67' Castillejo chiude la gara: 3-0 per il Milan

L'esterno offensivo ex Villarreal ha infilato la palla sul primo palo su un bel cross dalla destra di Andrea Conti. Gara chiusa.

66' Doppio cambio per l’Empoli: Ucan e La Gumina per Acquah e Farias

55' Empoli, Di Lorenzo è il primo ammonito della gara

Primati Piatek eguaglia Bierhoff: ha segnato nelle prime 4 da titolare

L’ultimo giocatore ad aver segnato in ognuna delle prime quattro presenze da titolare in Serie A con il Milan è stato Oliver Bierhoff tra settembre e ottobre 1998.

51' Raddoppia il Milan: Kessié!

Il centrocampista ivoriano ha sfruttato al meglio un assist di Samu Castillejo e ha battuto Dragowski con un delizioso tocco sotto. Raddoppio del Milan e gara che si mette nei binari giusti per gli uomini dei Gattuso.

49' Segna sempre Piatek: Milan in vantaggio!

Krzysztof Piątek ha sfruttato al meglio l'assist di Hakan Çalhanoğlu e ha portato in vantaggio il Milan alla prima azione della ripresa. È la quinta rete in cinque gare per il rossonero in Serie A.

46' Si riparte: nessun cambio per le due squadre

Nessun cambio per le due squadre ha effettuato cambi.

45' Intervallo: Milan ed Empoli ferme sullo 0-0

21' Grande parata di Dragowski su Castillejo: Milan sempre pericoloso

L'esterno spagnolo rossonero si è esibito in una bella giocata sulla parte destra dell'area ma una grande parata di Dragowski ha evitato il vantaggio del Milan.

Non è servita! L’esultanza di Lucas Paquetà vanificata dal VAR

Il centrocampista brasiliano si è esibito in una bellissima esultanza dopo il goal ma è stata vanificata dal VAR che ha annullato la rete del vantaggio rossonero.

10' Il Milan trova il vantaggio con Paquetà ma è fuorigioco: sempre 0-0

Il centrocampista brasiliano ha insaccato di testa un cross di Ricardo Rodriguez ma la sua posizione non è regolare e Giacomelli dopo un check, giustamente, annulla.

1' La gara tra Milan e Empoli è iniziata

L'arbitro Piero Giacomelli ha dato il via alla sfida dello stadio Meazza tra Milan ed Empoli. Seguiamola insieme!

Le scelte Le formazioni ufficiali di Milan-Empoli: torna titolare Andrea Conti dopo 18 mesi

Queste sono le scelte di Gattuso e Iachini per la gara del Meazza: è bellissimo ritrovarti nella formazione titolare Andrea Conti, che non era nell’undici di partenza da Milan-Cagliari del 27 agosto 2017 prima di un doppio intervento al ginocchio sinistro. Finalmente.

MILAN (4-3-3): G.Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paqueta; Castillejo, Piatek, Calhanoglu. Allenatore: Gattuso

EMPOLI (3-5-2): Dragowski; Silvestre, Dell’Orco, Veseli; Di Lorenzo, Acquah, Krunic, Bennacer, Pasqual; Farias, Caputo. Allenatore: Iachini

Gli uomini a disposizione I convocati di Gattuso e Iachini

Punti importanti in palio Il Milan rincorre la Champions, l’Empoli cerca punti salvezza

Nell'anticipo del venerdì della 25ª giornata di Serie A il Milan sfida l'Empoli per provare a mettere pressione all'Inter e avvicinarsi al terzo posto. I rossoneri  vengono dalla fondamentale vittoria di Bergamo cercheranno di fare bottino pieno anche contro i toscani per proseguire il trend positivo ma la squadra di Beppe Iachini non farà la comparsa a San Siro perché nella lotta salvezza ogni passo falso può costare caro.

I rossoneri, che attraversano un momento molto positivo della stagione, sono quarti in classifica con 42 punti, frutto di 11 vittorie, 9 pareggi e 4 sconfitte, i toscani occupano il quart'ultimo posto con 21 punti e un cammino di 5 vittorie, 6 pareggi e 13 sconfitte. Fra i rossoneri il giocatore più atteso è il polacco Krzysztof Piatek, autore di 4 goal in 4 presenze in campionato da quando gioca con il club milanese e che ha già catturato tutte le attenzioni dei tifosi dopo l'addio di Higuain; mentre per l'Empoli c'è sempre molta attesa nei confronti di Ciccio Caputo, autore di 11 reti in questo torneo.

La sfida di stasera tra Milan ed Empoli sulla carta appare come un impegno non così difficile per la squadra di Gennaro Gattuso, che vanta ben 21 punti in più dei rossoneri. I precedenti tra le due squadre a San Siro però dimostrano che non sempre tale incrocio si è consumato come da pronostico. Infatti il Milan nelle ultime cinque sfide giocate in campionato contro l’Empoli tra le mura amiche ha subito addirittura due sconfitte: l’ultimo precedente, che risale al 23 aprile 2017, ha visto i toscani trionfare per 2-1 con reti di Mchedlidze e Thiam, mentre fu di Lapadula l’unica rete milanista.

Anche nella stagione 2007-2008 l’Empoli fu in grado di sbancare San Siro: all’epoca la squadra allenata da Carlo Ancelotti fu sorpresa dalla rete dell’ex di turno Luca Saudati. L’ultimo successo interno del Milan risale invece alla stagione 2015-2016, precisamente alla seconda giornata con vittoria della squadra rossonera per 2-1 (reti di Bacca e Luiz Adriano). L’ultimo segno X invece è del 2014-2015, uno scialbo 1-1 deciso dai gol di Destro e Maccarone. Nel complesso le statistiche tra Milan e Empoli parlano di 8 successi rossonericasalinghi, un solo pareggio e 3 vittorie empolesi. 20 le reti complessive segnate dal Milan contro le otto marcature degli ospiti.