Milan batte Caiova 2-0.

Milan batte Caiova 2-0

Missione compiuta per il Milan. Dopo l'1-0 in terra rumena, i rossoneri concedono il bis battendo in un San Siro con più di 60mila spettatori il Craiova per 2-0. Di Bonaventura e Cutrone i gol che spediscono la squadra di Montella ai playoff della seconda competizione europea.


Kalanca super su Niang. Borini in campo per Bonaventura.

Grandissima azione sulla sinistra di Calhanoglu che dopo un dribbling mette un gran cross a centro area per Niang che stacca e impegna Kalanca. Il portiere decisivo in tuffo. Entra Borini per Bonaventura


Milan vicino al tris con Niang. Nuovo time-out.

Doppia deviazione fortunata in area rumena. Prima André Silva e poi Niang di testa, con la sfera che esce di pochissimo alla sinistra della porta del Craiova. Il direttore di gara ferma il gioco e concede una pausa ai giocatori per refrigerarsi.


Entra anche Silva per Cutrone.

Esce tra gli applausi l'autore del secondo gol Cutrone, tra i migliori in campo. Entra un altro neoacquisto André Silva per la curiosità dei tifosi del Milan


Entra Calhanoglu, esce Suso.

Cambio nel Milan, entra un altro neoacquisto Calhanoglu ed esce Suso tra i migliori in campo


Cartellino giallo per Zapata. Donnarumma attento su Gustavo.

Zapata costretto a fermare con le cattive un avversario lanciato in contropiede. Intervento alle spalle del colombiano, potenzialmente pericoloso. Giallo inevitabile. Bella punizione di Gustavo e Donnarumma devia in corner


Milan-Craiova 2-0: in gol Cutrone.

Raddoppio del Milan con Cutrone. L'attaccante con un tocco da bomber vero sugli sviluppi di una punizione dalla sinistra supera il portiere avversario. Grande esultanza sotto la curva per il giovane attaccante


Inizia la ripresa. I tifosi esaltano Fassone e Mirabelli.

Inizia la ripresa senza cambi nel Milan. Nella curva rossonera intanto ecco lo striscione per la coppia mercato Fassone-Mirabelli, protagonista di una serie di colpi che ha rivoluzionato la squadra di Montella. "Mirabelli e Fassone gli acquisti più importanti della stagione"


Fine primo tempo: Milan-Craiova 1-0.

Un gol di Bonaventura decide il primo tempo di Milan-Craiova. Buona prestazione dei rossoneri che avrebbero meritato il raddoppio, anche se Donnarumma si è reso protagonista di un intervento eccezionale su Mitrita


Ammonizione per Rodriguez.

L'esterno del Milan salta con il braccio largo e colpisce un avversario che resta a terra dolorante. Giallo per l'ex Wolfsburg


Che occasione per Conti!

Conti sbaglia un gol che sembrava già fatto. Conclusione di Suso che costringe il portiere avversario alla ribattuta. Sul pallone si fionda Conti che però non trova la porta da distanza favorevolissima.


Time out in campo.

L'arbitro decidere di sospendere il gioco per permettere ai giocatori di rinfrescarsi. Gran caldo anche a San Siro, e quindi decisione sacrosanta da parte del direttore di gara


Donnarumma miracoloso su Mitrita. Rodriguez pericoloso.

Parata eccezionale di Donnarumma. Errore di Donnarumma che spiana la strada a Mitrita: l'ex Pescara a tu per tu con il portiere si fa ipnotizzare. Il classe 1999 devia il tiro addirittura con il volto. Super intervento. Sulla ripartenza ci prova Rodriguez che con un diagonale impegna a terra il portiere avversario


Tentativo di Niang.

Niang tenta la soluzione individuale. Conclusione dal limite a giro troppo centrale per impensierire il portiere avversario.


Milan-Craiova 1-0: gol di Bonaventura.

Milan in vantaggio con Bonaventura. Dopo un'occasione per Niang, su calcio d'angolo brutta uscita del portiere del Craiova che smanaccia male la sfera. Pallone sui piedi di Bonaventura che devia con il piatto nella porta spalancata


Gran gol di Kessié, ma il gioco è fermo.

Kessié segna un gran gol, ma è tutto inutile. Il gioco è fermo. Cutrone calcia verso la porta trovando la grande risposta del portiere avversario, la sfera finisce all'ivoriano che calcia al volo e trova un grandissimo gol. Tutto vanificato però dalla posizione irregolare del giovane attaccante


Fischio d’inizio.

Fischio d'inizio a San Siro. Si gioca in un'atmosfera incandescente con il pubblico rossonero che si fa sentire e non poco. Sono i rumeni a battere il calcio d'avvio!


Super coreografia per i tifosi del Milan.

Super coreografia per i tifosi del Milan

Super coreografia per i tifosi del Milan con la gigantesca scritta "AC Milan, E' triste il mio cuore senza te". La stagione del nuovo MIlan inizia dunque con il botto. Grande cordialità tra i due allenatori Montella e Devis Mangia


Bonucci e Biglia in campo prima del match ovazione di tutto lo stadio.

Prima della gara, Bonucci e Biglia si sono recati a centrocampo per salutare i tifosi raccogliendo l'ovazione di tutto il pubblico. Grande emozione per l'ex difensore della Juventus che ai microfoni di Mediaset Premium ha dichiarato: "C'è tanta emozione, ora voglio godermela e aiutare anche da qui i miei compagni a passare il turno".


Le formazioni ufficiali di Milan-Craiova.


Montella punta ancora su Cutrone. Conti titolare.

Montella punta ancora su Cutrone. Conti titolare

Nessuna sorpresa nell'undici scelto da Montella per la sfida tra Milan e Craiova. Ancora senza Bonucci, difesa formata da Zapata e Musacchio con sulle corsie Rodriguez e Conti. Per quest'ultimo esordio da titolare in rossonero. In mediana spazio al trio Locatelli, Kessié e Bonaventura che dovranno supportare il tridente formato da Niang e Suso alle spalle del giovane Cutrone che giocherà ancora titolare.


Milan-Craiova, come e dove vederla in tv e diretta streaming.

Milan-Craiova sarà trasmessa in chiaro in diretta esclusiva su Canale 5. Telecronaca della partita affidata a Massimo Callegari, con il commento tecnico di Antonio Di Gennaro. Dopo la partita ampio approfondimento sui canali Premium Sport. Per tutti coloro i quali non potessero assistere alla partita in tv, la stessa sarà trasmessa in streaming su pc, tablet e smarthone sul sito di Sport Mediaset


In 60mila per spingere il Milan alla prima uscita casalinga.

Dopo la sfida dell'andata decisa da un gol di Rodriguez, il Milan ospita il Craiova nel ritorno dei preliminari di Europa League. Prima stagionale a San Siro per la nuova squadra di Vincenzo Montella che potrà contare sulla presenza di ben 60mila tifosi. Un ritrovato entusiasmo dunque per una compagine che spera di tornare grande dopo le delusioni delle ultime annate.