95' Juve ko con gli Spurs, decide Kane, 3-2

Sarri inizia perdendo, capitò la stessa cosa a Max Allegri. Il Tottenham si è imposto per 3-2, la partita è stata bella. I londinesi dopo il gol di Lamela sono stati raggiunti e superati da Higuain e Cristiano Ronaldo, Lucas pareggia, Kane al 93′ realizza il 3-2.

93' Grandissimo gol di Harry Kane, il Tottenham al 93′ vince 3-2

La Juventus nel finale di partita cercato più del Tottenham il gol della vittoria, ma non arriva. I rigori sembrano a un passo, ma al 93′ Harry Kane si inventa un gol meraviglioso. Il bomber vede Szczesny fuori dai pali e lo sorprende con un pallonetto strepitoso.

65' 2-2, gol di Lucas

Il Tottenham rimette immediatamente la partita in parità con Lucas Moura che sfrutta un'incertezza di De Sciglio e batte Szczesny, 2-2. In caso di pareggio al 90′ si andrà direttamente ai calci di rigore.

63' Esordio per de Ligt con la Juve

Al 63′ esce Cristiano Ronaldo, al suo posto c'è Pereira, e soprattutto capitan Bonucci lascia il posto a Matthijs de Ligt che gioca la prima gara ufficiale con la Juventus, lo fa contro il Tottenham, la squadra che ha distrutto il sogno dell'Ajax nell'ultima Champions.

60' Uno, due della Juve, gol di Cristiano Ronaldo: è 2-1

2-1 Juve, gol di Ronaldo. De Sciglio va via sulla fascia e mette in mezzo Cristiano Ronaldo è pronto, batte a botta sicura e fredda Gazzaniga. In quattro minuti la Juventus ribalta il risultato e sorpassa il Tottenham.

56' Pareggia la Juve, Higuain segna e polemizza

1-1, gol di Higuain. Il Pipita scambia con Bernardeschi e con un tiro preciso mette il pallone nell'angolino. La Juve pareggia, l'argentino con un gesto inequivocabile invia un messaggio polemico. A chi? I dirigenti che vogliono cederlo o all'ex tecnico Allegri?

46' Higuain, Rabiot e Demiral in campo

Higuain torna a giocare con la Juventus nella ripresa del match con il Tottenham, dentro anche Rabiot, Demiral e Szczesny. Negli Spurs entra Harry Kane. Sarà sfida tra grandi bomber nella ripresa.

45' Fine primo tempo

All'intervallo Tottenham in vantaggio sulla Juventus, decide un gol di Lamela. I londinesi hanno giocato meglio nella prima mezz'ora e meritano l'1-0, i bianconeri si sono svegliati dopo il gol subito.

31' Gol di Lamela, 1-0 del Tottenham. Cooling break e Ronaldo si arrabbia

1-0 Spurs. Gol di Lamela. Perrott calcia, Buffon respinge, Lamela è velocissimo, si avventa sul pallone e insacca. Il Tottenham passa in vantaggio, risultato meritato. Pochi secondi dopo l'arbitro sospende il gioco, fa molto caldo, c'è il cooling break.  

Cristiano Ronaldo visibilmente arrabbiato mostra ai compagni il suo disappunto. Lo sguardo con cui incenerisce Sarri parla da solo. Nessuna polemica, ma CR7 vuole vincere sempre, anche nelle partite amichevoli. Anche contro il Tottenham a Singapore.

16' Son pericoloso, Buffon c’è

Il giocatore più caldo in avvio è senza dubbio Son, il coreano si procura due palle gol, nella prima è bravo Buffon, che dimostra di essere sempre un grande. Oggi l'ex numero 1 sostituisce Szczesny.

Segnale Bonucci capitano contro il Tottenham

La prima Juve di Sarri ha come capitano Leonardo Bonucci. Non è la prima volta, ma è un segnale importante. Lo scorso anno, dopo l'anno al Milan, faticò per riprendersi la fascia, gli furono preferiti tanti calciatori, adesso con Buffon, Mandzukic, Pjanic e Matuidi, oltre a Ronaldo, gli è stata affidata la fascia.

1' Via

Si parte, inizia Juventus-Tottenham.

Così in campo Icc 2019, le formazioni ufficiali di Juventus-Tottenham: Buffon dall’inizio

A circa mezz'ora dal fischio d'inizio della gara tra Juventus e Tottenham a Singapore (match della ICC 2019) ecco le formazioni ufficiali scelte da Maurizio Sarri e Mauricio Pochettino. Tra i pali dal primo minuto c'è Gigi Buffon, in panchina tutti i nuovi.

  • Juventus (4-3-3): Buffon; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Cancelo; Matuidi, Pjanic, Emre Can; Bernardeschi, Mandzukic, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Maurizio Sarri
  • Tottenham (4-2-3-1): Gazzaniga; Walker-Peters, Tanganga, Alderweireld, Georgiou; Winks, Skipp; Lamela, Alli, Son Heung-Min; Parrott. Allenatore: Mauricio Pochettino.

Novità Demiral ha ottenuto il visto, con l’Inter ci sarà

Sembrava che Demiral fosse costretto a saltare la partita di Nanchino con l'Inter, e invece non sarà così. Nonostante le tensioni politiche tra Cina e Turchia è stato concesso all'ex difensore del Sassuolo il visto per la Cina. Sarri potrà schierarlo nel match di mercoledì prossimo.

Esordio Sarà già Sarrismo?

L'era sarrista inizia a Singapore. Ci si aspetta sin dal match con il Tottenham di vedere sprazzi di bel gioco. Sarà il giorno del ritorno in campo di Cristiano Ronaldo, a oltre quaranta giorni dalla finale di Nations League, e dell'esordio di Demiral e Rabiot. Mandzukic ha una chance importante, e vuole conquistare il nuovo tecnico.

Orario Dove vedere in tv e streaming Juventus-Tottenham

Alle 13.30 ora italiana inizierà Juventus-Tottenham, partita amichevole valida per l'ICC, una manifestazione a cui anche quest'anno prendono parte bianconeri e londinesi. I diritti di questa manifestazione sono stati acquistati da Sportitalia, canale 60 del digitale terrestre. Dunque diretta per Juve-Tottenham, visibile anche sul sito internet dell'emittente tv.

Le scelte La probabile formazione della Juve

Sarà ovviamente 4-3-3, il marchio di fabbrica di Sarri. In difesa non c'è l'infortunato Chiellini, de Ligt giocherà qualche minuto. Davanti con CR7, Mandzukic e Bernardeschi. Esordio per Rabiot. Formazione tipo in attacco invece per gli Spurs con Son, Kane e Alli.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Demiral, Bonucci, De Sciglio; Emre Can, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Mandzukic, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Sarri.

TOTTENHAM (4-3-1-2): Lloris; Walker-Peters, Foyth, Vertonghen, Lyons-Foster; Winks, Sissoko, Ndombelé; Alli; Son, Kane. Allenatore: Pochettino.

Amichevole La prima di Sarri

Inizia ufficialmente l'era Sarri. La Juventus sfida a Singapore il Tottenham, finalista nell'ultima Champions League, nella prima gara della tournée asiatica. La partita è valida per la International Champions Cup. I bianconeri mercoledì sfideranno poi l'Inter e due giorni dopo affronteranno il K League Team.