93' Juventus-Spal 2-0

Massimo risultato con il minimo sforzo, la Juventus batte 2-0 la Spal e sale a quota 37 punti. A segno i due attaccanti Cristiano Ronaldo e Mandzukic, al 9° e al 6° centro in campionato.

86' Infortunio per Alex Sandro

Accusa un problema alla caviglia Alex Sandro, che si ferma e chiede il cambio. Entra capitan Chiellini. La Juventus chiuderà il match con la difesa a tre. Per il difensore livornese è la 483esima partita con la Juventus, e da stasera è il quinto giocatore all time dei bianconeri, a livello di presenze.

60' Mandzukic, 2-0

La Juventus vuole chiudere rapidamente i conti. Douglas Costa al 50′ scambia con Pjanic e con un bolide colpisce la traversa, quando il pallone rientra in gioco CR7 a porta vuota sbaglia, il bomber era però in fuorigioco. Dieci minuti dopo arriva il raddoppio, firmato da Mandzukic.

 

45' Fine primo tempo

All'intervallo una Juventus tutt'altro che brillante sta battendo 1-0 la Spal, ha segnato Cristiano Ronaldo, che con questo 9° centro ha agganciato il polacco Piatek in testa alla classifica dei cannonieri.

Doppio squat La nuova esultanza di Cristiano Ronaldo: il doppio squat

Cristiano Ronaldo segna anche contro la Spal, il 9° gol in Serie A l'ex Real lo celebra con una nuova esultanza, il doppio squat, che rapidamente diventerà di moda, come tutte quelle lanciate da Ronaldo che aggancia così Piatek al vertice della classifica dei cannonieri.

 

29' Gol di Cristiano Ronaldo, 1-0 della Juve

1-0, gol di Ronaldo. La Juventus aveva fatto molto poco per trovare il vantaggio, che giunge poco prima della mezz'ora. Pjanic calcia con maestria una punizione, la difesa della Spal è ferma, Cristiano Ronaldo fa il movimento giusto e con un tocco perfetto batte Gomis, 9° gol in Serie A per il portoghese.

 

9' Gol annullato alla Juve

De Sciglio calcia dalla distanza, pallone a lato. Gomis sbaglia il rinvio dal fondo, Douglas Costa recupera il pallone e mette in mezzo, un difensore della Spal interviene male e realizza un'autorete. L'1-0 però viene annullato dall'arbitro.

 

1' Via

Inizia Juventus-Spal.

Così in campo Le formazioni di Juventus-Spal

Formazione annunciata per la Juventus. Allegri in conferenza stampa aveva fatto capire quali sarebbero stati gli 11 titolari. In porta Mattia Perin, e non Szczesny, in difesa Rugani e De Sciglio, centrocampo a 4 e coppia d'attacco formata da CR7 e Mandzukic. Gomis tra i pali della Spal, Antenucci e Petagna in avanti.

Le scelte Turnover per la Juve

Allegri ha alzato la guardia, molti calciatori sono rientrati dalle nazionali, qualche infortunato c'è, ma l'undici titolare sarà ovviamente di prim'ordine. Mandzukic, Ronaldo e Douglas Costa nel tridente. Perin tra i pali, in difesa turno di riposo per Chiellini, la fascia di capitano passa a Bonucci, come in nazionale? La Spal confermerà il solito 3-5-2 con la coppia d'attacco formata da Antenucci e Petagna.

Anticipo La Juve ospita la Spal

Juventus-Spal è il secondo dei tre anticipi della 13a giornata di Serie A. I bianconeri vogliono continuare la loro strepitosa marcia (11 vittorie, 1 pareggio) contro l'undici di Semplici, una squadra che gioca davvero bene ma che non sempre riesce a conquistare i tre punti, e che ha incredibilmente più sconfitte che vittorie. 34 i punti della Juve, 13 quelli della Spal, che a Torino cerca un'impresa.