Game over La Juventus batte il Napoli 4-3

Incredibile partita all'Allianz Stadium. Juventus in vantaggio 3-0 grazie a Danilo, Higuain e Cristiano Ronaldo. Nella ripresa la super rimonta azzurra con Manolas, Lozano e Di Lorenzo. Nel recupero l'autogol di Koulibaly che regala i 3 punti ai bianconeri. Una vera e propria beffa per la formazione di Carlo Ancelotti

Juve avanti Autogol di Koulibaly, Juventus-Napoli 4-3

Autogol clamoroso di Koulibaly. La Juventus si ritrova di nuovo in vantaggio! Svarione pazzesco del difensore che devia nella sua porta un cross proveniente dalla destra. Un peccato per il Napoli, che incassa una brutta sconfitta per un episodio sfortunato

89' Occasione per Douglas Costa

La Juventus torna a farsi pericolosa con Douglas Costa. Gran tiro a giro del brasiliano e pallone che esce di pochissimo. Brivido per il Napoli. Saranno 3 i minuti di recupero all'Allianz Stadium. Giallo per Elmas, protagonista di un'entrata molto ruvida su Dybala

Tris azzurro Juventus-Napoli 3-3, gol di Di Lorenzo

Il Napoli pareggia con Di Lorenzo! Festa grande per gli azzurri che sotto di 3 gol sono stati capaci di trovare un pareggio che sembrava impossibile. Calcio piazzato dalla destra e inserimento perfetto di Di Lorenzo che batte Szczesny approfittando di una dormita della difesa bianconera

80' Cartellino giallo per Alex Sandro

Provvedimento disciplinare per Alex Sandro costretto a fermare con le cattive Lozano con un tackle deciso. Inevitabile il giallo per il laterale brasiliano che prova a protestare

78' Problemi per de Ligt che stringe i denti

de Ligt dopo una finta su Lozano si accascia a terra accusando un problema muscolare. Entrano i sanitari bianconeri per il gigante olandese che sembra alle prese con i crampi. Dopo le cure del caso l'ex Ajax rientra sul terreno di gioco e stringe i denti

76' Juventus, esce Higuain ed entra Dybala

Sostituzione in attacco per la Juventus. Martusciello toglie dal campo Higuain, l'autore del secondo gol della Juventus. Applausi a scena aperta per il Pipita che saluta il connazionale. Anche per quest'ultimo tanti applausi da parte dei sostenitori bianconeri

73' Cambio nel Napoli: entra Elmas per Allan

Ancelotti getta nella mischia un altro neoacquisto, cambiando il suo centrocampo. Entra Elmas al posto di uno stanchissimo Allan

67' Traversa di Douglas Costa

La Juventus prova subito a ritrovare il gol con Douglas Costa. Un siluro del brasiliano dalla distanza e pallone che trova l'incrocio dei pali. Decisivo il tocco con la punta delle dita di Meret.

Bis azzurro Juventus-Napoli 3-2, gol di Lozano

Il Napoli accorcia ancora il risultato con Lozano! Bella ripartenza per la formazione di Ancelotti che approfitta della difesa bianconera troppo alta per affondare il colpo. Assist al bacio di Zielinski per il messicano che a centro area non sbaglia. Ancora un esordio con gol per il messicano che riapre la partita

Gol azzurro Juventus-Napoli 3-1, Manolas accorcia le distanze

Il Napoli accorcia le distanze approfittando di un calcio piazzato. Stacco perentorio di Manolas che trova la rete che riaccende le speranze della formazione di Ancelotti. Controllo Var ok sulla posizione del greco

tris bianconero Juventus-Napoli 3-0, gol di Ronaldo ed esultanza con riferimento al Var

Tris della Juventus con CR7! Ancora una bella azione della squadra di Martusciello con il bomber che con un rasoterra perfetto batte ancora Meret. Esultanza particolare per il portoghese che scherza sotto la curva facendo il classico gesto del monitor del Var. Il motivo? Il gol annullato per questione di centimetri contro il Parma

60' Cambio nella Juve: entra Emre Can per Khedira, applauditissimo

Primo cambio per la Juventus. Martusciello lancia nella mischia Emre Can al posto di Khedira protagonista di un'ottima prova. Tanti applausi per il calciatore che lascia il campo, che risponde alla curva. Non cambia niente a livello tattico per i bianconeri

54' Ancora un tiro di Mertens che impegna Szczensy

Molto attivo Mertens in questo avvio di ripresa. Il belga ci riprova con un altro tiro che costringe Szczesny a deviare in corner. La formazione di Ancelotti prova ad aumentare i giri a caccia del gol che potrebbe riaprire la gara

52' Tentativo di Matuidi, Meret c’è

La Juventus risponde con una bella trama. Ronaldo appoggia a Matuidi che a rimorchio tenta la conclusione di prima. Pallone ben indirizzato, ma Meret è attento e vola a deviare in corner

50' Conclusione di Mertens, Napoli pericoloso. Giallo a Matuidi

Buon avvio di ripresa del Napoli che prova a prendere il pallino del gioco. Dalla sinistra Zielinski prova a fare tutto da solo con una rasoiata che finisce tra le braccia di Szczesny. Poco dopo ci riprova Mertens con un tiro molto pericoloso che esce di poco. Giallo a Matuidi per una trattenuta su Callejon

Si riparte Inizia il secondo tempo: nel Napoli in campo Mario Rui e Lozano. Infortunio per Insigne

Squadre in campo per il secondo tempo di Juventus-Napoli. Si è riscaldato a lungo Mario Rui che entrerà al posto di Ghoulam già ammonito. In campo subito anche l'ultimo arrivato Lozano che sostituirà Insigne. Piccolo problema muscolare per il capitano azzurro. Si riparte

Intervallo Fine primo tempo: Juventus-Napoli 2-0

Juventus in vantaggio 2-0 sul Napoli. Prova convincente dei bianconeri che hanno messo in discesa il match con le reti di Danilo e Higuain, andando vicino al tris in due occasioni con Khedira. Azzurri che hanno subito il contraccolpo del doppio svantaggio

44' Cartellino giallo anche per Di Lorenzo

Il secondo cartellino giallo della partita è per un altro giocatore del Napoli. Finisce sulla lista dei cattivi anche Di Lorenzo. L'esterno affonda il tackle in caduta su Matuidi. Provvedimento inevitabile

40' Il primo giallo del match è per Ghoulam

Il primo cartellino della partita è per Ghoulam. Ammonizione per l'esterno algerino, reo di un'entrataccia su Douglas Costa che si era involato ancora una volta sulla corsia destra.

37' Conclusione pericolosa di Ghoulam, il Napoli prova a reagire

Il Napoli prova a reagire con Ghoulam. L'esterno prende la mira dalla sinistra e cerca l'incrocio dei pali con un vero e proprio siluro. Pallone che esce alto, ma non di molto. La formazione di Ancelotti cerca di alzare il baricentro

33' Traversa di Khedira, ancora un’occasione per la Juventus

Ancora una palla gol limpida per la Juventus con Khedira. Il Napoli non si è ancora ripreso dal doppio svantaggio e subisce gli avversari, che sembrano scatenati. Il tedesco controlla un pallone al limite e prova la conclusione a giro. Palla che finisce sulla traversa e sfiora poi Meret proteso in tuffo. Che pericolo per gli azzurri

30' Juventus ad un passo dal tris, Meret decisivo su Khedira

Juventus ad un passo dal terzo gol con un'altra bella azione. Higuain vede con la coda dell'occhio l'inserimento a centro area di Khdeira che si ritrova a tu per tu con Meret. Conclusione del tedesco murata dall'ex Spal, provvidenziale. Una parata super

22' Contrasto aereo Koulibaly-Bonucci, brutto taglio per il bianconero

Sugli sviluppi di un corner sbracciata di Koulibaly su Bonucci. Il difensore bianconero perde sangue: brutto taglio all'altezza dell'arcata sopraccigliare per il capitano della Juventus che si lamenta con l'avversario che dal canto suo si è prontamente scusato

Raddoppio Juventus-Napoli 2-0, gran gol di Higuain

La Juventus raddoppia con il grande ex Higuain! Lampo del Pipita che riceve un pallone da Matuidi si gira con una veronica su Koulibaly e scarica un tiro potente di mezzo esterno su cui Meret non può nulla. 2-0 per la formazione di casa

Gol bianconero Danilo, entra e segna dopo 26”: Juventus-Napoli 1-0

Juventus avanti con Danilo! Proprio il brasiliano entrato in campo da 26" al posto dell'infortunato De Sciglio. Ripartenza bruciante della formazione di casa, dopo un'azione offensiva del Napoli conclusasi con una pallonata in pieno volto per Bonucci. Contropiede velocissimo per i bianconeri con Douglas Costa che appoggia al neoentrato che con un rigore in movimento batte Meret

14' Super parata di Szczesny su Allan

Splendida azione del Napoli con Insigne che tiene palla e serve a rimorchio Allan. Il brasiliano in posizione centrale appena fuori area prova a piazzarla. Super intervento del portiere polacco che con la mano aperta toglie il pallone dall'angolino. Applausi per entrambi

10' Gran numero di Ronaldo, ma Di Lorenzo è attento

Ronaldo va via con un numero a Di Lorenzo. Elastico e tunnel da parte di CR7 nei confronti dell'ex esterno dell'Empoli che è bravo a tornare sul portoghese e a tenere palla. Il giocatore bianconero reclama per il contatto con l'avversario, senza fortuna

5' La prima conclusione in porta del match è di Cristiano Ronaldo

Il primo tiro in porta della gara è della Juventus con Cristiano Ronaldo. Buon avvio dei bianconeri con il portoghese che riceve un pallone al limite e senza pensarci su due volte scarica un gran sinistro che impegna Meret che smanaccia.

Via Fischio d’inizio per Juventus-Napoli

Ci siamo, è tutto pronto per il fischio d'inizio di Juventus-Napoli. Bella atmosfera allo Stadium per quella che, pur essendo solo alla 2a giornata, è una sfida scudetto, molto sentita. Archiviate le formalità di rito si può fare sul serio. Caloroso saluto tra Martusciello (vice di Sarri) e Ancelotti in panchina. Si parte! L'arbitro Orsato dà il via alle ostilità

31 agosto 20:32 Paratici: “Possiamo escludere che Dybala lasci la Juventus”

Ai microfoni di Sky Sport, Fabio Paratici uomo-mercato della Juventus ha parlato del futuro di Paulo Dybala escludendo la possibilità di un addio: " Possiamo escludere che Dybala possa uscire in questa sessione. La foto di Paulo per l'infortunio di Chiellini testimonia che la Juve è un grande gruppo di persone e questo ci fa molto piacere". Una battuta anche sullo stop del capitano: " Ci dispiace per Giorgio per la persona che è, l’importanza nel club, ma siamo attrezzati, abbiamo giocatori e persone preposte a sostituirlo. Mercato? Credo che per tutti sia la stessa cosa, non è solo programmazione ma anche opportunità che si presentano in entrata e in uscita. Poi ci sono gli imprevisti, come quelle di Giorgio. Quando ci sono le partite nella sessione di mercato c'è agitazione, ma siamo molto tranquilli. Le opportunità ci sono sempre, se non ci saranno rimarremo così", ha concluso.

31 agosto 20:13 Callejon: “A Torino per proporre nostro gioco e vincere”

Ai microfoni di Sky è intervenuto anche José Callejon che si è dimostrato fiducioso nelle potenzialità del suo Napoli, dando il benvenuto anche al connazionale Llorente: "Juventus-Napoli è una delle partite più belle. Arriva presto ma conta tanto. Veniamo qui a proporre il nostro gioco, e se riusciremo a vincere sarà meglio per noi. Abbiamo lavorato sugli errori, per disputare una partita perfetta e provare a portare a casa i 3 punti. Llorente? Bello che sia con noi, ci darà una grossa mano è un giocatore importante".

31 agosto 20:09 Bonucci: “Chiellini ha reagito bene. de Ligt, se è alla Juve è un grande giocatore”

Bonucci ai microfoni di Sky, ha affrontato i temi caldi del momento. Dall'assenza di Chiellini per infortunio all'esordio di de Ligt: "L'infortunio di Chiellini? Assenza molto importante quella di Giorgio, fa parte del mestiere purtroppo. Ha reagito bene e ha subito dimostrato la voglia di lavorare per rientrare tra febbraio, marzo. In quei mesi in cui si deciderà la stagione, avremo bisogno di lui. Ma ora sta a noi sopperire alla sua assenza. Quanto vale Juve-Napoli? Tanto, perché noi abbiamo cambiato allenatore. Siamo contenti di giocarla in casa davanti ai nostri tifosi. Io capitano? Dovrò essere da esempio per tutti i giovani, in primis per de Ligt, Demiral e Rugani. Matthijs ha dimostrato il suo valore e se è qui è perché è un grande giocatore"

Così in campo Juventus-Napoli, le formazioni ufficiali: c’è Higuain, Dybala out

Per la Juventus stesso undici visto contro il Parma eccezion fatta per de Ligt in campo al posto dell'infortunato Chiellini. In avanti spazio per Higuain preferito ancora una volta a Dybala. Napoli con il 4-2-3-1 con Di Lorenzo dal 1′ e non Maksimovic come si pensava alla vigilia. In avanti spazio a Ruiz, Insigne e Callejon a sostegno del falso nueve Mertens

Il grande ex Maurizio Sarri arriva all’Allianz Stadium e raggiunge la squadra negli spogliatoi

Non sarà in panchina dove lascerà spazio al suo secondo Martusciello, ma prima del match è sceso comunque negli spogliatoi bianconeri per le ultime indicazioni sulla partita. Maurizio Sarri è arrivato all'Allianz Stadium, come mostrato in un video pubblicato sul profilo ufficiale del club di corso Galileo Ferraris. Il tecnico, un po' dimagrito, è apparso comunque in buone condizioni con la polmonite che sembra ormai quasi un ricordo. Seguirà il match da un box sugli spalti.

Le scelte Juventus-Napoli, le ultimissime novità sulle formazioni

Maurizio Sarri che non sarà in panchina, sostituito da Martusciello, non rinuncerà al 4-3-3. Il grande assente e infortunato Chiellini sarà sostituito da de Ligt (in vantaggio al momento su Demiral). Per il resto dovrebbe essere confermata la formazione vista contro il Parma (anche se Rabiot insidia il posto di Matuidi), con Higuain ancora favorito su Dybala, al posto di Higuain, con Ronaldo e Douglas Costa. Ancelotti potrebbe insistere sul 4-2-3-1, con Maksimovic e Ghoulam in corsia. Trio tutto tecnica e velocità, Callejon, Fabian Ruiz e Insigne alle spalle di Mertens. Lozano potrebbe trovare spazio nella ripresa.

Le ultime formazioni di Juventus-Napoli

Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi (Rabiot); Douglas Costa, Higuain, Ronaldo.

Napoli (4-2-3-1): Meret; Maksimovic, Manolas, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Zielinski; Callejon, Fabian Ruiz, Insigne, Mertens.

Grande assente Sarri non sarà in panchina in Juventus-Napoli, al suo posto ancora Martusciello

In Juventus-Napoli non ci sarà Maurizio Sarri, l’attesissimo grande ex alla prima da avversario contro gli azzurri. L’allenatore ancora alle prese con il recupero dalla polmonite, sarà sostituito in panchina da Martusciello e assisterà al match da un box apposito. Grande assente anche Chiellini che ha rimediato un grave infortunio al ginocchio e salterà almeno metà stagione. Al suo posto esordio dal 1’ per il colpo di mercato de Ligt. A proposito di super acquisti, potrebbe esserci spazio in campo per uno spezzone di partita per Lozano, neogiocatore azzurro.

In tv e streaming Dove vedere in tv (su quale canale) e in streaming Juve-Napoli

Atmosfera super all’Allianz Stadium per Juventus-Napoli. Chi non potrà essere allo stadio, avrà la possibilità di seguire la partita in tv. Dove, su DAZN o Sky? La diretta del match è una dell’esclusive dell’emittente satellitare che lo trasmetterà sui canali Sky Sport Serie A e Sky Sport 251, anche in 4K-HDR per i clienti Sky Q. Possibile seguire il confronto anche in streaming grazie all’app SkyGo, riservata agli abbonati.

La gara Juventus-Napoli, anticipo di lusso della 2a giornata di Serie A

Juventus-Napoli è il secondo anticipo del sabato della seconda giornata della Serie A 2019/2020 (dopo Milan-Brescia). Fischio d’inizio alle ore 20.45 per quella che è la prima super sfida della stagione. Si tratta del confronto numero 147 tra le due formazioni, il 74° che si gioca in casa bianconera. Padroni di casa in vantaggio con 45 vittorie contro le 8 degli azzurri, 20 invece i pareggi. Il Napoli è l’ultima compagine ad aver espugnato lo Stadium in un match del campionato italiano: l'ultima vittoria dei partenopei in trasferta contro la Juventus in Serie A risale infatti al 22 aprile 2018 quando grazie al gol di Kalidou Koulibaly si imposero per 1-0. Sulla panchina azzurra in quell’occasione c’era proprio Maurizio Sarri. Lo scorso anno invece furono i bianconeri ad imporsi con il punteggio di 3-1 (doppietta di Mandzukic e gol di Bonucci a rimontare il vantaggio iniziale firmato da Mertens).