27 Giugno 2016
16:19
AGGIORNATO27 Giugno

Italia-Spagna diretta live ottavi Euro 2016

Italia
33’ Chiellini 90’ Pellé
2 - 0
Spagna

A Saint-Denis si gioca l'ottavo di finale più prestigioso di Euro 2016. Perché a Parigi scendono in campo l'Italia e la Spagna, che complessivamente mettono in campo 5 titoli Mondiali e 4 vittorie agli Europei. La squadra di Del Bosque, che a sorpresa ha chiuso il girone D al secondo posto, sembra leggermente favorita, ma gli azzurri, già nel match d'esordio con il Belgio, hanno dimostrato di poter giocare alla pari, se non meglio, con qualunque tipo di squadra. Conte non dispone di Candreva, infortunato, che sarà sostituito da Florenzi. Probabile titolare anche Darmian. Il centravanti della Spagna sarà ancora Morata, uno dei tre capocannonieri, che sfiderà i suoi vecchi compagni juventini Buffon, Barzagli, Chiellini e Bonucci. Chi passa nei quarti di finale se la vedrà con la Germania, che ieri si è sbarazzata dalla Slovacchia (3-0).

Le formazioni di Italia-Spagna

Conte non dispone di Candreva, al suo posto giocherà Florenzi. Sull'altra fascia il difensore del Manchester United Darmian è favorito su De Sciglio. Del Bosque, che ha scelto sempre lo stesso undici nelle prime tre partite, ha recuperato Fabregas e in avanti conferma Morata, Silva e Nolito.

Italia (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Florenzi, Parolo, De Rossi, Giaccherini, Darmian; Eder, Pellé. All. Conte

Spagna (4-3-3): De Gea; Juanfran, Piqué, Sergio Ramos, Jordi Alba; Busquets, Iniesta, Fabregas; Silva, Morata, Nolito. All. Del Bosque

Precedenti – In gare ufficiali l'Italia non batte la Spagna dal 9 luglio 1994. All'epoca nei quarti del Mondiale americano Dino e Roberto Baggio regalarono un favoloso successo agli azzurri per 2-1. Negli ultimi ventidue anni l'Italia è riuscita in alcune occasioni a fare lo sgambetto agli spagnoli, ma nelle gare ufficiali il successo come detto non è arrivato. A Euro 2008 la ‘Roja' si è imposta ai rigori. All'Europeo del 2012 nella fase a gironi è finita 1-1, mentre in finale la Spagna si impose per 4-0. Tre anni fa, di questi tempi, nella Confederations Cup sempre dagli undici metri vinse dopo un'interminabile serie la Spagna.

Rigoristi – Italia e Spagna in due delle ultime tre sfide a eliminazione diretta hanno chiuso l'incontro ai calci di rigori. È successo nei quarti di finale di Euro 2008 e nella semifinale della Confederations Cup del 2013. In entrambe le occasioni si è imposta la ‘Roja'. Conte, che cura maniacalmente ogni particolare, ha fatto duramente allenare i suoi giocatori dal dischetto. Se l'ottavo di finale si deciderà ai calci di rigore dagli undici metri potrebbero andare Bonucci, Eder, De Rossi e Florenzi. Tra i papabili anche Insigne, Immobile – partiranno entrambi dalla panchina – Pellé, Barzagli e Giaccherini. Si è allenato tantissimo anche Buffon che ha una buona percentuale di rigori parati a differenza della nostra nazionale che dagli undici metri ha storicamente un bilancio negativo: 4 vittorie e 6 sconfitte. Positivo quello della Spagna invece che dal dischetto ha ottenuto 5 vittorie e 3 sconfitte.

Come arriva l'Italia – La partita persa con l'Irlanda ha un po' sporcato il bel cammino degli azzurri, che però hanno delle attenuanti per il match contro i verdi di O'Neill. Gli azzurri ripartono dai successi sulla Svezia e soprattutto sul Belgio, una delle favoritissime, che è stato sconfitto con un calcio all'italiana in versione moderna. Probabilmente il c.t. pensa a una partita simile per i suoi ragazzi che non dovranno concedere spazi alla ‘Roja' e dovranno sfruttare ogni occasione possibile.

Come arriva la Spagna – Sembra un paradosso, ma la Spagna è una grossa incognita. Iniesta e compagni hanno brillato nelle prime due partite e hanno disputato anche un buon match con la Croazia, con cui però nel finale hanno perso. Il solito tiki taka è ormai conosciuto e l'Italia sembra l'avversario peggiore per Del Bosque, che sa di trovare una squadra allineata e coperta pronta ad approfittare del minimo errore. Morata, capocannoniere con Bale e Griezmann, il puntero della Spagna inoltre sarà braccato dalla BBC juventina che lo conosce benissimo.

94'
19:54

Italia-Spagna 2-0, nei quarti c'è la Germania

L'Italia batte 2-0 anche la Spagna e si qualifica per i quarti di finale di Euro 2016. Grande prestazione degli azzurri che hanno meritatamente eliminato la ‘Roja'. Nei quarti gli azzurri giocheranno con la Germania.

A cura di Alessio Morra
90'
19:49

Pellé 2-0, l'Italia batte la Spagna e va ai quarti

Cambio di gioco fantastico di Insigne, che trova Darmian. L'esterno dello United avanza e appoggia per Pellé, che con un inserimento perfetto colpisce De Gea e raddoppia. 2-0!

A cura di Alessio Morra
89'
19:47

Thiago Motta ammonito e diffidato

Il numero 10 dell'Italia rifila una manata a Busquets e viene ammonito. L'italo-brasiliano era diffidato e salterà l'eventuale quarto di finale con la Germania.

A cura di Alessio Morra
82'
19:40

Insigne rileva Eder

Lorenzo Insigne prende il posto di Eder. Nella Spagna Aduriz, entrato a inizio ripresa, lascia il posto a Pedro. L'attaccante basco si è infortunato.

A cura di Alessio Morra
Tifoso doc
19:34

In tribuna Bobo Vieri con la fidanzata

A Saint-Denis c'è un tifoso d'eccezione in tribuna: Christian Vieri, l'attaccante che con Paolo Rossi ha realizzato il maggior numero di gol per l'Italia ai Mondiali (9). Al fianco del bomber la sua splendida nuova fiamma. I due sembrano poco interessati alla partita.

A cura di Alessio Morra
70'
19:28

Lucas Vazquez per Morata

Con superiorità numerica l'Italia ancora manca il raddoppio. De Sciglio riceve da un ottimo Eder e mette un buon pallone in area di rigore, De Gea questa volta buca l'intervento, ma non c'è nessun attaccante azzurro pronto a metterla dentro. Poco dopo ci prova Aduriz, pallone a lato. Del Bosque toglie poi Morata, in campo Lucas Vazquez.

A cura di Alessio Morra
56'
19:17

La bestemmia di Pellé

In un momento concitato l'attaccante leccese, che ha rischiato di prendersi due cartellini gialli in pochi secondi, bestemmia. Il numero nove dell'Italia, immortalato dalle telecamere, esprime un concetto non proprio urbano.

A cura di Alessio Morra
27 Giugno
19:14

Eder manca il raddoppio

In contropiede l'Italia manca il 2-0 con Eder, che sfrutta una sponda di Pellé, vola verso l'area spagnola, ma davanti a De Gea non è perfetto e calcia addosso al portiere che sta tenendo in piedi la Spagna.

A cura di Alessio Morra
54'
19:11

Thiago Motta entra per De Rossi

Problemi fisici per De Rossi che lascia il posto al centrocampista italo-brasiliano Thiago Motta.

A cura di Alessio Morra
49'
19:09

Buffon salva su Morata

Sugli sviluppi di un corner, Morata ha una grande occasione ma colpisce in modo debole e Buffon blocca senza problemi. Il capitano azzurro, alla 160esima presenza, protesta per un fallo di Morata.

A cura di Alessio Morra
46'
19:03

Due punte per la Spagna, entra Aduriz

La Spagna cambia. A inizio ripresa entra il basco Aduriz al posto di Nolito. Il 35enne attaccante andrà a battagliare con la BBC dell'Italia. Morata si sposta sulla fascia sinistra.

A cura di Alessio Morra
45'
18:48

Fine primo tempo

All'intervallo: Italia 1 Spagna 0. Decide un gol di Chiellini. A Parigi l'Italia sta disputando un match splendido. Il vantaggio è meritatissimo e poteva essere ancora più ampio se De Gea non avesse effettuato un paio di parate super.

A cura di Alessio Morra
45'
18:47

Ancora super De Gea, che nega il gol a Giaccherini

Un'azione fantastica dell'Italia. De Rossi con un tunnel fa ripartire gli azzurri, che con tre passaggi arrivano nell'area spagnola. Giaccherini prende la posizione e calcia a giro, De Gea vola e manda il pallone in calcio d'angolo. Grandissima parata del portiere del Manchester United.

A cura di Alessio Morra
41'
18:42

Ammonito anche Nolito

Pure Iniesta sembra fuori fase, la Spagna non è riuscita a reagire e si è un po' innervosita. Nolito abbatte De Rossi e viene ammonito da Cakir.

A cura di Alessio Morra
33'
18:34

Chiellini, 1-0 Italia

De Gea respinge male una punizione calciata da Eder, sul pallone si avventa Giaccherini che viene steso dallo stesso De Gea, sul pallone si fionda Chiellini che realizza il meritatissimo gol dell'1-0. Italia in vantaggio sulla Spagna.

https://vine.co/v/5utxnxAZHAH
A cura di Alessio Morra
29'
18:32

Ramos rischia l'autogol

L'Italia attacca ancora. De Sciglio mette in mezzo per Pellé, Sergio Ramos anticipa il centravanti azzurro, ma il rinvio è sbilenco. Il pallone finisce in calcio d'angolo.

A cura di Alessio Morra
25'
18:27

Ci prova anche Parolo

Bonucci intercetta un passaggio di Iniesta avanza palla al piede e fa ripartire l'Italia, l'azione la conclude Parolo con un colpo di testa che termina di poco a lato.

A cura di Alessio Morra
24'
18:25

Giallo per De Sciglio

L'arbitro turco Cakir ammonisce l'esterno del Milan Mattia De Sciglio per una trattenuta su Juanfran.

A cura di Alessio Morra
11'
18:15

Rovesciata di Giaccherini sul palo

L'Italia attacca ancora e mette alle corde alla Spagna. Giaccherini in rovesciata colpisce il palo. Il gioco però era fermo per un presunto fallo del centrocampista azzurro. Si resta sullo 0-0, ma è una grande Italia.

A cura di Alessio Morra
9'
18:11

Grandissima parata di De Gea su Pellé

De Gea vola si distende in tuffo, respinge e devia in angolo un colpo di testa splendido di Pellé. Il portiere del Manchester United quest'anno in Premier League ha subito due reti dall'attaccante del Southampton e questa volta si è fatto trovare pronto.

A cura di Alessio Morra
6'
18:07

Ottimo avvio degli azzurri

A Parigi diluvia. Sotto l'acqua l'Italia parte molto bene e sin dai primi minuti i ragazzi di Conte mettono in difficoltà la retroguardia spagnola. Al 6′ gli azzurri creano un'altra buona azione, Eder ci prova dall'interno dell'area di rigore, ma la sua conclusione viene stoppata da Piqué.

A cura di Alessio Morra
1'
18:01

Inizia Italia-Spagna

La Spagna batte il calcio d'inizio.

A cura di Alessio Morra
Vecchi compagni
17:37

Morata e il buffetto di Zaza

Sfida nella sfida a Saint-Denis è quella tra Alvaro Morata, il centravanti della Spagna, che affronta gli ex compagni della Juventus Bonucci, Barzagli e Chiellini che dovranno marcarlo e Buffon, il capitano azzurro. Prima del match il ventitreenne del Real Madrid ha avuto modo di salutare Leonardo Bonucci e il grande amico Simone Zaza, con cui trascorrerà anche le vacanze dopo l'Europeo. E l'attaccante lucano ha accolto Morata con un buffetto, che all'apparenza sembra un gancio destro.

A cura di Alessio Morra
Le scelte
17:03

Italia-Spagna: le formazioni ufficiali: giocano Florenzi e De Sciglio

Italia
Modulo: 3-5-2
Allenatore: Conte
p
Buffon
d
Barzagli
d
Bonucci
d
Chiellini
c
Florenzi
c
Parolo
c
De Rossi
c
Giaccherini
d
De Sciglio
a
Pellé
a
Eder
Spagna
Modulo: 4-3-3
Allenatore: Del Bosque
p
De Gea
d
Juanfran
d
Piqué
d
Sergio Ramos
d
Jordi Alba
c
Busquets
c
Iniesta
c
Fabregas
c
David Silva
a
Morata
a
Nolito
A cura di Alessio Morra
Rigoristi
16:24

Conte ha già scelto gli eventuali rigoristi

Italia e Spagna in due delle ultime tre sfide a eliminazione diretta hanno chiuso l'incontro ai calci di rigori. Ciò è successo nei quarti di finale di Euro 2008 e nella semifinale della Confederations Cup del 2013. In entrambe le occasioni si è imposta la ‘Roja'. Conte, che cura maniacalmente ogni particolare, ha fatto duramente allenare i suoi giocatori dal dischetto. Se l'ottavo di finale si deciderà ai calci di rigore dagli undici metri potrebbero andare Bonucci, Eder, De Rossi e Florenzi. Tra i papabili anche Insigne, Immobile – che partiranno entrambi dalla panchina – Pellé, Barzagli e Giaccherini. Si è allenato tantissimo anche Buffon che ha una buona percentuale di rigori parati. La nostra nazionale dagli undici metri ha storicamente un bilancio negativo: 4 vittorie e 6 sconfitte. Positivo quello della Spagna invece che dal dischetto ha ottenuto 5 vittorie e 3 sconfitte.

A cura di Alessio Morra
Dubbi spagnoli
16:23

Morata affronta gli 'amici' della BBC

Sembra un paradosso, ma la Spagna è una grossa incognita. Iniesta e compagni hanno brillato nelle prime due partite e hanno disputato anche un buon match con la Croazia, con cui però nel finale hanno perso. Il solito tiki taka è ormai conosciutissimo e l'Italia sembra l'avversario peggiore per Del Bosque. Il c.t., che dovrebbe lasciare dopo l'Europeo, sa che troverà una squadra allineata e coperta pronta ad approfittare di ogni piccolissimo errore. Morata, capocannoniere con Bale e Griezmann, sarà il puntero della Spagna e sarà braccato dalla BBC juventina che lo conosce benissimo.

A cura di Alessio Morra
Florenzi titolare
16:22

Come arriva l'Italia alla sfida con la 'Roja' di Del Bosque

La partita persa con l'Irlanda ha un po' sporcato il bel cammino degli azzurri, che però hanno delle attenuanti per il match contro i verdi di O'Neill. Gli azzurri ripartono dai successi sulla Svezia e soprattutto sul Belgio, una delle favoritissime, che è stato sconfitto con un calcio all'italiana in versione moderna. Probabilmente il c.t. pensa a una partita simile per i suoi ragazzi che non dovranno concedere spazi alla ‘Roja' e dovranno sfruttare ogni occasione possibile. Candreva non ce la fa, gioca Florenzi.

A cura di Alessio Morra
All'epoca decise Baggio
16:22

Dal 1994 l'Italia non batte la Spagna in gare ufficiali

In gare ufficiali l'Italia non batte la Spagna dal 9 luglio 1994. All'epoca nei quarti del Mondiale americano Dino e Roberto Baggio regalarono un favoloso successo agli azzurri per 2-1. Negli ultimi ventidue anni l'Italia è riuscita in alcune occasioni a fare lo sgambetto agli spagnoli, ma nelle gare ufficiali il successo come detto non è arrivato. A Euro 2008 la ‘Roja' si è imposta ai rigori nei quarti. All'Europeo del 2012 nella fase a gironi è finita 1-1, mentre in finale la Spagna si impose per 4-0. Tre anni fa, di questi tempi, nella Confederations Cup sempre dagli undici metri vinse dopo un'interminabile serie la Spagna.

A cura di Alessio Morra
Fuori Candreva
16:21

Le probabili formazioni di Italia-Spagna

Conte non dispone di Candreva, al suo posto giocherà Florenzi. Sull'altra fascia il difensore del Manchester United De Sciglio è favorito su Darmian. Del Bosque, che ha scelto sempre lo stesso undici nelle prime tre partite, ha recuperato Fabregas e in avanti conferma Morata, Silva e Nolito.

Le probabili formazioni di Italia-Spagna

Italia (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Florenzi, Parolo, De Rossi, Giaccherini, De Sciglio; Eder, Pellé. All. Conte

Spagna (4-3-3): De Gea; Juanfran, Piqué, Sergio Ramos, Jordi Alba; Busquets, Iniesta, Fabregas; Silva, Morata, Nolito. All. Del Bosque

A cura di Alessio Morra
Ottavi
16:20

Italia-Spagna

 

A Saint-Denis si gioca l'ottavo di finale più prestigioso di Euro 2016. Perché a Parigi scendono in campo l'Italia e la Spagna, che complessivamente mettono in campo 5 titoli Mondiali e 4 vittorie agli Europei. La squadra di Del Bosque, che a sorpresa ha chiuso il girone D al secondo posto, sembra leggermente favorita, ma gli azzurri, già nel match d'esordio con il Belgio, hanno dimostrato di poter giocare alla pari, se non meglio, con qualunque tipo di squadra. Conte non dispone di Candreva, infortunato, che sarà sostituito da Florenzi. Probabile titolare anche Darmian. Il centravanti della Spagna sarà ancora Morata, uno dei tre capocannonieri, che sfiderà i suoi vecchi compagni juventini Buffon, Barzagli, Chiellini e Bonucci. Chi passa nei quarti di finale se la vedrà con la Germania, che ieri si è sbarazzata dalla Slovacchia (3-0).

A cura di Alessio Morra
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni