Delusione Inter eliminata, le lacrime di Skriniar

Grande delusione per i giocatori dell'Inter che vedono conclusa la loro avventura europea stagionale. Iniziato con il successo in rimonta sul Tottenham in Champions, il cammino dell'Inter si è concluso al Meazza contro l'Eintracht. Skriniar non è riuscito a reggere l'emozione uscendo dal campo in lacrime

Fischio finale L’Eintracht batte l’Inter. Nerazzurri eliminati dall’Europa League

Inter-Eintracht Francoforte partita valida per il ritorno degli ottavi di Europa League si chiude con il risultato di 1-0 in favore dei tedeschi, grazie al gol di Jovic. Alla luce dello 0-0 dell'andata, la formazione tedesca vola ai quarti di finale della competizione mentre la compagine nerazzurra saluta la stessa

92' Super Handanovic su Jovic

Handanovic in pieno recupero nega il raddoppio ai tedeschi con un intervento d'istinto su Jovic. Il serbo ad un passo dalla doppietta personale

88' Violento scontro aereo Ranocchia-Hasebe, botta fortissima per il giapponese

Ranocchia che sta facendo l'attaccante stacca in area e si scontra con Hasebe. Impatto violentissimo con il giapponese che molto dolorante è costretto alle cure dello staff medico. Borsa del ghiaccio prima del rientro in campo

81' Inter, entra anche l’altro giovane talento Davide Merola

Spalletti decide di inserire anche l'altro ragazzino proveniente dalla Primavera nerazzurra. E' il momento del classe 2000 Davide Merola, che subentra a Politano stremato. Applausi per entrambi da parte del pubblico

73' Entra il baby Esposito nell’Inter

Spalletti si affida al giovane attaccante classe 2002 Sebastiano Esposito. Grande opportunità per il ragazzo che subentra a Borja Valero per provare ad aumentare il peso offensivo della squadra di casa

70' Occasione per Skriniar, l’Inter prova ad aumentare i giri

Conclusione di Skriniar da fuori e con la complicità di una deviazione, il pallone esce di poco alla destra di Trapp. Entra Stendera per Williams

65' Guizzo di Politano, Trapp c’è

Dopo un tiro di Kostic parato da Handanovic, ci prova Politano dal limite. Trapp blocca la sfera. Ribaltamento di fronte e match poi per Jovic che ha tutto il tempo per prendere la mira, ma non trova la porta

62' Spalletti si gioca la carta Ranocchia

Spalletti si gioca la carta Ranocchia, il difensore che all'occorrenza può diventare attaccante. Per il momento l'ex Bari si posiziona nel reparto arretrato con la speranza che possa diventare un fattore sui calci piazzati. Giallo per Rode, autore di tantissimi falli questa sera

60' Entra l’ex Napoli De Guzman

Gacinovic non ce la fa. Problemi fisici per l'esterno che lascia il posto ad una vecchia conoscenza del calcio italiano. Entra in campo l'ex Napoli De Guzman

52' Ammonito Borja Valero, era diffidato. Handanovic attento su Haller

Cartellino giallo per Borja Valero autore di un brutto fallo su Jovic. Il cartellino è inevitabile per lo spagnolo che finisce nella lista dei cattivi. Era diffidato e salterà la prossima gara dei nerazzurri. Sugli sviluppi dell'azione Haller calcia sul primo palo e trova la risposta di Handanovic. Ammonito l'attccante per un tackle su de Vrij

Si riparte Inizia il secondo tempo

Inizia il secondo tempo, non ci sono cambi nelle due squadre che ripartono dunque dagli stessi 22 della prima frazione.

Intervallo Fine primo tempo, Inter-Salisburgo 0-1. Fischi per i nerazzurri

Si chiude il primo tempo di Inter-Eintracht. Nerazzurri sotto di un gol e protagonisti di una prova assai deludente. La compagine di Luciano Spalletti è uscita ricevendo anche qualche fischio da parte dei suoi tifosi. Per qualificarsi ai quarti c'è bisogno di 2 gol.

39' Handanovic decisivo su Gacinovic e Haller

Spalletti urla ai suoi provando a cambiare le carte in tavola, ma l'Inter soffre e fa fatica. Gacinovic tutto solo entra in area dalla destra e trova sulla sua strada un super Handanovic a dirgli di no. Provvidenziale e coraggioso il portiere sul tentativo di tap in di Haller.

27' Haller segna il 2-0, annullato per fuorigioco

L'Eintracht segna il gol del 2-0, ma l'arbitro annulla per posizione irregolare del marcatore Haller. Sul cross proveniente dalla destra di Willems, il bomber è davanti a tutti. Sospiro di sollievo per i nerazzurri

20' Ammonizione per D’Ambrosio, era diffidato

Giallo pesante per D'Ambrosio che in un colpo solo con un intervento stende due avversari. Il difensore è il primo ammonito del match, ed essendo diffidato salterà la prossima partita europea dei nerazzurri

19' Errore di Keita, potenziale palla gol sciupata dalla punta

Che errore di Keita che tutto solo si allunga la sfera e perde la possibilità di presentarsi da solo davanti a Trapp. L'attaccante ha gettato alle ortiche una potenziale palla gol

17' Scintille Candreva-Rode

Scintille tra Candreva e Rode. Il giocatore ospite non si allontana dopo un calcio di punizione, facendo arrabbiare l'ex Lazio che lo spinge via con una manata. Il direttore di gara sceglie di non ricorrere al cartellino

14' L’Inter prova a reagire, Perisic calcia in curva

Colpo pesante per l'Inter che prova a riorganizzarsi. Lancio da metà campo per Ivan Perisic che da posizione defilata prova la soluzione al volo. Il pallone finisce in curva.

Gol Eintracht Errore di de Vrij e gol di Jovic, Inter in svantaggio

Vantaggio dell'Eintracht con Jovic. Inizio disastroso per l'Inter che dopo aver rischiato con Haller ora concede la rete agli ospiti. Errore di de Vrij che con un colpo di testa spiana la strada al talento serbo che con un tocco morbido supera Handanovic. I nerazzurri avrebbero bisogno ora di due gol per accedere ai quarti

3' Handanovic e la traversa salvano l’Inter

Conclusione di Kostic molto velenosa e Handanovic è super nella parata. Il pallone finisce sui piedi di Haller che in precario equilibrio e contrastato dai difensori dell'Inter prova il tap-in ma trova solo la traversa. Grande palla gol per la formazione ospite

Si parte Fischio d’inizio per Inter-Eintracht

Tutto pronto a San Siro per la sfida tra l'Inter e l'Eintracht. Si fanno sentire e non poco i tanti tifosi tedeschi presenti, anche se il pubblico nerazzurro è ovviamente in maggioranza. Fischio d'inizio per il match degli ottavi di Europa League

Così in campo Inter-Eintracht, le formazioni ufficiali: Keita terminale offensivo

Non giocherà nelle vesti di falso nueve Politano. L'ex Sassuolo con Perisic e Candreva farà parte del trio alle spalle di Keita. Davanti alla difesa spazio a Vecino e Borja Valero che dovranno garantire supporto a Skriniar e de Vrij. Eintracht con il 4-4-2 con Jovic e Haller di punta

Attesa Inter-Eintracht, i tifosi tedeschi invadono Milano

 

Manca poco al fischio d'inizio di Inter-Eintracht ed è iniziata la marcia dei tifosi tedeschi verso lo stadio San Siro. Ben 10000 sostenitori del club di Francoforte hanno invaso le strade del capoluogo lombardo pronti a far sentire la loro voce anche al Mezza per provare a spingere la compagine di Francoforte all'impresa dopo lo 0-0 dell'andata

Le scelte Inter, le ultime notizie sulle scelte di formazione di Spalletti per l’Eintracht

Inter in emergenza totale tra infortuni e squalifiche. Scelte forzate per Spalletti pronto ad affidarsi al 4-2-3-1 con Politano nelle vesti di falso nueve senza lo squalificato Lautaro e Icardi. Si va dunque con il 4-2-3-1, con Candreva, Politano e Perisic alle spalle di Keita

Le probabili formazioni di Inter-Eintracht

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, De Vrij, Ranocchia, D'Ambrosio; Vecino, Borja Valero; Candreva, Politano, Perisic; Keita. ALLENATORE: Spalletti.

EINTRACHT FRANCOFORTE (3-4-1-2): Trapp; Hasebe, Hinteregger, N'Dicka; Da Costa, Rode, De Guzman, Kostic; Gacinovic; Jovic, Haller. ALLENATORE: Hutter.

La gara L’Inter si qualifica se…

All’andata l’Inter ha portato a casa uno 0-0 sul campo dell’Eintracht Francoforte. Un buon risultato anche se aumentano i rimpianti per un rigore fallito da Brozovic alla luce dei tanti infortuni e squalifiche. Spalletti a tal proposito sarà costretto a schierare una formazione sperimentale per affrontare la temibile compagine tedesca. Per qualificarsi ai quarti i nerazzurri, che domenica saranno impegnati in un derby delicato, hanno a disposizione un solo risultato, ovvero la vittoria mentre l’Eintracht potrà qualificarsi anche in caso di pareggio segnando almeno un gol. Se al termine dei 90’ si chiuderà 0-0 si andrà ai supplementari.

Diretta tv e streaming Dove vedere in tv (in chiaro) e in streaming Inter-Eintracht

Dopo lo 0-0 dell’andata l’Inter ospita l’Eintracht Francoforte nella sfida valida per il ritorno degli ottavi di finale di Europa League. La partita sarà trasmessa in televisione in chiaro sull’emittente Tv8 che garantirà anche la possibilità di seguire in streaming il confronto sul proprio sito. Inter-Eintracht sarà trasmessa anche per gli abbonati sui canali Sky Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 252 (satellite e fibra). In streaming diretta tv grazie alla piattaforma riservata agli abbonati SkyGo