94' Inter batte Chievo 2-0

L'Inter batte 2-0 il Chievo e si riprende il 3° posto, con i gol di Politano e Perisic i nerazzurri sorpassano l'Atalanta e si avvicinano alla qualificazione Champions. Due punti servono all'Inter che adesso ha un margine più che buono su Milan e Roma.

86' Raddoppia Perisic, 2-0 Inter

Splendida giocata di Candreva, che salta due avversari e mette in mezzo, Perisic fa il movimento giusto e, da solo, dal centro dell'area di rigore non sbaglia, 2-0. Partita chiusa, l'Inter è di nuovo al terzo posto. Spalletti sorpassa l'Atalanta.

81' Icardi esce tra i fischi. Pellissier applaudito da San Siro

Nel finale di partita Icardi cede il posto a Lautaro Martinez. L'argentino esce dal campo applaudito dai tifosi, ma c'è anche chi lo fischia. Bello il saluto con Spalletti. Un minuto dopo entra in campo il 40enne Pellissier, che lascerà il calcio a fine campionato. Il valdostano viene applaudito da tutti gli spettatori. Un bel gesto.

78' Espulso Rigoni, Chievo in 10

Ennesimo fallo di Nicola Rigoni, secondo cartellino e Chievo che resta in 10 in questo finale di partita. L'Inter conduce 1-0, sta cercando il raddoppio ma non lo trova, decide un gol di Politano.

61' Politano ko, entra tra i fischi Candreva

In un minuto l'Inter vede quasi ko Politano e Perisc. Il primo subisce un duro colpo alla caviglia, zoppicando esce dal campo e pochi secondi dopo lascia il posto a Candreva che viene fischiato all'ingresso in campo. Il croato invece sugli sviluppi di un corner va testa contro testa con Bani. Perisic resta a terra per qualche secondo, poi si rialza e torna in campo.

45' Fine primo tempo

L'Inter non brilla, ma chiude il primo tempo in vantaggio, contro il Chievo ha segnato al 39′ Politano, che ha realizzato un gol bello e soprattutto molto pesante, perché i nerazzurri con l'1-0 tornano al 3° posto e si avvicinano sensibilmente alla qualificazione Champions.

39' Gol di Politano, 1-0 dell’Inter

1-0 dell'Inter, ha segnato Matteo Politano. Perisic non chiude un dribbling, il pallone finisce nei piedi di Politano che con un tocco da biliardo calcia, il pallone colpisce prima il palo e poi finisce in rete. Gol pesantissimo, l'Inter torna al 3° posto.

26' Grubac ammonito, manata a Vecino

Il gioco si ferma per un paio di minuti perché in uno scontro di gioco il giovane clivense Grubac allarga il gomito e colpisce in pieno volto l'uruguagio Vecino, che resta a terra e viene curato dai medici. Il centrocampista perde sangue e per questo è costretto a uscire, ma dopo poco rientra in campo.

20' Inter opaca

Nessun gol, pochissime emozioni in questa prima metà del primo tempo di Inter-Chievo. I nerazzurri non sono brillanti e non sembrano avere la verve dei giorni migliori, eppure servono punti che sarebbero pesanti in chiave Champions.

1' Via

Si parte.

Così in campo La formazioni ufficiali di Inter-Chievo

Icardi al centro dell'attacco e non Lautaro nell'Inter. Semper, Grubac e Vignato, tre giovani nel Chievo di Di Carlo.

Zona Champions La classifica: quanti punti servono all’Inter per la qualificazione in Champions

L'Atalanta ha 65 punti è al terzo posto (davanti irraggiungibili Juventus e Napoli), l'Inter è quarta con 63 punti, ma deve giocare una partita, questa con il Chievo. Alle loro spalle ci sono Milan e Roma a 62. Poi Torino 60 e Lazio 58, solo matematicamente in corsa. I nerazzurri con sei punti, sono in Champions per il secondo anno consecutivo.

Monday Night L’Inter ospita il Chievo

Sulla carta Inter-Chievo è una partita scontata. I nerazzurri lottano per un posto in Champions, devono vincere per blindare la qualificazione, i veronesi sono retrocessi da tempo. Tra le due squadre ci sono quasi 50 punti di differenza. Un'enormità. Eppure nell'ambiente nerazzurro c'è chi teme il Chievo.