Il cambio al microfono Davide Ancelotti al posto di Carlo nel post partita: “Ho fatto turnover con mio padre”

Per l'intervista post partita a DAZN al posto di Carlo Ancelotti si è presentato il figlio, che ha analizzato la gara con una certa freddezza:

Sono qui io perché ha fatto turnover anche Mr. Ancelotti. Quando sono rientrati negli spogliatoi i ragazzi erano coscienti che non stavano facendo bene ma poi sono riusciti mettere in campo tutta la qualità e la grinta necessaria per portare a casa i tre punti.  Alleniamo un gruppo di ragazzi umili che si mettono sempre a disposizione e cerchiamo ogni settimana di migliorare

94' Il Napoli vince per 2-1 in rimonta a Genova: decide un autogoal di Biraschi

Vittoria sofferta per gli azzurri di Ancelotti che hanno rincorso il Genoa, passato in vantaggio con Kouamé, ma dopo l'interruzione per l'incessante pioggia sono Fabian Ruiz e un'autorete di Biraschi a regalare 4 punti fondamentali al Napoli. Grande gara del centrocampista spagnolo, inserito solo nella ripresa dal tecnico di Reggiolo insieme a Mertens. Ora la Juventus a -3.

86' Napoli in vantaggio: autogoal di Biraschi

Su una punizione laterale di Mario Rui il Napoli ha trovato il goal grazie ad una deviazione di Biraschi nella propria porta. Grandi proteste dei rossoblù ma il VAR dice che è tutto buono.

 

81' Napoli, terzo cambio: Malcuit al posto di Hysaj

 

62' Pareggio del Napoli: insacca Fabian Ruiz su assist delizioso di Mertens

Palla in area per Mertens, sponda di tacco per Fabian Ruiz e tiro dello spagnolo che batte Radu da pochi metri e trova il pareggio. Bell'azione del Napoli con i due nuovi innesti.

 

Si riparte! La gara tra Genoa e Napoli riparte…ma manca Ospina

Dopo circa 15 minuti la gara è ripartita ma mentre Romulo stava per mettere il pallone in gioco il direttore di gara si è accorto che mancava qualcuno: Mertens si è attardato e Ospina è l'ultimo a riportarsi sul terreno di gioco.

Volti noti in tribuna Scianel a Genova per supportare il Napoli

Sugli spalti del Ferrarsi ci sono anche volti noti della televisione e del teatro: le telecamere hanno colto Cristina Donadio, nota ai divoratori di serie tv come Scianel di Gomorra, ha seguito il suo Napoli in trasferta.

58' Gara sospesa per la grande intensità della pioggia

L'arbitro Abisso ha sospeso per l'incessante pioggia caduta su Marassi da diversi minuti.

46' Si riparte con due cambi per il Napoli: dentro Mertens e Ruiz

Ancelotti non è contento dell'andamento del suo Napoli e così nell'intervallo effettua due cambi: dentro Mertens e Fabian Ruiz per Milik e Zielinski. Genoa con gli stessi undici della prima frazione.

 

45' Intervallo: Genoa in vantaggio sul Napoli per 1-0, rete di Kouame

Genoa e Napoli hanno chiuso il primo tempo sul risultato di 1-0 per i rossoblù in virtù della rete di Kouamé. La squadra di Juric sta facendo la sua gara ma gli azzurri hanno colpito un palo con Insigne e sfiorato la rete in diverse occasioni con Zielinski e Milik.

 
 

36' Grande parata di Radu su Milik: Napoli vicino al pareggio

Milik non riesce a deviare in rete un cross dalla destra di Callejon: il centravanti polacco non è riuscito a dare forza e Radu ha ricacciato via la palla dalla sua porta. Il Napoli vuole il pareggio.

Polemiche infinite Solite critiche a DAZN sui social network

Non sembra esserci una fine per le polemiche e le critiche nei confronti della nuova piattaforma digitale che si aggiudicata una parte dei diritti della Serie A: anche durante Genoa-Napoli sui social network sono arrivate numerose critiche per il servizio.

26' Il Napoli ci prova con Callejon: Radu smanaccia

Su un cross lungo Callejon si è ritrovato il pallone davanti ma non è riuscito a batte Radu che con il pugno ha allontanato e ha evitato guai ben peggiori.

20' Genoa in vantaggio: Kouame!

Grande colpo di testa dell'attaccante del Genoa su cross di Romulo dalla destra e palla alle spalle di Ospina. Errore da matita blu per Hysaj, che si perde Kouame e lo lascia libero di colpire senza troppa pressione.

 

Kalidou, detto Dopo Mbappé, fermato anche Piatek: Koulibaly è insuperabile in scivolata

Il difensore azzurro si è ripetuto anche a Genova con un'entrata in scivolata da manuale e ha fermato il capocannoniere del campionato Piatek proprio come aveva fatto con Mbappé pochi giorni fa.

12' Palo di Insigne: Napoli vicinissimo al goal

Insigne ha ricevuto da destra, ha stoppato e ha calciato benissimo verso la porta di Radu ma la palla si è fermata sul palo destro della porta del Genoa. Napoli sfortunato.

5' Zielinski vicino al vantaggio: il Napoli c’è

Su un cross dalla destra di Allan è Zielinski che di testa ha centrato il difensore che copriva la porta. Angolo per il Napoli ma il polacco poteva fare meglio.

L'esempio dei grandi Bambini emulano Mourinho nel pre-partita: ormai è una vera mania

Uno dei ragazzini che ha accompagnato le squadre in campo ha emulato il gesto fatto da Mourinho dopo la gara contro la Juventus: ormai la mano all'orecchio è una vera e propria mania.

Start! La gara di Marassi tra Genoa e Napoli è iniziata

Agli ordini di Rosario Abisso il match tra Genoa e Napoli è iniziato. Seguiamolo insieme!

 
 

Le scelte di Juric e Ancelotti Le formazioni ufficiali di Genoa-Napoli

Ecco le formazioni ufficiali scelte da Juric e Ancelotti:

Genoa (3-5-2): Radu; Romero, Biraschi, Criscito; Lazovic, Veloso, Hiljemark, Bessa, Romulo; Piatek, Kouamè. Allenatore: Juric.

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Milik, Insigne. Allenatore: Ancelotti.

 
 

Polacchi a confronto Sfida tra bomber polacchi: Piatek vs Milik

 

Questa prima parte di stagione è stata tutta ad appannaggio della Polonia calcistica: oltre agli scontri con la Nazionale di Mancini, ci sono due punte polacche che hanno attirato l'attenzione di tutti, ovvero Krzysztof Piątek e Arkadiusz Milik. Il neo attaccante del Genoa ha realizzato 9 goal in 11 gare mentre l'attaccante del Napoli ha realizzato 4 reti in 9 gare di campionato. Ora Piatek sta attraversando un momento di "magra" mentre Milik è andato in goal nell'ultima sfida contro l'Empoli.

Scontro tra tifoserie gemellate Il Napoli vuole accorciare dalla vetta, Genoa per uscire dalla crisi

Il Napoli non vuole interrompere la sua marcia e va a fare visita al Genoa per accorciare sula Juventus in attesa della sfida di San Siro trai bianconeri e il Milan. Gli azzurri hanno pareggiato in casa con il Paris Saint-Germain mercoledì in Champions League ma nell’ultima di campionato hanno strapazzato l’Empoli per 5-1 con un Dries Mertens in grande spolvero che ha superato Careca nella classifica dei marcatori partenopei all-time.

 

Situazione diversa in casa Genoa: i rossoblù sono stati sconfitti per 5-0 nell’ultima uscita dall’Inter e l’impatto di Ivan Juric sulla squadra non è stato quello sperato. Per l’ex centrocampista potrebbe essere un banco di prova importante, visto che dietro l’angolo ci sono le ombra di Nicola e Ranieri, senza dimenticare che Ballardini è ancora a libro paga.