Empoli-Juventus 0-3.

La Juventus dopo i tre gol in cinque minuti ha subito alzato il piede dall'acceleratore e si è messa a gestire il vantaggio, anche se ha comunque cercato il quarto gol. Il più attivo è stato Pjaca, che ha impegnato Skorupski. La Juve vince 3-0 e sale a quota 18 punti.

Empoli-Juventus 0-3

Doppietta di Higuain, 3-0 della Juve.

Errore di Zambelli e per Higuain è un gioco da ragazzi realizzare il gol del 3-0! Seconda doppietta in bianconero per Higuain, che aggancia Icardi al comando della classifica marcatori.


Raddoppia Higuain, 2-0 Juve.

Di potenza e con violenza Higuain raddoppia e di fatto chiude i conti. Il ‘Pipita' avanza indisturbato entra in area di rigore e con un sinistro bello e preciso non lascia scampo a Skorupski.


Dybala, 1-0 Juve.

Il forcing della Juve dà i suoi frutti. Alex Sandro con un bel pallone serve Dybala, per una volta al centro dell'attacco, riceve stoppa con il destro e con un sinistro potentissimo fredda Skorupski.


Allegri toglie Khedira, e il centrocampista si arrabbia.

Il tecnico livornese dà franchezza alla Juve con Lemina per Khedira. Il centrocampista si infastidice per la sostituzione, non le manda a dire ad Allegri e sedutosi in panchina ha lanciato una bottiglietta a terra e ha scagliato via anche le scarpette.


Partita nervosa.

In quest'avvio di secondo tempo domina il nervosisimo. L'Empoli è teso perché sente la fatica, mentre la Juventus invece non riesce a sbloccare il risultato. Higuain ci ha provato con una giocata personale. Mentre Pjanic con una punizione ha fatto tremare Skorupski.

Partita nervosa

Si ricomincia.

Inizia il secondo tempo.


Fine primo tempo.

All'intervallo Empoli e Juventus tornano negli spogliatoi sullo 0 a 0.


Salvataggio sulla linea di Cosic.

Higuain prova una magia e va vicino al gol. Il ‘Pipita' prova a sfruttare un'uscita di Skorupski e con un tiro a giro angolatissimo da posizione defilata manda il pallone in porta, sulla linea di testa salva l'Empoli il centrale Cosic.


Ci prova l’Empoli con Krunic.

Buffon è costretto ad allungarsi per mandare in calcio d'angolo una bella conclusione del bosniaco Krunic, schierato alle spalle delle punte al posto di Saponara.


Cuadrado si divora l’1-0.

Lanciato da Pjanic, il colombiano si invola indisturbato nell'area di rigore dell'Empoli. Giunto davanti a Skorupski aspetta forse troppo e non calcia benissimo. Skorupski con un piede riesce a salvare l'Empoli.


Juve bloccata dall’Empoli.

La Juventus fa la partita e attacca, ma l'Empoli riesce a coprire bene gli spazi e il risultato resta sullo 0 a 0. Portieri praticamente mai impegnati seriamente.

Juve bloccata dall’Empoli

Traversa di Khedira.

La Juventus congegna una splendida azione. Khedira si inserisce in modo perfetto e si trova davanti a Skorupski. Il centrocampista da due passi calcia di prima intenzione, il pallone però si stampa sulla traversa.


Via.

La Juventus batte il calcio d'inizio a Empoli.


Empoli-Juventus, le formazioni: Krunic per Saponara. Hernanes e Cuadrado titolari.


Allegri conferma Dybala e Higuain.

Allegri vuole chiudere questo primo mini-ciclo stagionale con un successo, che sarebbe il sesto nelle prime sette giornate. Al tecnico livornese infatti ‘bastano' i tre punti a Empoli. Allegri a proposito di ciò è stato molto chiaro. Lui non vuole cali di tensione e vuole arrivare alla sosta con il primo posto in classifica. Il gioco, che per ora non è stato eccezionale, si può migliorare. Ma avendo un Napoli arrembante alle spalle adesso contano solo i tre punti. L'Empoli non sembra un avversario insormontabile. Perché in classifica è un po' in difficoltà, ha solo quattro punti e ha già perso quattro partite. Martusciello, un fedelissimo del presidente Corsi, non traballa ma deve cercare di fermare la corsa dei bianconeri, che si presenteranno con Cuadrado e Hernanes dal primo minuto. In attacco Dybala e Higuain.

Le probabili formazioni di Empoli-Juventus

Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Zambelli, Cosic, Bellusci, Pasqual; Tello, Mauri, Croce; Saponara; Pucciarelli, Maccarone. All. Martusciello

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro; Dybala, Higuain. All. Allegri