in evidenza 95' Pareggio e spettacolo tra Viola e Samp. Derby vibrante tra Spal e Bologna ma è 1-1

I risultati finali delle gare delle 15:00 della giornata numero 20 di Serie A.

Spal-Bologna 1-1 (Palacio, Kurtic)

Fiorentina-Sampdoria 3-3 (Muriel, Ramirez, Muriel, Quagliarella, Quagliarella, Pezzella)

94' Cagliari-Empoli 2-2

Conquistano un punto a testa, ma tornano negli spogliatoi con grandi rimpianti sia il Cagliari, che non è riuscito a sfruttare il turno casalingo, sia l'Empoli, che dopo aver raggiunto e superato i padroni di casa è stato agganciato nel finale da un gol di Farias. Sia Maran che Iachini restano fuori dalle ultime tre posizioni e tengono a distanza il Bologna, che ha pareggiato 1-1 con la Spal.

91' Farias, 2-2 del Cagliari

Il Cagliari trova il gol del pareggio al 91′, gol di Farias. Il giocatore sudamericano, che sta per passare al Bologna nell'ambito di uno scambio con Falcinelli, sfrutta un errore clamoroso di Veseli e solo davanti a Provedel non può sbagliare. Iachini s'infuria, la Sardegna Arena esplode.

83' La splendida giocata di Barella

Niccolò Barella è uno dei giovani su cui il calcio italiano deve basare il suo futuro. Il centrocampista in Cagliari-Empoli è stato autore di una giocata da campione sopraffino. Nel finale di partita, con l'Empoli in vantaggio, Barella stoppa al vola, palleggia cinque o sei volte con grandissima maestria, supera un avversario e calcia in porta, il pallone è alle stelle.

81' Gran gol di Zajc, sorpasso dell’Empoli: 2-1 al Cagliari

2-1 Empoli. La squadra toscana passa in vantaggio a Cagliari. Splendida giocata di Zajc, che con una serpentina salta un paio di avversari e con un tiro molto preciso batte l'incolpevole Cragno. Gol pesantissimo questo dello sloveno nella corsa alla salvezza.

70' Pareggia l’Empoli, gol di Di Lorenzo

L'Empoli trova l'1-1, il gol è del difensore Di Lorenzo. I cambi di Iachini hanno dato linfa al club toscano che trova il pari con l'esterno destro che è già diventato un uomo mercato. Di Lorenzo è lesto, fa il movimento giusto e punisce i sardi che pagano una disattenzione di Barella.

45' All’intervallo è 1-0 Cagliari

Un gol di Pavoletti decide il match tra Cagliari e Empoli. Molto meglio i padroni di casa che con merito conducono il match delle 18 della 20a giornata di Serie A, ma l'Empoli può rammaricarsi per una grande chance avuta con lo sloveno Zajc. In ombra Barella.

36' Gol del Cagliari, ha segnato Pavoletti: 1-0 all’Empoli

1-0 del Cagliari, gol di Pavoletti. Era l'uomo più attesa e non ha deluso le aspettative il bomber dei sardi che al terzo tentativo ha trovato il gol. Assist splendido di Ionita e colpo di testa vincente del bomber livornese che con un'incornata batte Provedel. Pavoletti torna a segnare dopo quasi tre mesi.

25' Occasione per l’Empoli con Zajc

L'Empoli con il passare del tempo prende coraggio e va a un passo dal gol con Zajc, che calcia con intelligenza dall'interno dell'area di rigore, il pallone esce di poco. Poco dopo Barella proteste per una dura entrata di Acquah, per l'arbitro Pasqua il fallo non c'è.

16' Gol annullato a Leonardo Pavoletti

Copione ampiamente prevedibile. L'Empoli è allineato e coperto, prova a difendere la porta di Provedel e a colpire in contropiede. Il Cagliari fa la partita cercando sempre la testa di Pavoletti, con gli assist di Srna e del neo-acquisto Birsa, il bomber livornese segna, ma è in fuorigioco. Poi ci riprova, il suo tiro finisce alle stelle.

1' Via

Inizia Cagliari-Empoli, punti salvezza pesanti in palio. All'andata l'Empoli si impose per 2-1.

Le scelte Cagliari-Empoli, le formazioni

Sfida salvezza alla Sardegna Arena tra Cagliari e Empoli. Cambia modulo Iachini che gioca con il 3-5-2, e una sola vera punta (Caputo). A centrocampo c'è Brighi, trentasettenne che esordì in Serie A nel 2000. Prima in campionato con il Cagliari per Birsa, che gioca alle spalle di Joao Pedro e Pavoletti.

La dedica Pezzella esulta e bacia la fascia di Astori

Il capitano della Viola dopo aver toccato in rete la sfera del pareggio è corso sotto la curva e ha baciato la fascia da capitano di Astori: una dedica che non lascia mai indifferenti.

93' Pareggia Pezzella: la Viola agguanta il 3-3 nel recupero

Su una punizione da centrocampo, Veretout ha pescato Chiesa sulla corsa: il giovane viola ha crossato al centro e dopo una serie di deviazioni la palla è finita sul secondo palo dove German Pezzella ha toccato in rete. Esplode il Franchi.

85' Ancora Quagliarella: la Sampdoria è in vantaggio a Firenze per 3-2

Su assist del neo entrato Gabbiadini, Quagliarella ha controllato benissimo la palla e ha centrato l'angolo opposto della porta di Lafont. Bellissimo goal di un grandissimo attaccante. Il numero 27 pra è capocannoniere a 14 reti.

81' Pareggio della Samp su rigore: Quagliarella non sbaglia

Per un tocco di mano di Victor Hugo viene assegnato un calcio di rigore alla Samp che viene realizzato da Fabio Quagliarella con un destro centrale e forte. È la decima rete alla viola per l'attaccante di Castellammare, la decima segnatura consecutiva e la numero 140 in Serie A. Fenomenale.

70' Doppietta di Muriel: esordio fantastico e Fiorentina in vantaggio

Primo dribbling di tacco a centrocampo, tocco d'esterno sul secondo avversario e poi via di corsa verso la porta di Audero: il portiere della Samp viene freddato con un diagonale preciso e riporta avanti la Viola. Luis Muriel si è presentato così al Franchi. Esordio stupendo per il calciatore colombiano.

Esultanze discutibili L’esultanza di Kurtic in risposta ai tifosi della Spal

"Tirate fuori i c….i" era la richiesta dei tifosi della Spal fino a pochi minuti del pareggio e il centrocampista sloveno dopo il goal ha tenuto a far capire ai suoi supporter di essere munito in materia.

64' Kurtic trova il pareggio per la Spal: 1-1 al Mazza

Su un cross di Lazzari dalla destra si è inserito benissimo il centrocampista sloveno che ha battuto Skorupski sul primo palo ed è andato a esultare sotto la Ovest. Derby in parità.

53' Annullato il pareggio della Spal: VAR vede il fuorigioco di Petagna

Il capitano della Spal aveva trovato il pareggio con un bel tiro dai 16 metri dopo un'ottima sponda di Petagna ma l'ex centravanti dell'Atalanta era partito da posizione irregolare e dopo 4 minuti di attesa per il check con il VAR è arrivata la decisione. Il numero 37 della Spal è in posizione irreglare di pochissimi centimetri.

46' Le gare sono riprese: cambi a Firenze, tutto intatto a Ferrara

Un cambio per parte a Firenze: Pioli fa entrare Dabo al posto di Simeone mentre Giampaolo lascia negli spogliatoi l'ammonito Ramirez per fare posto Saponara. Tutto come nei primi 45′ a Ferrara.

20 gennaio 15:58 Intervallo: Bologna avanti a Ferrara, pari tra Viola e Samp

I risultati parziali delle gare delle ore 15:00 della 20esima giornata:

Spal-Bologna 0-1 (24′ Palacio)

Fiorentina-Sampdoria 1-1 (34′ Muriel, 44′ Ramirez)

44' Fantastica punizione di Gaston Ramirez: pareggio della Samp

Bellissima punizione da limite dell'uruguagio che infila la palla sotto l'incrocio dei pali e rende impossibile l'intervento di Lafont. Pareggio della Sampdoria a pochi secondi dal termine del primo tempo.

39' Espulso Edmilson Fernandes per doppio giallo: Viola in 10 uomini

Il centrocampista della Viola si è visto sventolare il secondo cartellino giallo in 39′ e la sua gara finisce qui. Fiorentina in 10.

34' Fiorentina in vantaggio: segna il neo arrivato Muriel

Accelerazione, dribbling e tocco che mette fuori tempi Audero: si è presentato così il nuovo arrivato Luis Muriel. Il colombiano è arrivato da qualche settimana e ha timbrato alla prima presenza contro la sua ex squadra.

24' Grande goal di Palacio: tiro dal limite e Bologna in vantaggio

L'attaccante argentino ha ricevuto palla ai 20 metri, ha dribblato il suo marcatore e poi ha lasciato parte un tiro che non ha lasciato scampo a Viviano. Bologna in vantaggio nel derby.

17' Bologna, Soriano vicinissimo al goal: bella giocata dell’ex Toro

Il nuovo arrivato in casa bolognese ha messo paura alla Spal con un grande tiro da pochi passi che ha sfiorato l'incrocio dei pali della porta di Viviano. Bologna intraprendente.

10' Viola pericolosa con Chiesa: diagonale fuori di poco

Affondo di Chiesa che conclude in diagonale con il destro: sfera che termina fuori.

5' Botta e risposta al Mazza: avvio frizzante

Prima Antenucci e poi Palacio hanno subito fatto capire che nessuno vuole accontentarsi oggi. Gara subito intensa.

Bimbi in campo Quagliarella entra in campo con il figlio più piccolo di Ferrero in braccio

Il capitano della Sampdoria è entrato in campo con il figlio più piccolo di Ferrero in braccio. A riportarlo è Sky Sport.

1' Le gare delle ore 15:00 sono iniziate: via a Firenze e Ferrara

Iniziate le sfide del Franchi e del Mazza. Seguiamole insieme.

Le scelte di Pioli e Giampaolo Le formazioni ufficiali di Fiorentina-Sampdoria

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Biraghi, Pezzella, Vitor Hugo, Milenkovic; Gerson, Veretout, Edimilson; Chiesa, Simeone, Muriel. Allenatore: Pioli.

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Sala, Andersen, Tonelli, Murru; Praet, Ekdal, Jankto; Ramirez; Quagliarella, Caprari. Allenatore: Giampaolo.

Le scelte di Semplici e Inzaghi Le formazioni ufficiali di Spal-Bologna

SPAL (3-5-2): Viviano; Bonifazi, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Valdifiori, Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna. All.: Semplici

BOLOGNA (4-3-3): Skourupski; Calabresi, Danilo, Helander, Dijks; Poli, Pulgar, Soriano; Orsolini, Palacio, Sansone. All.: F.Inzaghi

Frosinone asfaltato L’Atalanta travolge il Frosinone: 5-0 per la Dea al Benito Stirpe con poker di Zapata

73' Poker per Zapata: Atalanta sulle nuvole, Frosinone all’inferno

Inarrestabile Duvan Zapata che insacca la sua quarta rete di giornata e diventa capocannoniere della Serie A con 14 reti stagionali. Difesa del Frosinone ormai inesistente.

64' Tripletta di Zapata: è Duvan show a Frosinone

È tripletta per il centravanti colombiano che allo Stirpe annichilisce la difesa ciociara e segna la sua rete numero 13 in campionato. Ora è a una lunghezza da Cristiano Ronaldo, capocannoniere della Serie A. Con questa rete Duvan migliora ancora il suo record di reti nel massimo campionato italiano.

58' Pinamonti non si arrende: lo Stirpe applude

Il giovane attaccante scuola Inter ha provato con l'orgoglio a riaprire la gara ma un tocco di spalla di Berisha ha evitato il punto del goal del Frosinone. Il Benito Stirpe lo applaude per la voglia che questo giovane mette in campo.

47' Terza rete dell’Atalanta: doppietta di Duvan Zapata

Seconda rete di giornata per il terminale offensivo dell'Atalanta che raggiunge il suo record personale di reti in Serie A. Su tocco in profondità di Djimsiti Duvan Zapata ha battuto Sportiello per la terza volta in 47′ minuti e la Dea mette in ghiaccio i 3 punti.

45' Intervallo: Atalanta in vantaggio per 2-0 a Frosinone

Mancini e Zapata legittimano il dominio incontrastato dell'Atalanta nel primo tempo del Benito Stirpe: Frosinone in difficoltà contro l'intensità degli uomini di Gasperini e mai pericolosi dalle parti di Berisha.

44' Raddoppio dell’Atalanta: segna sempre Duvan Zapata!

Undicesima rete del centravanti colombina dell'Atalanta che di testa ha battuto per la seconda volta Sportiello. Ottava rete consecutiva di Zapata, compresa anche la Coppa Italia: eguagliato il record massimo di realizzazioni fatte in Serie A.

Comunicazione VAR non funzionante al Benito Stirpe: nessun supporto per gli arbitri

Il ritardo del fischio d'inizio è stato dettato dall'assenza di segnale del VAR che non è stato ancora ripristinato: il supporto video non è funzionante al Benito Stirpe e, di conseguenza, nessun supporto tecnologico per gli arbitri.

36' Grande parata di Sportiello di Pasalic: Atalanta vicina al raddoppio

La Dea va vicina al raddoppio con Pasalic che ha deviato di testa sul primo palo una punizione dalla sinistra di Papu Gomez ma Sportiello evita il raddoppio con un respinta in calcio d'angolo.

11' Atalanta in vantaggio: Mancini!

Bel colpo di testa di Gianluca Mancini su cross dalla sinistra di Pasalic e palla in rete: l'Atalanta è riuscita a concretizzare il dominio dei primi minuti con il suo difensore goleador che ha fatto partire l'azione e l'ha chiuso in maniera precisa e decisa.

Tutto in diretta Gli schemi e le indicazioni del Frosinone in diretta tv nel pre-partita

Nel pre-partita le telecamere entrano negli spogliatoi e a volte si possono scorgere dei segreti che dovrebbero rimanere tali: al Benito Stirpe le camere di DAZN hanno ripreso le indicazioni che Baroni ha scritto ai suoi per cercare di contrastare l'Atalanta e provare a far male agli uomini di Gasperini. Una delle direttive è: "Portare "possibilmente" palla alle punte".

6' Atalanta pericolosa con Zapata: palla fuori di poco

Il centravanti colombiano va vicino al goal del vantaggio con una deviazione sotto misura ma la palla termina fuori di pochissimo.

1' La partota dello Stirpe tra Frosinone e Atalanta è iniziata

L'arbitro Chiffi ha dato il via alla gara del Benito Stirpe tra Frosinone e Atalanta. Vediamo cosa ci riservano le due squadre nei prossimi 90′.

Così in campo Le formazioni ufficiali di Frosinone-Atalanta

FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Brighenti, Goldaniga, Krajnc; Ghiglione, Chibsah, Maiello, Valzania, Molinaro; Campbell, Pinamonti. Alleantore: Baroni.

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Djimsiti, Mancini; Hateboer, de Roon, Pašalić, Castagne; Gomez, Iličić; Zapata. Allenatore: Gasperini.

Torna la Serie A Torna la Serie A: l’Atalanta va a Frosinone. Samp in casa della Viola e derby emiliano

Dopo gli anticipi del sabato, la giornata numero 20 di Serie A prosegue con gare molto importanti per la zona Europa League e per la zona retrocessione. Il Frosinone, che ha bisogno di punti, ospiterà l'Atalanta di Gasperini nella gara delle 12:30 mentre alle ore 15:00 al Franchi si sfideranno Fiorentina-Atalanta e il derby emiliano tra Spal e Bologna. Gare importantissime per capire come riprenderanno le squadre dopo la sosta e cosa potranno portare gli acquisti fatti in questi primi giorni di mercato invernale.

Nelle gare di ieri la Roma ha battuto all'Olimpico il Torino grazie ad una rete di El Shaarawy nel finale dopo il doppio vantaggio (Zaniolo, Kolarov) che era stato riequilibrato dai granata Rincon e Ansaldi. Alle 18:00 il Parma ha espugnato il campo dell'Udinese per 2-1 grazie alle reti di Inglese e Gervinho che hanno reso nullo il goal di Okaka all'esordio con la maglia friulana. Finisce a reti bianche la sfida di San Siro tra Inter e Sassuolo.