09 luglio 23:13 Roma, il piano B per l’attacco è Mariano Diaz

Nome nuovo per l'attacco della Roma. Potrebbe diventare un obiettivo concreto della squadra giallorossa Mariano Diaz, centravanti della Repubblica Dominicana in uscita dal Real Madrid. Il suo nome è stato accostato nei giorni scorsi al Milan, ma tutto si è chiuso senza un nulla di fatto. In attesa di capire se si potrà o meno tentate l'affondo con la Juventus per Gonzalo Higuain, la Roma ha dunque pronto il suo potenziale piano B. A tal proposito domani andrà in scena un incontro tra la dirigenza del club capitolino e l'agente di Mariano Diaz. Potrebbero essere messe le premesse per una trattativa

09 luglio 21:58 Karamoh al Parma, nelle notizie di mercato dell’ultim’ora l’accordo con l’Inter

Manca poco, anzi pochissimo è poi Yann Karamoh sarà un nuovo giocatore del Parma. L'esterno offensivo di proprietà dell'Inter è pronto per una nuova avventura professionale in Serie A dopo la parentesi di una stagione in prestito al Bordeaux. Secondo quanto riportato da Sky, l'incontro tra il suo agente Damiani e la dirigenza nerazzurra si è rivelato proficuo, e presto potrebbe essere formalizzato il trasferimento del giovane talento classe 1998 in gialloblu.

Karamoh al Parma, i dettagli dell'operazione. Le parti hanno trovato l'accordo sulla formula del trasferimento di Karamoh al Parma che dovrebbe concretizzarsi a titolo definitivo. In particolare i nerazzurri avrebbero ottenuto di mantenere il 50% sulla futura rivendita del calciatore. Le cifre dell'operazione? Si parla di una somma di poco superiore ai 1o milioni di euro, che permetterebbe all'Inter di piazzare una buona plusvalenza.

09 luglio 21:47 Lazio, il colpo Manuel Lazzari nelle notizie di calciomercato dell’ultim’ora

La Lazio ha chiuso la trattativa con la Spal per Manuel Lazzari. Le ultime notizie di calciomercato sulle trattative di oggi, raccontano dell'accordo tra il club capitolino e quello estense per l'esterno classe 1993 in passato nel mirino del Napoli. Secondo quanto riportato da Sky Sport, il discorso è stato chiuso con gli ultimi dettagli sul contratto del giocatore che sono ormai stati archiviati. Nella giornata di giovedì Lazzari sosterrà le visite mediche con la Lazio.

Lazio-Lazzari, le cifre e i dettagli del colpo. Il trasferimento di Manuel Lazzari dalla Spal alla Lazio si chiuderà per una cifra di circa 9-10 milioni di euro. Il club del presidente Lotito ha inserito nell'operazione anche il cartellino di Alessandro Murgia che dunque resterà a Ferrara dopo la scorsa stagione disputata in prestito con la maglia del club del Paolo Mazza.

09 luglio 20:30 André Silva vuole riprendersi il Milan: “Sono felice di restare in rossonero”

André Silva è tornato a Milan ed è pronto a fare il possibile per convincere il nuovo mister Marco Giampaolo. Il centravanti portoghese per il quale i rossoneri hanno speso 38 milioni di euro non è stato riscattato dal Siviglia, il club in cui ha militato nella scorsa stagione senza riuscire a lasciare il segno nonostante un ottimo inizio. Quale futuro per l'attaccante? Resterà alla corte dei rossoneri o sarà sacrificato?

Silva sembra intenzionato a giocarsi comunque le sue chance come ribadito in un'intervista a Milan Tv: "Felice di rimanere qui, voglio incontrare il mister e i compagni. "Sto molto bene, sono contento di tornare qui a Milanello e incontrare tanti compagni. Voglio incontrare il mister e parlare di come sarà quest’anno". E chissà che il tecnico ex Samp non riesca a valorizzare l'ex Porto, magari puntando su un tandem formato da lui e dal "pistolero" Piatek. Mercato permettendo

Contratto di cinque anni Bologna, ufficiale l’acquisto del difensore Tomiyasu: è il primo giapponese dopo Nagatomo

Il Bologna ha ufficializzato l'acquisto del difensore centrale Takehiro Tomiyasu dal Sint Truidend. Il giocatore classe 1998 ha firmato un contratto quinquennale da circa 500mila euro netti a stagione e la società felsinea ha staccato un assegno da circa 7 milioni di euro per assicurarsi il suo cartellino. Tomiyasu è, al momento, l'unico calciatore giapponese della Serie A: sarà il primo atleta nipponico del Sol Levante da quanto Yuto Nagatomo, nel gennaio 2018, ha lasciato l'Inter per vestire la maglia del Galatasaray. Il ragazzo nato a Fukuoka sta sbrigando le pratiche per il visto e il permesso di soggiorno all'ambasciata italiana a Tokyo: dovrebbe sbarcare in Italia lunedì 15 luglio per aggregarsi al ritiro a Castelrotto.

09 luglio 18:53 Juventus, senti Commisso: “Federico Chiesa resta alla Fiorentina almeno un altro anno”

Federico Chiesa vuole la Juventus? L'attaccante dovrà dunque convincere in primis il suo nuovo presidente Rocco Commisso che ha ribadito la volontà di trattenere il gioiello azzurro alla sua corte. In un'intervista alla radio statunitense SiriusXM FC 157, il neo-proprietario del club viola ha voluto chiarire che la Fiorentina vuole ripartire da Chiesa, chiarendo che al momento non c'è alcun accordo con altre squadre: "Chiesa rimane alla Fiorentina per almeno un altro anno a meno che non ci sia qualcosa di contratto o altro di cui non sono a conoscenza. Non credo che ci sia. Mi è stato assicurato che non c'è stato alcun precedente accordo. Mi aspetto di avere in America per la ICC sia Chiesa, sia Milenkovic, sia Pezzella".

La Juventus non sembra avere fretta e aspetta dunque il possibile incontro tra il padre del giocatore Enrico e la dirigenza viola. In quell'occasione potrebbe essere "ufficializzata" al presidente della Fiorentina la voglia d'addio del giocatore, pronto per una nuova esperienza professionale. In quel caso Commisso potrebbe anche decidere a malincuore di assecondare le richieste di Federico Chiesa, ma solo alle condizioni del club viola. Ci vorrà dunque un'offerta importante, superiore ai 60 milioni di euro. Una somma che la Vecchia Signora potrebbe mettere sul piatto solo in caso di precedenti cessioni

Idee chiare per Chiesa Chiesa vuole andare alla Juve ma non ci sarà nessuna rottura con la Fiorentina

Federico Chiesa ha in testa solo la Juventus. L'esterno viola, secondo quanto riporta La Gazzetta dello Sport, non ha cambiato idea e spinge per lasciare la Fiorentina, nonostante Commisso abbia più volte sottolineato la sua incedibilità. Il calciatore classe 1997 non ha nessuna intenzione di andare al muro contro muro e anzi si presenterà regolarmente a Chicago il prossimo 16 luglio per unirsi ai compagni e giocare l'International Champions Cup. Anche in quell'occasione Chiesa ribadirà a Commisso l'intenzione di accettare una nuova sfida e di voler andare alla Juve.

Il padre del giovane esterno viola, l'ex calciatore Enrico Chiesa, resterà a Firenze e non incontrerà Commisso: questo è un segnale abbastanza chiaro e fa capire che non ci saranno sviluppi nella trattativa nel breve periodo. Federico Chiesa ha scelto la Juventus ma non ha fretta e, se la Fiorentina dovesse ribadire la sua volontà di non mandarlo via, sarebbe pronto a rispettare il contratto che lo lega ai viola.

Colpo in difesa per la Samp Samp, vicino l’arrivo dell’ex Inter Murillo: prestito con obbligo di riscatto dal Valencia

Colpo in difesa per la Sampdoria che sta per definire l'acquisto di Jeison Murillo dal Valencia. Secondo quanto riportato da Sky Sport 24 , il difensore colombiano dovrebbe arrivare in prestito oneroso per 2 milioni con obbligo di riscatto fissato a 12. 

Sarebbe un colpo importante per la difesa blucerchiata, visto che Di Francesco aveva chiesto un centrale nei giorni scorsi: Murillo ha giocato gli ultimi sei mesi in prestito al Barcellona dove, però, ha collezionato solo 4 presenze. Per Jeison Murillo sarebbe un ritorno in Serie A dopo l'esperienza di due stagioni all'Inter, con cui ha disputato 69 presenze.

Mercato aperto in casa Doria Sampdoria, offerta del Valencia per Praet. A DiFra piace Rigoni dello Zenit

C'è grande interesse intorno a diversi calciatori della Sampdoria. Uno dei più ricercati è Dennis Praet, per il quale il Valencia avrebbe formulato un'offerta di 16 milioni più bonus che non avrebbe convinto il club blucerchiato che non vorrebbe lasciare andare il centrocampista belga per una cifra inferiore ai 25 milioni. La sensazione è quella che si possa trovare un'intesa a 20 milioni più bonus ma dopo bisognerà trattare per l'ingaggio del 24enne nato a Lovanio.

A Di Francesco piace Rigoni dello Zenit

Intanto il Doria lavora per rinforzare il reparto offensivo e seguendo le idee del neo tecnico Eusebio Di Francesco la lente d'ingrandimento è finita sull'argentino dello Zenit San Pietroburgo, Emiliano Rigoni. L'esterno offensivo, che aveva militato nella prima parte della scorsa stagione nell'Atalanta dove aveva collezionato 12 presenze e tre gol, sarebbe un profilo adatto all'idea di gioco dell'ex allenatore della Roma. Il club ligure avrebbe offerto un milione per il prestito del 26enne con diritto di riscatto fissato a nove milioni al raggiungimento di precisi obiettivi ma bisogna attendere la risposta del club russo.

Napoli più vicino? Real Madrid, James Rodriguez non convocato per la tournèe in Canada: Napoli più vicino

Quello che era stato anticipato nelle scorse ore da alcuni media spagnoli si è verificato: James Rodriguez non è stato convocato dal Real Madrid per la tournèe in Canada. Zinedine Zidane ha inserito nella sua lista 29 calciatori per il ritiro pre-campionato 2019/2020 ma l'asso colombiano non c'è. Un altro segnale importante per il Napoli? Lo sapremo presto.

I CONVOCATI DEL REAL

Portieri: Courtois, Navas, Lunin, Altube.
Defensori: Carvajal, Ramos, Varane, Nacho, Marcelo, Odriozola, Mendy, De la Fuente y Javi Hernández.
Centrocampisti: Kroos, Modric, Isco, Seoane y Fidalgo.
Attaccanti: Mariano, Benzema, Bale, Lucas V., Asensio, Brahim, Vinicius Jr., Hazard, Jovic, Rodrygo y Kubo.

09 luglio 12:37 Roma, tutto fatto per Gianluca Mancini: contratto, stipendio e cifre dell’operazione

Gianluca Mancini, 23 anni, difensore centrale dell'Atalanta che s'è messo in mostra nell'ultimo campionato, è il calciatore che la Roma ha scelto per colmare la casella lasciata vuota nel pacchetto arretrato da Kostas Manolas – finito al Napoli. Nei giorni scorsi s'è parlato di un tentativo da parte del Milan d'inserirsi nella trattativa ma era un'azione di disturbo che non ha pregiudicato i contatti tra giallorossi e calciatore (gradito al neo tecnico, Fonseca). Entro la fine della settimana potrebbe essere a Villa Stuart per visite mediche e firma. Quali sono le cifre dell'operazione? La valutazione complessiva è di circa 25 milioni di euro così divisi: 21 di parte fissa più 4 di bonus con la formula del prestito con obbligo di riscatto (stessi termini dell'arrivo di Cristante) con un pagamento dilazionato in cinque anni. A Mancini, invece, andrà un contratto di cinque anni con stipendio di circa 2 milioni netti a stagione.

09 luglio 11:39 Milan, Rade Krunic si presenta così: “Kakà è stato il mio idolo da bambino”

Da tempo sognavo di indossare questa maglia. Penso che posso fare belle cose qui. E' stato stupendo andare a Casa Milan. San Siro? Quando ci sono entrato da avversario ho avuto proprio paura. Kakà è stato il mio idolo da bambino. Grinta e applicazione sono le mie armi e sono le cose che guardano di più i tifosi.

Sono state queste le parole di Rade Krunic, nuovo centrocampista del Milan che lo ha prelevato dall'Empoli nelle scorse ore. Nella giornata di lunedì l'ufficialità del calciatore bosniaco. La prima intervista ufficiale è stata pubblicata in un apposito video postato su Twitter dalla società rossonera.

09 luglio 10:23 Like di Daniela Ospina al Napoli e alla Serie A, indizio di James più vicino agli azzurri?

Un indizio oppure una bellissima suggestione. Il ‘like' di Daniela Ospina, sorella del portiere azzurro David ed ex moglie di James Rodriguez, al profilo Instagram del Napoli e a quella della Serie A è un altro tassello che alimenta la fiducia e l'entusiasmo, l'attesa dei tifosi per il possibile arrivo del ‘dieci' colombiano alla corte di Carlo Ancelotti. Un segnale ulteriore? Può darsi… nell'attesa che il viaggio a Madrid del direttore sportivo Cristiano Giuntoli dipani la matassa e sblocchi l'operazione con i blancos: con il calciatore c'è già accordo, serve trovare l'intesa sulla formula della transazione con il presidente, Florentino Perez. Sono ore decisive con l'euforia che può accendersi in un clic.

09 luglio 10:11 Primo giorno ufficiale da juventino per Aaron Ramsey

Primo giorno ufficiale da bianconero per Aaron Ramsey. L'ex centrocampista dell'Arsenal, arrivato alla Juventus a parametro zero, è a Torino per effettuare i test atletici in previsione del raduno che scatta il 10 luglio. Il calciatore è stato accolto dal team manager bianconero, Fabris, e circondato dall'affetto dei tifosi accorsi al centro medico del club (J-Medical). A tutti ha risposto ‘later', più tardi, in riferimento alle foto, ai selfie e alla richiesta di autografi

09 luglio 09:54 Juventus, Cristian Romero: visite mediche e firma poi resterà in prestito al Genoa

Non solo Matthijs de Ligt e Mauro Icardi, la Juventus pensa anche a futuro e si rinforza con Cristian Romero. Il difensore classe '98 è arrivato al centro medico bianconero – J Medical – per sostenere le visite mediche di rito prima di firmare il nuovo contratto. Non resterà però a Torino ma, come da accordi col Genoa, giocherà ancora per una stagione a Marassi.

09 luglio 09:46 Roma, l’agente di Nicolò Zaniolo: “Nessuna trattativa con altre squadre”

Ad oggi per quel che ci riguarda nessuna trattativa è in corso con nessuna società internazionale o italiana. Nicolò si sta godendo gli ultimi giorni di meritato riposo dopo un’estate che lo ha visto impegnato anche in un torneo importante come l’Europeo Under 21 con la maglia della nazionale. È pronto a ripartire dando come sempre il massimo anche grazie al supporto della sua famiglia.

Il procuratore di Nicolò Zaniolo pubblica un messaggio su Instagram per mettere un punto fermo rispetto alle voci di calciomercato degli ultimi giorni che vorrebbero il giovane centrocampista lontano dalla Roma con direzione Torino. Un lungo post per spiegare anche la posizione rispetto alla questione del rinnovo del contratto: ha puntualizzato che non c'è alcuna volontà di mettere pressione o alimentare tensioni sulla vicenda.

🖊 Claudio Vigorelli: “Si è sentito molto parlare in queste ultime settimane di Zaniolo, della Roma e del suo contratto. Considerata l’attenzione mediatica alla quale è stato sottoposto Nicolò a livello nazionale e internazionale, è importante fare alcune precisazioni. Non è mai stata fatta pressione alla Roma o da parte della Roma per il rinnovo del contratto di Nicolò. Con l’ex direttore sportivo Monchi e Ricky Massara avevamo concordato di rivederci al termine della stagione per riadattare il contratto di un giocatore che ha vissuto un’annata straordinaria con 36 presenze e 6 gol tra Serie A e Champions League. Dal primo luglio Petrachi ha assunto il ruolo di direttore sportivo della Roma. In attesa di incontrarlo, colgo l’occasione per fargli i complimenti pubblicamente per il suo nuovo incarico e per questa nuova sfida professionale. Petrachi ha già avuto modo di esprimere anche pubblicamente la stima per un giovane di talento come Zaniolo, riconosciuto pubblicamente da autorevoli addetti ai lavori e inserito dal Cies Football Observatory al terzo posto tra gli Under 20 con la valutazione più alta d’Europa. Nicolò è un patrimonio della Roma che ha creduto prima di tutti nel suo talento e come tale dovrà essere preservato. Per questo è fondamentale costruire insieme il percorso più idoneo a valorizzarlo e continuare lo straordinario percorso di crescita anche nella prossima stagione. Ad oggi, per quel che ci riguarda nessuna trattativa è in corso con alcuna società internazionale o italiana. Nicolò si sta godendo gli ultimi giorni di meritato riposo dopo un’estate che lo ha visto impegnato anche in un torneo importante come l’Europeo Under 21 con la maglia della nazionale. È pronto a ripartire dando come sempre il massimo anche grazie al supporto della sua famiglia che riveste un ruolo fondamentale per aiutarlo nel percorso di crescita dentro e fuori dal campo, soprattutto per un ragazzo di vent’anni appena compiuti”. . @officialasroma 🔥 @nicolozaniolo ⚽️ . #zaniolo #nicolozaniolo #roma #forzaroma #asroma

A post shared by VIGO GLOBAL SPORT SERVICES (@vigoglobalsport) on

09 luglio 09:35 Con Hamsik o El Shaarawy, ecco Radja Nainggolan dove può giocare in Cina

Come Mauro Icardi, anche Radja Nainggolan non rientra nei piani dell'Inter. Il belga è regolarmente in ritiro a Lugano coi nerazzurri ma nei prossimi giorni potrebbe fare i bagagli e lasciare la Serie A, l'Italia per volare all'estero. Dove? La destinazione più probabile è la Cina che ha acceso i riflettori sul ninja, ex della Roma. Due le società interessate al centrocampista: la prima è il Dalian Yifang che ha scelto Rafa Benitez come nuovo allenatore e a centrocampo ha Marek Hamsik; la seconda è lo Shanghai Shenhua, che ha appena acquistato El Shaarawy dalla Roma.

09 luglio 09:29 Mauro Icardi tra Juventus e Napoli, le ultimissime sulla trattativa

Mauro Icardi è in ritiro con l'Inter ma non vi resterà anche nella prossima stagione. Sia la società sia il neo allenatore, Antonio Conte, lo hanno di fatto messo fuori dal progetto e sul mercato. La Juventus (prima scelta, ma di poco, rispetto agli azzurri) s'è mossa per tempo ma è forte anche la concorrenza del Napoli che, nei giorni scorsi, ha fatto conoscere alla moglie/agente, Wanda Nara, la proposta del club: contratto da 7,5 milioni più bonus, molto vicino alla richiesta di 10 milioni d'ingaggio più volte esposta dal procuratore. Quanto alla somma da corrispondere ai nerazzurri, si parla di un esborso da 60/65 milioni.

09 luglio 09:17 Napoli scatenato, mette le mani anche su Eljif Elmas

Non solo James Rodriguez nel calciomercato del Napoli. Gli azzurri lavorano anche per un colpo a centrocampo in virtù della cessione di Diawara e del possibile addio si Rog. Il profilo individuato è Elif Elmas (19 anni) del Fenerbahçe, uno dei giovani più interessanti nel ruolo di centrocampista. Macedone, alto 182 cm, calcia di destro e ha un contratto con la società turca fino al 2022. Il valore di mercato – secondo Transfermarkt – è di 10 milioni di euro ma ne occorreranno un po' di più per strapparlo al club di Istanbul. Secondo le ultimissime notizie rilanciate anche da Sky Sport, la trattativa per il giocatore sarebbe in stadio avanzato e già nella giornata di oggi ci saranno ulteriori contatti per definire i dettagli dell'operazione.

 

09 luglio 09:04 Il Napoli chiude con il Real Madrid per James Rodriguez

Cinque anni di contratto con stipendio da sette milioni netti, bonus e diritti d'immagine al 50% (quale testimonial Adidas). James Rodriguez ha detto sì al Napoli che, con il blitz del direttore sportivo Cristiano Giuntoli a Madrid, si prepara a chiudere la trattativa con il Real per portare il dieci colombiano in azzurro. Il più è fatto, sul tavolo resta da definire la formula per il buon esito dell'operazione: per il calciatore i blancos chiede 40/42 milioni da incassare a margine della cessione definitiva, i partenopei spingono per la formula del prestito oneroso (fissato a 8 milioni) con obbligo di riscatto.

09 luglio 08:56 Nicolò Barella all’Inter, è il secondo colpo a centrocampo dopo Stefano Sensi

Nicolò Barella è (quasi) un calciatore dell'Inter. Il centrocampista del Cagliari ha l'accordo coi nerazzurri da tempo (contratto di cinque anni da 2/2.5 milioni di euro più bonus a stagione) e attendeva solo che le società si parlassero e accorciassero le distanze. Le ultimissime news di calciomercato raccontano dell'intesa raggiunta e dell'operazione che s'è sbloccata sulla base di 45 milioni di euro, più alcuni bonus da definire. Tutto fatto? Sì, l'affare si può chiudere definitivamente nelle prossime ore. Al momento si ragione sui dettagli della formula ma, dopo Stefano Sensi, Conte avrà un altro rinforzo chiesto in mediana.

 

09 luglio 08:50 Frenkie de Jong e Matthijs de Ligt a cena, saluti in attesa di volare al Barça e alla Juve

Una cena per salutarsi e darsi appuntamento da avversari nella prossima edizione di Champions. Frenkie de Jong e Matthijs de Ligt, ex compagni di squadra nell'Ajax che nella scorsa stagione ha sfiorato la finale di Coppa, si sono ritrovati nel ristorante Buenos Aires di Amsterdam, l'ultima serata da ‘lancieri' prima d'intraprendere strade differenti: il centrocampista diretto al Barcellona, il difensore alla Juventus. Il primo ha già definito la propria posizione coi blaugrana e l'affare è chiuso da tempo, il secondo attende che il club olandese e quello di Torino trovino l'intesa definitiva sulle cifre. L'Ajax chiede 75 milioni mentre la prima offerta arrivata è stata di 55 milioni più 10 di bonus. Tutto fatto invece col giocatore: contratto di cinque anni a 12 milioni netti a stagione.