Fischio finale Il calciomercato invernale 2019 è chiuso

Il calciomercato invernale 2019 è ufficialmente chiuso. Tante le operazioni chiuse nelle ultime ore, che però non hanno visto coinvolti, se non per affari minori, i top club. Nella sessione che sarà ricordata per l'affare Piatek-Milan, Higuain-Chelsea, ma anche Muriel-Fiorentina, numerosi i giocatori che hanno cambiato maglia. Tra le operazioni più importanti di giornata, quella che ha portato Romulo alla Lazio, Luca Pellegrini alla Roma, Sau alla Sampdoria, Thereau al Cagliari come Cacciatore, Andreolli al Chievo. Protagonista anche l'Empoli con una serie di operazioni in uscita importanti come quella dei giorni scorsi per Traoré (a giugno in viola) e oggi Zajc volato in Turchia.

31 gennaio 20:00 Barcellona, ufficiale il colpo Emerson

Il Barcellona approfitta delle ultime ore di calciomercato per chiudere l'operazione Emerson. E' fatta per l'acquisto di Emerson Aparecida Leite de Souza Junior, esterno destro brasiliano dell'Atletico Mineiro. Affare da 12 milioni di euro per il giocatore che si aggregherà alla sua nuova squadra a partire dal prossimo luglio. Paragonato a Dani Alves, ecco come è stato definito dal Barcellona: "L'FC Barcelona e l'Atlético Mineiro hanno raggiunto un accordo per il trasferimento di Emerson Aparecida Leite de Souza Junior. Il brasiliano si unirà ufficialmente al club catalano il 1 ° luglio 2019. La quota è stata fissata a 12 milioni di euro e il giocatore si trasferirà per le prossime cinque stagioni, fino al 2023/24. Forte in difesa, forte in attacco. Nato a San Paolo il 14 gennaio 1999 (20 anni), Emerson è a Belo Horizonte da poco più di un anno. Prima dell'Atlético Mineiro giocava a Ponte Preta dalla città di Campinas. Il terzino destro ha anche giocato a diversi livelli giovanili per il Brasile, e attualmente sta giocando al campionato sudamericano degli U20 in Cile. Nel suo paese, è stato paragonato all'ex stella del Barça Dani Alves, essendo la tipica ala brasiliana che ama andare avanti e sostenere l'attacco. Non solo causa guai costanti per le ali avversarie, ma è anche in grado di fornire passaggi precisi ai suoi attaccanti. È veloce e ha tutto il fascino che ci si aspetterebbe da un brasiliano. Ma se necessario, ha anche un colpo tremendo da lungo raggio"

31 gennaio 19:45 Andreolli al Chievo, Cacciatore al Cagliari. E’ ufficiale

Doppia operazione di mercato sull'asse Cagliari-Verona. Il club sardo ha ufficializzato proprio negli ultimi minuti del mercato l'arrivo di Fabrizio Cacciatore. L'esperto esterno si trasferisce in Sardegna in prestito con obbligo di riscatto, condizionato al verificarsi di determinate situazioni sportive. Percorso inverso invece per Marco Andreolli: il difensore torna al Chievo Verona a titolo definitivo. Questa la nota ufficiale dei rossoblu: "Il Cagliari Calcio annuncia la cessione al ChievoVerona del calciatore Marco Andreolli che si trasferisce a titolo definitivo. In Sardegna dall’estate del 2017, con la maglia rossoblù è sceso in campo 28 volte. Professionalità e dedizione, il Club lo ringrazia augurandogli il meglio per il continuo della sua carriera professionale.

Triplo colpo! Salernitana, triplo colpo: arrivano Dezi, Lopez e Calaiò. Ceduti Vitale e Bocalon

La Salernitana ha preso in prestito dal Parma Jacopo Dezi ed Emanuele Calaiò a titolo definitivo. Con la stessa formula è approdato in granata il terzino Walter Lopez prelevato  dalla Ternana. La società granata ha poi provveduto a cedere Tiago Casasola alla Lazio per 2.5 milioni, Riccardo Bocalon al Venezia per 350 mila euro, e Luigi Vitale al Verona. Casasola rimarrà in granata sino a giugno ma ora il suo cartellino è della società capitolina. L'interesse per Fabio Ceravolo del club di Lotito resterà un sogno: dopo l'arrivo di Calcaiò è difficile che i granata possano chiudere un'altra trattativa in attacco. Salvo sorprese il mercato in entrata della Salernitana è chiuso.

31 gennaio 19:07 Doppio colpo dell’Udinese, presi Wilmot e Sandro

L'Udinese piazza due colpi proprio in chiusura di mercato. Il club friulano ha tesserato il difensore inglese Ben Wilmot, classe 1999, e il brasiliano Sandro, che nella scorsa stagione ha giocato con il Benevento ma che in questa prima metà di stagione ha trovato pochissimo spazio con il Genoa. L'ex Tottenham è stato preso in prestito con diritto di riscatto. Sandro darà consistenza e grande esperienza al centrocampo dell'Udinese.

Chi è Ben Wilmot il nuovo acquisto dell'Udinese. Vent'anni da compiere a novembre, Wilmot è un difensore inglese, nazionale Under 20, nato a Stevenage (come Lewis Hamilton e Ashley Young) dopo aver giocato da giovanissimo con la squadra della sua città è passato al Watford, società della famiglia Pozzo, con cui ha disputato anche due partite in Premier League quest'anno.

31 gennaio 18:48 Brazao al Parma, operazione in sinergia con l’Inter. Niente Chievo per il classe 2000

Sembrava destinato all'approdo al Chievo e invece il giovane portiere Brazao approderà in Italia, ma al Parma. Accordo raggiunto con il Cruzeiro, per un'operazione chiusa in sinergia con l'Inter. Secondo quanto riportato da Sportitalia, c'è infatti grande fiducia nella possibilità di chiudere l'operazione entro la chiusura del calciomercato, con il classe 2000 che potrebbe trasferirsi subito in Serie A.

L'operazione di mercato Brazao dovrebbe chiudersi sulla base di 2.5 milioni di euro da versare nelle casse dei brasiliani. Raggiunto anche l'accordo sul bonus per i brasiliani su una futura cessione del ragazzo, e su quello che dovrebbe scattare dopo la decima presenza di Brazao con la maglia gialloblu. Scambio di documenti tra le parti e poi il tormentone legato al giovane talento brasiliano sarà chiuso a tutti gli effetti

31 gennaio 18:28 La Sampdoria, nell’ultimo giorno di mercato, cede Kownacki, Regini e Leverbe

Attivissima in questi ultimi giorni di mercato la Sampdoria che dopo aver riscattato il portiere Audero e preso dal Cagliari Sau, a inizio mercato era stato preso Gabbiadini dal Southampton, ha ceduto Kownacki al Fortuna Dusseldorf, il polacco ha voluto fortemente la Bundesliga e ha detto no a Cagliari e Empoli: "L’U.C. Sampdoria comunica di aver ceduto a titolo temporaneo, con diritto di opzione e contro-opzione, al Düsseldorfer Turn- und Sportverein Fortuna i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Dawid Kownacki".

Successivamente la Sampdoria ha ufficializzato anche la cessione del giovane Maxime Leverbe, difensore ventunenne al Cagliari: "L’U.C. Sampdoria comunica di aver ceduto a titolo temporaneo al Cagliari Calcio i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Maxime Leverbe", e quella di Vasco Regini alla Spal, che si rafforza prendendo un giocatore di grande esperienza che sarà utile nella lotta alla salvezza.

Regini passa alla Spal.
in foto: Regini passa alla Spal.

31 gennaio 18:23 No di Mesut Ozil al trasferimento in prestito al Psg

"No, grazie". Così Mesut Ozil ha risposto alla proposta del Psg che ha provato a strappare il tedesco all'Arsenal. Secondo la stampa teutonica, e in particolare il portale Süddeutsche Zeitung, il trequartista avrebbe rispedito al mittente l'offerta del club transalpino che lo aveva richiesto in prestito all'Arsenal. I Bleus a caccia di un altro giocatore offensivo dopo l'infortunio di Neymar hanno provato a sondare il terreno per la stella dei Gunners, senza fortuna. Sarebbe stato lo stesso giocatore ad opporsi ad un passaggio a titolo temporaneo sotto la Tour Eiffel

Mesut Ozil è stato uno dei profili più caldi nella sessione di calciomercato invernale. Il suo nome è tornato d'attualità anche in Italia: si è parlato di un possibile approdo in nerazzurro nell'operazione che avrebbe dovuto portare Perisic all'Arsenal. Una trattativa conclusasi con un nulla di fatto, con il tedesco che alla fine è rimasto in Inghilterra. L'ultima offerta per l'Arsenal potrebbe arrivare dalla Cina, dove il mercato chiuderà a fine febbraio

31 gennaio 18:04 Roma, Luca Pellegrini al Cagliari: l’esterno ha firmato

 

Prima esperienza lontano da Roma per Luca Pellegrini. Il giovane esterno classe 1999 è ufficialmente un nuovo giocatore del Cagliari. Il club sardo ha chiuso con i giallorossi per il prestito fino a fine stagione del ragazzo che in stagione ha collezionato 6 presenze. Un'operazione che gli permetterà di giocare con continuità e mettere nelle gambe minuti importanti per un futuro di grandi speranze alla Roma.

Le prime parole da giocatore rossoblu di Luca Pellegrini, subito dopo la firma sono arrivate ai microfoni di Sky Sport: "È tutto fatto, sono un giocatore del Cagliari e sono felicissimo, non vedo l’ora che cominci questa avventura. Sono qui con la migliore delle intenzioni, come detto non vedo l’ora di iniziare: adesso devi andare per prendere il primo volo per Cagliari almeno domani posso essere già con la squadra e allenarmi con il gruppo. Maran? Ci ho scambiato giusto due parole, quelle di rito. Sempre forza Cagliari”.

31 gennaio 17:25 Parma, arriva Nicolas Schiappacasse gioiellino dell’Atletico Madrid

 

Colpo green del Parma nelle ultime ore di calciomercato. Il club ducale ha chiuso per il giovane talento Nicolas Schiappacasse, astro nascente dell'Uruguay e calciatore in vetrina al Sub20. Secondo quanto riportato da Sky Sport, è fatta per l'arrivo in prestito dell'attaccante classe 1999 di proprietà dell'Atletico Madrid. Il duttile talento sudamericano reduce da una prima parte di stagione in prestito nella Liga 2 al Rayo Majadahonda, giocherà nel Parma per i prossimi 6 mesi.

Chi è Nicolas Schiappacasse. Si tratta di un giovane talento uruguaiano classe 1999 di proprietà dell'Atletico Madrid. Nel 2016 i Colchoneros lo hanno prelevato dal River di Montevideo per 1.5 milioni di euro. Dopo la parentesi nella squadra B del club madrileno ecco la cessione al Majadahonda, nella Serie B spagnola dove ha messo a referto 15 presenze con un gol e un assist. Ora per lui si spalancano le porte della Serie A, dove spera di trovare spazio con la maglia del Parma. Attaccante imprevedibile e capace di giocare sia nelle vesti di esterno che di punta centrale, Schiappacasse rappresenta un profilo interessante e si è già messo in mostra in occasione del Sub20

31 gennaio 17:13 Colpo della Lazio, arriva Romulo dal Genoa. E’ ufficiale

 

Mentre la squadra di Simone Inzaghi si prepara per scendere in campo contro l'Inter nel confronto dei quarti di finale di Coppa Italia, la dirigenza della Lazio è molto attiva sul fronte calciomercato. Nelle ultime ore della sessione di trattative invernale il club del presidente Lotito ha trovato l'accordo con il Genoa per Romulo. Operazione ufficiale per la società del presidente Lotito che ha formalizzato l'accordo per l'ex Juventus con una nota ufficiale divulgata sui social.

A accordo totale tra la Lazio e il Genoa per l'ex di Juventus e Verona Romulo. Il duttile esterno brasiliano arriva in terra capitolina con la formula del prestito con diritto di riscatto per 6 mesi. Questo il comunicato ufficiale: "La S.S. Lazio comunica di aver acquisito a titolo temporaneo con diritto di opzione le prestazioni sportive del calciatore Rômulo Souza Orestes Caldeira, proveniente dalla società Genoa CFC". Un'operazione che permetterà a Simone Inzaghi di completare la sua rosa, dopo la partenza di Martin Caceres, tornato alla Juventus. Si tratta senza dubbio di uno degli affari più importanti di questa sessione di operazioni di riparazione.

31 gennaio 17:00 Real Madrid, offerta da 110 milioni per Marcus Rashford

Inoperoso in questa sessione di mercato, ma già rivolto con la mente a quella estiva il Real Madrid, secondo il ‘Sun', è pronto a effettuare un'offerta per l'attaccante del Manchester United Marcus Rashford, attaccante inglese di 21 anni che ha il contratto in scadenza nel 2020. Gli agenti del calciatore sono stati già contattati dal club Campione d'Europa e avrebbero ricevuto una strepitosa offerta. Adesso i campioni d'Europa devono convincere il Manchester.

I Red Devils credono moltissimo in Rashford, ma non sono riusciti ancora a trovare l'accordo per il prolungamento del giovane attaccante. Il Real Madrid sarebbe disposto a spendere 110 milioni di euro per Rashford, uno dei pochi calciatori che non è riuscito a migliorare con Solskjaer in panchina. La trattativa è iniziata, ma non è ancora entrata nel vivo. Il Manchester United cercherà di convincere pure Rashford, come ha fatto già con Martial, ma c'è da credere che il Real Madrid difficilmente mollerà la presa.

31 gennaio 16:12 Il Chievo prende il brasiliano Lucas Piazon dal Chelsea

Lucas Piazon, 24 anni, brasiliano in prestito dal Chelsea. E' l'affare di mercato battuto dal Chievo che spera di trovare nell'estro dell'ala sinistra sudamericana quel dinamismo e quei colpi finora mancati. "Nel calcio tutto è possibile, sono qui per dare una mano al Chievo. Volevo giocare in Serie A e sono contento di essere qui", ha ammesso il calciatore ai microfoni di Sky Sport. In Blues ha avuto pochissime opportunità di mettersi in mostra, tutt'altra storia rispetto a un anno fa quando Lucas fu tra i protagonisti della promozione del Fulham dalla Championship alla Premier League (5 reti in 22 partite con i Cottagers).

31 gennaio 16:01 Il Barcellona anticipa l’arrivo di Todibo a gennaio

Il Barcellona ha trovato l'accordo con il Tolosa per anticipare a gennaio l'arrivo di Todibo. Il difensore centrale transalpino era stato acquistato ufficialmente da qualche giorno ma sarebbe dovuto arrivare solo a giugno e a parametro zero. Il pagamento di un indennizzo ha convinto la società transalpina a lasciar partire il calciatore 19enne, considerato un talento della Ligue 1. Alto 189 cm, originario della Guiana francese, Todibo può essere schierato anche nel ruolo di mediano davanti al pacchetto arretrato oppure ricoprire la posizione di centrale a centrocampo. Nelle prossime ore sarà in blaugrana per unirsi da subito alla squadra di Valverde.

31 gennaio 15:52 Zajc lascia l’Empoli e vola al Fenerbahçe: operazione da 6.5 milioni

Dopo due anni in Italia tra le fila dell'Empoli (68 partite tra Serie B e Serie A) Zajc saluta l'Italia e vola in Turchia. I toscani hanno chiuso l'intesa con il Fenerbahçe per il centrocampista sloveno, 24enne, in grado di giocare sia alle spalle degli attaccanti sia come seconda punta in tandem con Caputo. Tre gol, tre assist e un buon trend di rendimento hanno acceso i riflettori sul calciatore. Operazione da 6.5 milioni di euro, compreso il cartellino di Salih Uçan già tra le fila dei toscani.

31 gennaio 15:44 Thereau dopo Cacciatore e Pellegrini, 3 colpi last minute per il Cagliari

Un attaccante e due difensori. Il Cagliari ha messo a segno gli ultimi colpi in queste ore conclusive della sessione invernale di calciomercato. L'ultimo in ordine di tempo è Cyril Thereau, punta 35enne prelevata dalla Fiorentina (2 presenze, 26 minuti giocati nella prima parte della stagione) che in Sardegna ritrova Maran, allenatore avuto ai tempi del Chievo. L'ingaggio della punta francese sblocca il passaggio di Marco Sau alla Sampdoria con la formula del prestito. Chi sono gli altri due rinforzi? I difensori Fabrizio Cacciatore, in arrivo dal Chievo, e Luca Pellegrini, giovane terzino classe ’99 della Roma.

31 gennaio 14:47 Ufficiale: Anthony Martial ha rinnovato il contratto fino al 2024

Nessuna possibilità che Anthony Martial lasci il Manchester United, l'esterno d'attacco francese (23 anni) ha rinnovato il contratto fino al 2024 (con opzione per la stagione successiva). Intesa sancita e suggellata dalla foto del calciatore che stringe la mano al tecnico Solskjaer: sventato così il pericolo da parte dei Red Devils di perdere il giocatore a parametro zero a fine stagione (con Inter, Milan e Juventus che s'erano messe sulle sue tracce)

Sono molto affezionato a questa società – si legge nelle dichiarazioni pubblicate dal sito ufficiale -. Dal momento in cui sono arrivato mi hanno fatto sentire parte della famiglia United e io sono stato incredibilmente sopraffatto dal calore e dall'amore dei nostri tifosi. Vorrei ringraziare Ole Gunnar Solskjaer e il suo staff per aver creduto in me.

31 gennaio 13:40 L’agente di Carrasco: “Nessuna possibilità che vada al Milan”

Quante possibilità ha il Milan di battere il più classico affare last minute con Yannick Ferreira Carrasco? Nessuna, a giudicare dalle parole del suo agente, Christophe Henrotay. "Non ci sono possibilità per un suo trasferimento al Milan", ha ammesso il procuratore dell'esterno d'attacco belga togliendo di fatto ogni illusione sulle chance di vedere l'ex Atletico Madrid alla corte di Gattuso. Impossibile trovare un accordo sulla formula e sui termini economici, al massimo se ne riparlerà nella prossima estate.

31 gennaio 13:29 Halilovic in prestito allo Standard Liegi nell’ultimo giorno di mercato

Tre presenze – tutte in Europa League – e una sessantina di minuti giocati. E' lo score di Alen Halilovic, il giovane trequartista croato (22 anni) che al Milan arrivò come una promessa prima che la proprietà cinese fosse spazzata via dalle difficoltà societaria e rilevata in corsa dal Fondo Elliott. Nessuna presenza in campionato, nessuna possibilità che nella seconda parte della stagione trovi spazio in rossonero e così l'ultimo giorno di calciomercato può rivelarsi fondamentale per sfoltire un po' la rosa. In Belgio sono sicuri del suo trasferimento allo Standard Liegi (è quanto rivelato dai media), club che lo accoglierebbe in prestito fino al termine della stagione.

31 gennaio 12:26 Eysseric lascia la Fiorentina, va in prestito al Nantes

Valentin Eysseric lascia la Fiorentina e va al Nantes con la formula del prestito fino al termine della stagione. Il calciatore avrà così la possibilità di giocare con maggiore continuità rispetto all'impiego in viola (appena 8 presenze). Il comunicato ufficiale della società toscana ufficializza la chiusura dell'operazione.

ACF Fiorentina comunica di aver ceduto, a titolo temporaneo con diritto di riscatto, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Valentin Eysseric (classe '92) all’ FC Nantes.

31 gennaio 12:09 Napoli su Bennacer ma è un’operazione da chiudere per giugno

Ismael Bennacer, centrocampista centrale franco-algerino classe 1997, è il colpo di mercato del Napoli. Per giugno, però, non per la sessione invernale delle trattative laddove i partenopei hanno preso in considerazione solo la cessione in prestito di Marko Rog. Il mediano dell'Empoli è tra le rivelazioni della prima parte della Serie A in virtù delle 21 presenze e 1 rete in Coppa Italia con i toscani. Dodici milioni di euro è la somma proposta dalla società partenopea.

31 gennaio 11:19 Dalla Spagna, il Real Madrid fa all-in per Hazard: operazione da 200 milioni

Il botta e risposta tra Maurizio Sarri ed Eden Hazard ha alimentato le voci di mercato sul futuro del belga che a fine stagione potrebbe lasciare il Chelsea. Per andare dove? La destinazione più probabile – fanno sapere dalla Spagna – è quella che conduce al Real Madrid. Il quotidiano iberico As fa sapere che nelle prossime ore il club concentrerà tutti i suoi sforzi per ipotecare l'operazione con il calciatore dei londinesi. Non è stata ancora presentata un'offerta formale al giocatore, ma la trattativa è in corso.

  • Quali sono i termini economici? Si parte da una base di almeno 100 milioni di euro (cifra ancora bassa) ma l'impressione è che i Blues non lo lasceranno partire per meno di 200 milioni. Lo stipendio? Quello attuale è di 228.473 euro a settimana, 913.892 al mese, 10.996.704 all'anno. Quanto guadagnerà al Real Madrid? Una somma molto vicina al doppio dell'ingaggio attuale.

31 gennaio 10:18 I tifosi dell’Arsenal contro Lichtsteiner: “Preso un bidone a parametro zero”

"L'abbiamo pagato troppo e lo abbiamo preso a parametro zero". L’ex terzino della Juventus, Stephan Lichtsteiner, è finito nel mirino dei tifosi dell'Arsenal per il rendimento al di sotto delle attese avuto finora. Il tam tam sui social network dei sostenitori alimenta la contestazione. Cosa vogliono? Non vederlo più in campo. "E' sempre stato fuori posizione", la critica comune. La prestazione con il Cardiff, come riporta il tabloid The Sun, non è piaciuta nemmeno al tecnico, Emery.

31 gennaio 10:07 Inter, Roma o Real Madrid: dove va Antonio Conte? “Per ora resto fermo fino a giugno”

Quale sarà la prossima panchina sulla quale si accomoderà Antonio Conte? Il nome dell'ex commissario tecnico della Nazionale e allenatore del Chelsea è stato accostato all'Inter, alla Roma e al Real Madrid. E' lui stesso, però, che allontana ipotesi del genere… almeno fino al termine della stagione.

Fino a giugno non mi vedrete da nessuna parte – ha ammesso a Sky Sport -. Per tutto il resto vedremo più avanti… voglio aspettare l'occasione giusta. Accetterò la proposta che reputo più soddisfacente e stimolante dal punto di vista professionale. Che sia la Serie A o ancora all'estero non ho preferenze.

 

31 gennaio 09:47 Chiellini è infortunato, la Juventus in pressing su Vida o Bruno Alves

Stop di quindici giorni. La Juventus tira un sospiro di sollievo dopo l'infortunio capitato a Giorgio Chiellini, costretto ad abbandonare la sfida di Coppa Italia contro l'Atalanta al 27° del primo tempo per problema muscolare al polpaccio destro. La fitta avvertita è stata un campanello d'allarme e per evitare guai peggiori Allegri ha scelto di sostituirlo con Joao Cancelo. La sua presenza nella sfida di Champions League con l'Atletico Madrid del 20 febbraio non sembra a rischio ma alimenta l'emergenza scaturita dallo stop di Bonucci (distorsione alla caviglia destra) fuori per un mese. Con Barzagli indisponibile da tempo, in rosa Allegri può contare solo su Daniele Rugani e il neo-acquisto Martin Caceres ed è per questa ragione che nelle ultime ore la Juventus potrebbe tentare un affondo per Bruno Alves e Vida.

31 gennaio 09:23 Giovinco all’Al-Hilal, guadagnerà uno stipendio da 10 milioni a stagione per 3 anni

Addio alla Major League e al Toronto. Dopo quattro anni in America e 83 gol in 141 presenze, Sebastian Giovinco, ex calciatore di Juventus e Parma, inizia una nuova avventura in Arabia Saudita tra le fila dell'Al-Hilal. Un trasferimento che lascia strascichi di polemica – considerato il messaggio postato su Instagram dal giocatore – e permetterà all'attaccante di guadagnare uno stipendio ancora più ricco rispetto ai soldi incassati in Canada: passerà da un ingaggio di 7 milioni a stagione ai 10 milioni per i prossimi 3 anni di contratto. Come si spiega un'operazione del genere? Il club è saldamente in vetta alla classifica della Saudi Professional League, ma l'obiettivo della società è competere per conquistare la Champions League asiatica, competizione che prenderà il via il 5 marzo.

Sfortunatamente, il mio desiderio di restare si è scontrato con un cambio di direzione dell'attuale gestione del Toronto – si legge nel post -. Per 2 anni ho cercato di estendere il mio contratto, tuttavia la dirigenza era riluttante. Recentemente, dopo aver rifiutato di esercitare l'opzione di rinnovo per il 2020, il club mi ha offerto un accordo che reputo inaccettabile. Potrebbero dire che sono partito per un accordo più redditizio, ma non è questo il caso. La loro offerta e la mancanza di trasparenza sono un chiaro messaggio.

Toronto has been home to me and my family for almost 5 years. I arrived here from Italy in January 2015 and immediately felt something special. From day one, I worked hard to repay the opportunity that Toronto had given me. From that first year, I realized that we could do great things here. Through hard work, passion and determination my teammates and I transformed TFC and made it one of the best clubs in MLS and in North America. We didn’t do this alone. Without our great fans this would not have been possible. I can confidently say that I significantly contributed in making unprecedented history at TFC. We wrote a new chapter in the club’s history, together. All for One. This journey has been a wonderful experience for my family and me. It’s without hesitation that I can say that I wanted it to end differently. As I have always maintained, I was hoping to renew my contract and finish my playing career in a city that feels like home. It is here where my daughter was born and where my son took his first steps on a football pitch. A place my family loves to live and wanted to call home for good. Unfortunately, this desire of ours has clashed with a change in direction with current TFC management. For the 2 years I have been seeking to extend my contract however management was reluctant. Recently, after refusing to exercise the club option for 2020, I was offered terms that I deemed unacceptable. They may say I left for a more lucrative deal, but this is not the case. Their offer and lack of transparency is a clear message. It seems management prefers to focus on things other than the pure desire to win. After having grown the brand and elevating the overall reputation of TFC both at home and abroad, it seems I no longer serve a purpose. I would have accepted less to stay in Toronto. Therefore, I reluctantly announce that my tenure as a TFC player has come to an end. I will now focus my attention and efforts towards another challenge. With me I bring beautiful memories. Toronto – the 6ix – you are and will always remain in my heart. Thank you for everything you have taught me about myself and about life. I love you Toronto! Seba

A post shared by Sebastian Giovinco (@sebagiovincoofficial) on