in evidenza 95' Finale: Lazio batte Cagliari 2-1 grazie alle reti di Luis Alberto e Correa

Lazio batte Cagliari 2-1 grazie alle reti di Luis Alberto e Correa. Nel finale Pavoletti accorcia le distanze.

91' Cagliari accorcia: Pavoletti fa 1-2 di testa

Un bellissimo colpo di testa di Leonardo Pavoletti ha beffato Proto e ha accorciato le distanze per Cagliari al primo minuto di recupero. Bel cross di Lucas Castro per il bomber livornese.

70' Lazio, super parata di Proto: Cagliari vicino al goal

Ottimo inserimento di Deiola che stoppa bene e calcia verso l'alto ma Proto resta in piedi e devia in angolo: Cagliari vicino al goal, Lazio distratta in copertura.

64' Lazio, Proto si scontra con un compagno: resta a terra per qualche minuto ma sta bene

Il portiere biancoceleste resta a terra per qualche minuto dopo lo scontro con un compagno ma dopo le cure Proto resta in campo. Lo spavento per l'esordiente laziale è assai importante dopo il colpo al torace che lo ha fatto restare a terra per qualche minuti. Subito l'arbitro Fabbri ha fermato il gioco per permettere l'ingresso dei sanitari e la situazione è tornata subito alla normalità per il portiere belga classe 1983.

53' Raddoppia la Lazio: assolo di Correa e palla nel sacco

El Tucu raccoglie un assist di Luis Alberto e con un bel diagonale batte Cragno: Lazio 2, Cagliari 0.

46' Si riparte: nessun cambio per Cagliari e Lazio

Nessuna sostituzione per i due allenatori: Cagliari e Lazio riprendono con gli stessi effettivi della prima frazione.

45' Intervallo: Lazio in vantaggio a Cagliari grazie a Luis Alberto

Il primo tempo si è concluso con la squadra di Simone Inzaghi in vantaggio grazie alla rete di Luis Alberto: la Lazio sta dimostrando di non avere la testa alla Coppa Italia ma il Cagliari non vuole mollare.

39' Lazio vicina al raddoppio: Badelj colpisce la traversa

Il centrocampista croato ha calciato benissimo dal limite e l'intervento di Cragno ha mandato la palla sulla traversa: Lazio vicinissima al raddoppio. Super parata del portiere rossoblù sul tiro di Badelj.

31' Lazio in vantaggio: Luis Alberto!

Su assist da destra di Marušić, Luis Alberto ha portato in vantaggio la sua squadra alla Sardegna Arena prendendo in controtempo Cragno con un piattone destro sul primo palo. Quarto in Serie A, sesto comprese le coppe per lo spagnolo.

28' Occasione Lazio: Luis Alberto calcia alto da buona posizione

Il trequartista spagnolo ha saltato il suo diretto marcatore e dal centro dell'area ha calciato alto dopo l'opposizione di Romagna: grande occasione per la Lazio.

24' Lazio, cartellino giallo per Badelj dopo il fallo su Barella

13' Lazio, ammonito Radu per fallo su Barella

8' Cagliari pericoloso: Proto respinge su Joao Pedro

Barella appoggia in profondità per Joao Pedro che calcia a giro di prima ma Proto respinge in bello stile.

5' Lazio vicina al goal con Caicedo: palla fuori di poco

L'attaccante ecuadoriano ha mancato il goal per pochi cm dopo una buonissima palla in verticale di Correa: Lazio vicina al punto del vantaggio.

1' Si parte alla Sardegna Arena: inizia Cagliari-Lazio

L'arbitro Fabbri dà il via alla gara tra Cagliari e Lazio: seguiamola insieme.

Così in campo Le formazioni ufficiali di Cagliari-Lazio

Le scelte di Rolando Maran e Simone Inzaghi per la gara della Sardegna Arena:

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Cacciatore, Klavan, Romagna, Pellegrini; Deiola, Cigarni, Padoin, Barella; Joao, Pedro, Pavoletti. Allenatore: Maran.

LAZIO (3-5-2): Proto; Felipe, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Badalj, Luis Alberto, Lulic; Correa, Caicedo. Allenatore: Inzaghi.

Tutti pronti La Lazio vuole l’Europa, il Cagliari gioca per il suo pubblico

Il secondo anticipo della 36esima giornata di Serie A è la gara tra Cagliari e Lazio, in programma alle ore 18:00 alla Sardegna Arena, e sarà fondamentale soprattutto per i biancocelesti di Simone Inzaghi, impegnati nella corsa ad un posto nella zona Europa, mentre gli uomini di Rolando Maran hanno già raggiunto la salvezza ma non vorranno sfigurare davanti al loro pubblico.

Entrambe le squadre vengono da due sconfitte: i capitolini sono stati battuti in casa dall'Atalanta per 3-1, gettando al vento le ultime speranze Champions; al contrario i sardi hanno perso in casa del Napoli per 2-1 dopo essere passati in vantaggio e diverse polemiche per il rigore che ha dato la vittoria ai partenopei.