Fischio finale Il Napoli batte l’Atalanta 2-1

Il Napoli batte l'Atalanta e torna a meno 8 dalla capolista Juventus. Risultato pesantissimo per gli azzurri capaci di vincere nel finale grazie ad un gol molto bello di Milik

Raddoppio azzurro Atalanta-Napoli 1-2, gol di Milik

Milik porta avanti il Napoli. Grandissimo gol del polacco che controlla alla grande un pallone che poi scarica in rete con una bella conclusione che s'insacca sotto l'incrocio.

 

82' Dentro anche Milik per Mertens nel Napoli

Ancelotti si gioca anche la carta Milik. Il polacco subentra a Mertens che lascia il campo molto amareggiato per la sua prestazione. Dopo il 5 con Ancelotti si accomoda in panchina.

76' Doppio cambio nel Napoli: entrano Hysaj e Zielinski

Doppio cambio nel Napoli. Entrano Zielinski e Hysaj nella squadra azzurra al posto di Maksimovic e Fabian Ruiz. Non cambia nulla a livello tattico anche se Ancelotti si affida a due calciatori di maggiore spinta. Giallo a Mario Rui per un intervento falloso su Zapata.

70' Cambio nell’Atalanta: esce Rigoni, entra Valzania

Sostituzione nell'Atalanta. Esce tra gli applausi Rigoni, ed entra Valzania. Non cambia nulla a livello tattico per l'Atalanta in questi 20′ finali.

67' Berisha non si fa superare da Insigne

Attento Berisha su Insigne. In posizione defilata l'attaccante azzurro prova a dribblare il portiere. Quest'ultimo però chiude lo specchio con la collaborazione di un compagno di reparto

Pareggio nerazzurro Zapata, gol dell’ex: Atalanta-Napoli 1-1

Azione insistita dell'Atalanta. Zapata a centro area sfrutta un assist casuale di un compagno e gira in rete realizzando il più classico dei gol dell'ex. Posizione regolare per il bomber.

 

03 dicembre 21:40 Che occasione per l’Atalanta

Numero di Zapata che sulla destra si beve Zapata. Assist al centro per Freuler che arriva a rimorchio: la sua conclusione viene murata in calcio d'angolo. Nerazzurri pericolosi. Sulla ripartenza Fabian Ruiz si fa rimontare ancora da Freuler velocissimo a tornare in difesa

Si riparte Inizia il secondo tempo

Si torna in campo per il secondo tempo di Atalanta-Napoli. Hanno intensificato il riscaldamento Zielinski e Milik che potrebbero trovare spazio più avanti. Per ora le squadre tornano in campo con gli stessi 22 dei primi 45′

Intervallo Fine primo tempo: Atalanta-Napoli 0-1

Si chiude il primo tempo di Atalanta-Napoli. Azzurri in vantaggio grazie al gol lampo di Fabian Ruiz che ha messo in discesa il match per gli ospiti.

35' Problemi fisici per Insigne che stringe i denti

Insigne è molto dolorante per le conseguenze dell'incrocio precedente con Berisha. Necessario l'intervento dei sanitari per il numero 24, che decide comunque di stringere i denti e tornare in campo.

32' Insigne ad un passo dal raddoppio

Lancio di Maksimovic e Insigne tutto solo prova a sfruttare l'uscita di Berisha e trovare la porta con una palombella. Il 24 calcia male, anche scivolando e spedisce la sfera ampiamente fuori.

27' Ospina attento su Albiol

Zapata riconquista con caparbietà un bel pallone in area e conclude da posizione defilata. Ospina piazzato sul primo palo gli dice di no, deviando in corner la sfera.

23' Palo di Insigne, ma è fuorigioco (molto dubbio)

Lancio di Allan per Insigne che si coordina e calcia al volo. Pallone che finisce sul palo dopo la deviazione di Berisha. Tutto inutile perché viene sanzionata la posizione irregolare di Insigne su cui restano però molti dubbi

20' Occasionissime per l’Atalanta e per Fabian Ruiz

Match divertente. Sugli sviluppi di un corner il pallone balla pericolosamente in area del Napoli e dopo una serie di rimpalli, nessun nerazzurro riesce ad approfittarne. Sulla ripartenza si ritrova solo Fabian Ruiz che conclude però malamente tra le braccia di Berisha

18' Errore di Ospina, brivido per il Napoli

Brivido per il Napoli. Errore in fase di rinvio di Ospina che scivola. L'Atalanta prova velocemente a tornare in area azzurra ma non riesce a liberare Zapata davanti alla porta. Si salvano gli azzurri.

14' Pestone di Allan su Gomez, giallo

Il primo cartellino della partita è per Allan. Il brasiliano punito con il giallo dopo un pestone sul Papu Gomez. Inutili le proteste del brasiliano che rivendica l'involontarietà del contatto

11' Reazione Atalanta, Gomez non trova la porta

L'Atalanta prova a reagire. E' Gomez a cercare la porta dal limite dell'area: conclusione tutt'altro che precisa e pallone ampiamente fuori. Ospina osserva la traiettoria.

Rete azzurra Fabian Ruiz in gol, Napoli già in vantaggio

Napoli già in vantaggio dopo poco più di un minuto. Insigne serve Fabian Ruiz dopo una splendida ripartenza e lo spagnolo devia in rete, dopo che Mancini non riesce ad intercettare il pallone. Esultanza con baci alla telecamera per l'autore del gol.

 

Si parte Fischio d’inizio per Atalanta-Napoli, minuto di silenzio per Nielsen

Tutto pronto a Bergamo per il fischio d'inizio di Atalanta-Napoli. Bella coreografia dei tifosi di casa che fanno riferimento alle stelle in campo e non: curva che si colora d'argento con tantissimi stemmi della Dea. Effetto davvero suggestivo. C'è anche Roberto Mancini sulle tribune dell'Atleti Azzurri d'Italia. Formalità di rito ormai da parte, cordiali saluti tra Gasperini e Ancelotti. Minuto di silenzio per la scomparsa dell'ex calciatore nerazzurro Flemming Nielsen. Si parte

Così in campo Le formazioni ufficiali di Atalanta-Napoli

Gasperini punta sul Papu Gomez a ridosso del tandem offensivo formato da Rigoni e Zapata. Ancelotti conferma il 4-4-2 con Insigne e Mertens in avanti e centrocampo con Callejon e Ruiz sulle corsie, ai fianchi di Allan e Hamsik

Attenzione Perché Atalanta-Napoli è a rischio sospensione

Attenzione massima a quello che accadrà sugli spalti dello stadio Atleti Azzurri d'Italia nel corso di Atalanta-Napoli. Il presidente della Federcalcio, Gabriele Gravina, ha chiesto nei giorni scorsi che venga fatta massima attenzione agli eventuali cori discriminatori. Una situazione che ha spinto la Curva della Dea a replicare con un comunicato dal titolo ‘Noi non siamo napoletani' in cui si rivendica il diritto alla libertà d'espressione e definisce sfotto' ciò che per le norme della Uefa (l'articolo 14) recepite dal codice di giustizia sportiva in Italia (articolo 11) mette invece a rischio lo svolgimento della partita oltre a prevedere sanzioni durissime. In caso di cori discriminatori, l'arbitro potrebbe segnalare la situazione al responsabile della Procura e della sicurezza con l'annuncio dello speaker dello stadio. Se la situazione dovesse proseguire, potrebbe esserci una sospensione temporanea della partita.

La situazione Atalanta-Napoli, in palio punti preziosi alla luce dei risultati della 14a di Serie A

Atalanta-Napoli, posticipo del lunedì che chiude la 14a giornata di Serie A, mette in palio punti preziosi alla luce dei risultati del week-end. La squadra di Ancelotti è chiamata a vincere per tornare a meno 8 dalla Juventus, e allungare sull’Inter che è al momento appaiata in classifica. Occasione preziosa anche per la Dea che con la conquista dei 3 punti sorpasserebbe in un colpo solo, Roma, Sassuolo, Parma e Sampdoria, raggiungendo il Torino in zona Europa League. Lecito aspettarsi un confronto tra due formazioni che faranno il possibile per portare a casa i 3 punti.

Monday night Dove vedere in tv e streaming Atalanta-Napoli

Lo Stadio Atleti Azzurri d’Italia offrirà la solita super cornice di pubblico per il match contro gli azzurri. Monday Night attesissimo a Bergamo, dunque per un confronto che mette in palio punti pesantissimi per la classifica, con la squadra di Ancelotti che vuole tornare a meno 8 dalla Juventus. Atalanta-Napoli sarà trasmesso in diretta televisiva su Sky, in esclusiva per gli abbonati. Sarà possibile assistere al match anche in streaming sui dispositivi portatili grazie all’app SkyGo (anche in questo caso disponibile solo per gli abbonati all’emittente satellitare)