94' 3-1, il Milan batte l’Atalanta

Il Milan espugna Bergamo e allunga sull'Atalanta. Dopo il vantaggio di Freuler, i rossoneri si sono scatenati e hanno segnato con Piatek, Calhanoglu e ancora con il ‘Pistolero' Piatek, il 3-1 porta il Milan a un solo punto dall'Inter, domani in campo contro la Sampdoria.

61' Doppietta di Piatek, 3-1 Milan

Ancora il ‘Pistolero', 3-1 Milan. Calhanoglu pennella dalla bandierina, Piatek svetta e prende il tempo a Berisha, doppietta del polacco e Milan che mette in ghiaccio la partita. Questo è il 17esimo gol dell'ex genoano, ora solo alle spalle di Cristiano Ronaldo nella classifica cannonieri.

56' Calhanoglu, 2-1 Milan

Il Milan sorpassa l'Atalanta, ha segnato Calhanoglu, 2-1. Il centrocampista turco riceve un pallone, ha un po' di spazio e calcia dal limite dell'area di rigore, il tiro è bellissimo, niente da fare per Berisha, primo gol in campionato per Calhanoglu.

45' Magia di Piatek, pareggio del Milan

Allo scadere del primo tempo il Milan trova il gol dell'1-1, con una prodezza di Piatek. Il polacco ha segnato un gol favoloso. Assist di Rodriguez e girata al volo dell'ex del Genoa, che spalle alla porta calcia al volo e mette il pallone in rete. 16° gol in campionato di Piatek.

33' Gol dell’Atalanta, ha segnato Freuler

1-0 dell'Atalanta, gol di Freuler. Assist splendido di Ilicic per lo svizzero che si inserisce con i tempi giusti e con un bel tiro batte un Donnarumma tutt'altro che irreprensibile, gol pesantissimo quello dello svizzero che in questo momento porta l'Atalanta al quarto posto.

27' Ammoniti Suso e De Roon

Dopo un grande avvio le due squadre si sono un po' spente, la lotta comunque non manca e i cartellini gialli non sono mancati: ammoniti l'olandese Marteen De Roon e lo spagnolo Suso. Tutto in parità allo stadio di Bergamo tra Atalanta e Milan.

11' Kessié a un passo dal gol

I ritmi sono alti, le due squadre cercano il gol e se la giocano a viso aperto. La prima occasione ce l'ha l'Atalanta, Djimsiti stacca di testa, pallone al lato. Il Milan risponde con l'ex Kessié che calcia dal limite dell'area di rigore, il tiro esce di poco.

1' Via

Inizia Atalanta-Milan.

Sfida tra bomber Zapata vs Piatek

Che Cristiano Ronaldo fosse al vertice della classifica dei cannonieri era piuttosto prevedibile, ma che fossero così in alto pure Quagliarella, Zapata e Piatek no. Il colombiano è diventato un bomber letale e negli ultimi due mesi solo in una partita non ha segnato, il ‘Pistolero' invece si è già preso il Milan con gol belli e pesanti.

Classifica Il Milan precede l’Atalanta (di un punto)

Juventus e Napoli fanno dei campionati quasi a sé, i bianconeri hanno 14 punti in più dei partenopei, che a loro volta ne hanno 9 in più dell'Inter, che ha un margine discreto su un quartetto che sta correndo veloce. Il Milan ha 39 punti, l'Atalanta, la Roma e la Lazio 38.

Così in campo Le formazioni ufficiali di Atalanta-Milan

L'Atalanta schiera tutti i titolari, a eccezione di Mancini, infortunato, sostituito dall'albanese Djimsiti. Gattuso ha il suo 11 titolare, sono tutti disponibili e la formazione non presenta sorpresa. Piatek al centro dell'attacco.

Champions Super sfida a Bergamo

La parola chiave per presentare Atalanta-Milan è Champions. Perché le due squadre, con le romane, lottano per il quarto posto. Il Milan ha un punto in più, il campionato è ancora lungo, ma essendo una corsa a quattro, per un posto, è meglio non perdere terreno.