Game over La finale di Champions sarà Liverpool-Tottenham

Il Tottenham con un'incredibile impresa batte 3-2 l'Ajax e vola in finale di Champions League, dove affronterà in finale il Liverpool nel derby. Olandesi che sembravano aver ipotecato la qualificazione con le reti di de Ligt e Ziyech. Nella ripresa però accade l'inverosimile con la tripletta di Lucas Moura che regala un clamoroso epilogo.

2-3 Il Tottenham segna il gol della qualificazione con Lucas

Incredibile ad Amsterdam! Lucas segna il gol del 3-2 che vale la finale! Azione di prima degli Spurs e il brasiliano trova l'angolino per battere Onana. Esplode la festa del Tottenham che vola in finale dove troverà il Liverpool. Applausi di tutto lo stadio.

87' Doppia pazzesca chance per Vertonghen, l’Ajax si salva sulla linea

Tottenham ad un passo dal terzo gol con Vertonghen. Doppia deviazione ravvicinata del difensore belga che vede la ribattuta prima di Onana e poi di un difensore. Un doppio salvataggio sulla linea. Tifosi di casa in apnea. Entra Magallan al posto di Van de Beek nell'Ajax

79' Palo di Ziyech. Entrano Lamela e Davies

Ajax vicinissimo al tris che ipotecherebbe l'accesso alla finale. Il marocchino prende la mira dal limite e conclude. Rasoterra preciso che finisce sul palo. Pochettino si gioca la carta Lamela, al posto di un deludente Trippier. Entra anche Davies al posto di Rose, acciaccato

65' Colossali occasioni per Ziyech e Lucas. Entra Sinkgraven

Ogni azione regala un'emozione, match bellissimo. Prima Ziyech con un tiro di precisione fa la barba al palo. Sul ribaltamento dell'azione Lucas ha tutto il tempo di prendere la mira ma viene murato da uno strepitoso De Ligt. Secondo cambio nell'Ajax: entra Sinkgraven per Dolberg

2-2 Pazzesco ad Amsterdam, il Tottenham pareggia con Lucas

E il Tottenham trova anche il gol del pareggio ancora con Lucas. Onana è eccezionale ad opporsi ad una conclusione quasi a colpo sicuro di un avversario, ma dopo essersi scontrato con Schone non può nulla sul preciso tiro a giro del brasiliano che s'insacca all'angolino. Ten Hag corre ai ripari, inserendo Veltman per Schone. Ora agli Spurs basta un gol per qualificarsi

2-1 Gol di Lucas, il Tottenham accorcia le distanze

Il Tottenham torna in partita meritatamente alla luce di quanto visto in questo avvio di ripresa. Bella azione di Lucas che è veloce nel presentarsi davanti ad Onana battendolo per la prima volta. Ora agli Spurs servono due gol

54' Onana salva il risultato su Alli

Ottimo avvio di partita del Tottenham che va vicino alla rete dell'1-2. Deviazione ravvicinata di Dele Alli e super risposta di Onana che con un bel riflesso spedisce il pallone in corner.

Si riparte Il secondo tempo inizia con una novità, c’è Llorente

Il secondo tempo inizia con un novità nell'Ajax. Pochettino prova il tutto per tutto inserendo Fernando Llorente al posto di Wanyama. La formazione inglese ha bisogno di 3 gol per ribaltare il discorso qualificazione

Intervallo Fine primo tempo: Ajax-Tottenham 2-0

L'Ajax chiude il primo tempo del match contro l'Ajax in vantaggio di due gol. Di De Ligt e Ziyech le reti che spianano la strada ai Lancieri verso la finale contro il Liverpool. Gli Spurs hanno bisogno di 3 gol per ribaltare il risultato

2-0 Gran gol di Zieych, raddoppio Ajax

L'Ajax trova il raddoppio e mette una seria ipoteca sulla qualificazione. Tadic appoggia a Ziyech che con un gran tiro di prima trova l'angolo opposto. Non può nulla Pochettino, e ora agli Spurs servirebbero addirittura 3 gol

34' Problemi tecnici per l’arbitro, gioco fermo un paio di minuti

L'arbitro è costretto a ricorrere all'aiuto dei collaboratori a bordo campo. Il motivo? Un problema tecnico al ricevitore collocato sulla parte bassa della schiena. Posizionato del nastro adesivo per bloccare al meglio l'oggetto.

31' Tadic vicino al raddoppio

Che palla gol per l'Ajax. Tadic entra in area dalla sinistra e da posizione defilata prova a trovare il secondo palo. La sfera esce, ma non di molto. Brivido per il Tottenham proteso in avanti alla ricerca del pareggio

24' Son-Eriksen, doppia occasione per il Tottenham

Doppia super occasione per il Tottenham. Prima è Son a ritrovarsi tutto solo davanti al portiere avversario Onana. La conclusione dell'attaccante finisce tra le braccia del portiere. Poco dopo inserimento di Lucas e chance per Eriksen che calcia al volo ma non angola abbastanza

17' Il primo giallo del match è per Sissoko

Sissoko e Tagliafico si contendono un pallone. La scivolata del giocatore ospite però è durissima e non sfugge al direttore di gara. Cartellino giallo inevitabile per lui. E' il primo ammonito della partita.

7' Palo di Son, reazione Tottenham

La reazione del Tottenham è affidata a Son che da posizione defilata invece di crossare cerca la porta con un rasoterra che sorprende Onana. Il pallone per fortuna dell'Ajax finisce sul palo. Che brivido per i Lancieri.

Gol olandese Ajax in vantaggio con De Ligt

L'Ajax passa subito in vantaggio con De Ligt. Scatto imperioso del centrale olandese che non lascia scampo a Lloris, dopo essersi liberato di Trippier. Ora il Tottenham ha bisogno di segnare 3 gol per accedere alla finale.

Fischio d'inizio Fischio d’inizio. Nell’Ajax Neres ko nel riscaldamento, gioca Dolberg

Atmosfera eccezionale alla Cruijff Arena per Ajax-Tottenham. C'è il pubblico delle grandi occasioni e tutto lo stadio si colora di biancorosso per spingere i padroni di casa alla conquista della finale. Colpo d'occhio eccezionale, mentre le due squadre entrano in campo. Novità nell'Ajax: si ferma nel riscaldamento Neres che sarà sostituito da Dolberg. L'attesa è finita, si parte!

Così in campo Ajax-Tottenham, le formazioni ufficiali

Nessuna sorpresa per l'Ajax che si affida alla miglior formazione possibile. Solito 4-3-3 con Dolberg (Neres ko nel riscaldamento(, Tadic e Ziyech a muoversi in avanti senza dare riferimenti agli avversari. Tottenham in campo con il 4-2-3-1, con Son che torna in campo dopo la squalifica. A sostegno del sudcoreano spazio a Eriksen, Alli e Lucas. In difesa nonostante il brutto colpo al volto rimediato all'andata ci sarà Vertonghen

Le scelte Ajax-Tottenham, le ultime notizie sulle formazioni

Pochi dubbi su quelle che dovrebbero essere le formazioni di Ajax-Tottenham. La formazione olandese dovrebbe scendere in campo con il migliore undici possibile, con il solito 4-3-3 con Ziyech e Neres ai fianchi di Tadic. La buona notizia in casa Spurs è il recupero di Son, squalificato all’andata che sarà al centro dell’attacco. Alle sue spalle spazio a Dele Alla, Eriksen e Lucas Moura

Le probabili formazioni

AJAX (4-3-3): Onana; Mazraoui, Blind, De Ligt, Tagliafico; Van de Beek, De Jong, Schöne; Ziyech, Tadic, Neres. ALLENATORE: Ten Hag.
TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Alderweireld, Vertonghen, Rose; Dier, Sissoko; Alli, Eriksen, Lucas Moura; Son. ALLENATORE: Pochettino.

Diretta tv e streaming Dove vedere in tv (in chiaro) e in streaming Ajax-Tottenham

Alla luce di quanto visto nella gara d’andata, anche nella semifinale di ritorno che si disputerà questa sera a partire dalle 21 in terra olandese c’è da aspettarsi grande spettacolo e emozioni. Ajax-Tottenham sarà trasmessa in televisione in chiaro su Rai 1 e su Sky Sport (per gli abbonati): diretta sui canali Sky Sport 1 e Sky Calcio 1 con ampio pre e post partita. L’emittente satellitare offrirà la possibilità di assistere alla gara anche in streaming sul sito della Rai e sulla piattaforma Sky Go, utilizzabile solo dagli abbonati.

La gara Ajax-Tottenham, in palio la finale contro il Liverpool

Dopo l’eccezionale rimonta del Liverpool capace di conquistare la finale battendo 4-0 il Barcellona, è tempo di focalizzare l’attenzione sulla seconda semifinale di Champions League. Alla Cruijff Arena l’Ajax ospita il Tottenham, dopo la vittoria per 1-0 ottenuta a Londra. I ragazzini terribili di Ten Hag già giustizieri di Real Madrid e Juventus hanno a disposizione 2 risultati su 3 per qualificarsi all’ultimo atto della competizione del Wanda Metropolitano di Madrid. Attenzione però agli Spurs, squadra che non molla mai. La formazione di Pochettino per superare lo scoglio e regalarsi una finale-derby contro il Barcellona dovrà vincere con almeno due gol di scarto.