barcellona malaga

Passerella d'onore e bacheca dei trofei in bella mostra al Camp Nou. Ieri sera, prima del fischio d'inizio del match di Coppa del Re tra Barcellona e Malaga, Leo Messi ha festeggiato col suo pubblico l'ultimo Pallone d'Oro vinto, il quarto. Ma non solo, il campione argentino ha anche esibito gli altri tre riconoscimenti FIFA conquistati negli ultimi anni. Tifosi in visibilio e standing ovation generale per la Pulce che è entrata nella storia del calcio internazionale collezionando un record dopo l'altro. Non solo protagonista nel pre-gara, Messi è stato decisivo anche nel corso dell partita di Copa del Rey: il bomber ha siglato una gran gol al margine di un'azione in solitaria, la prima rete azulgrana che ha impattato il risultato sull'1-1 dopo l'iniziale vantaggio siglato da Iturra. Puyol ha, poi, portato in vantaggio i padroni di casa ma ne finale il Malaga ha confezionato l'impresa grazie alla marcatura di Fernandez. Il discorso qualificazione è rimandato al match di ritorno a La Rosaleda di Malaga.