Inizia malissimo la Liga del Barcellona, che è stato sconfitto 1-0 dall’Athetlc Bilbao che vince la prima partita della nuova stagione grazie a un gol dell’eterno Aduriz all’89’ e prova l’ebbrezza del primato in classifica. Messi non ha giocato, Suarez si è infortunato. Chissà se questo k.o. porterà il Barcellona ad accelerare i tempi per il ritorno di Neymar.

Athletic Bilbao-Barcellona 1-0

Anche quest’anno il Barcellona soffre, e in questo caso cade, quando non c’è Leo Messi. In campo c’era de Jong, all’esordio ufficiale con i catalani, al suo fianco il giovane Alena, in difesa Semedo e Lenglet. I catalani non sono riusciti a incidere e si sono trovati pure senza Suarez, che è stato costretto a uscire al 37’. Un problema muscolare per l’uruguagio, che ha lasciato in attacco Griezmann, altro esordiente, Dembele e Rafinha, che è tra i partenti ma ha giocato più di un tempo. Lo 0-0 sembrava il risultato finale ma all’89’ il 38enne Aduriz, subentrato da pochissimo a Inaki Williams (fresco di rinnovo fino al 2028), con una rovesciata pazzesca ha superato Ter Stegen.

I dubbi su Valverde e il ritorno di Neymar

Ha vinto due campionati, ma ha fallito in Champions (subendo due clamorose rimonte) Ernesto Valverde che è sempre stato accusato dalla stampa spagnola di non aver ridato un’identità precisa al Barcellona, che manca ancora una volta quando non riesce a imporre il gioco. E ora i dirigenti catalani cercheranno di chiudere la trattativa per Neymar, chissà se nell’affare verrà inserito anche Rakitic (che oggi ha giocato pochissimo). Sicuramente non passerà al Paris Saint Germain Coutinho, il brasiliano sta per essere ceduto in prestito al Bayern Monaco. Nell’attesa Valverde dovrà cercare di recuperare il prima possibile Leo Messi che ha subito un problema al polpaccio ed è fermo ai box.