Karim Benzema non ci sta, il campione francese del Real Madrid non ha ben digerito la scelta fatta da "l'Equipe" di averlo escluso dai migliori quindici bomber europei del 2018. Così, l'attaccante della Casa Blanca ha visto bene di replicare a suo modo sui social, polemizzando apertamente sulle decisioni della prestigiosa rivista transalpina.

Una scelta di certo discutibile, visto che il rendimento anche in questo ultimo anno solare appena concluso è stato più che soddisfacente e per molti, dietro alla scelta di non inserirlo nella Top15 del 2018 c'è sempre il dilemma legato ai problemi di Benzema con la giustizia francese che gli costarono anche l'esclusione dalla nazionale.

Tra i 15 attaccanti candidati a far parte della squadra ideale diei top bomber non si trova il nome di Benzema, che in questa stagione ha vinto comunque la sua quarta Champions League negli ultimi cinque anni, da protagonista. Ci sono tutti, da kane del Tottenham a icardi dell'inter, da Aguero del City a Dzeko della Roma, Lewandowski del Bayern, Ronaldo, Griezmann, Mandzukic. Ma Benzema no: un affronto evidente al giocatore da parte de "L'Equipe" e così è scattata la replica polemica via on line.

Non ci sono solamente i nominativi dei più forti attaccanti in circolazione, ma anche alcune new entry che lascerebbero largo spazio a "vecchie glorie" oramai consolidate nel firmamento europeo come il francese del Real. Eppure per lui non sembra esserci stato posto. Nella lista sono inclusi giocatori esplosi negli ultimi mesi come Jovic e Piatek, mentre Benzema no. Un vero e proprio attacco ad un giocatore  che quest'anno ha vinto Champions League, segnando un goal in finale contro il Liverpool.

L'attaccante del Real Madrid sul proprio profilo Instagram ha ripostato la foto dei candidati prendendola con piccato sarcasmo: "L'Equipe, amici miei, posso essere il 16esimo?" con l'hashtag "#footenfolie", che dovrebbe significare "calcio pazzo".