Quella contro il Liverpool è stata l'ennesima notte di Leo Messi. L'argentino è salito in cattedra, segnando la doppietta che spiana la strada al Barcellona verso la finale di Champions League. 600 gol con la maglia blaugrana per il numero 10 che si è reso protagonista anche di uno splendido gesto. Dopo la prima rete, Messi in occasione dell'esultanza ha difeso il compagno di squadra Coutinho che ha ricevuto i fischi di una parte dei tifosi del Camp Nou, chiedendo pubblicamente ai tifosi di non contestare nessun giocatore blaugrana

Barcellona-Liverpool, il gesto di Messi per Coutinho dopo il primo gol

Leo Messi ha vissuto l'ennesima serata di grazia della sua carriera. Una doppietta per trascinare il Barcellona alla vittoria nella semifinale d'andata di Champions League per la Pulce, osannato da tutto il pubblico del Camp Nou. Proprio ai tifosi di casa, l'argentino ha rivolto un gesto in occasione della celebrazione della prima rete realizzata. A bordo campo, dopo aver ricevuto l'abbraccio dei compagni, Messi ha richiamato l'attenzione del pubblico e con la mano ha fatto il cenno di no, dopo essersi portato le mani alle labbra per mimare i fischi. Nessun fischio dunque, ma solo applausi e incitamenti per il Barcellona.

Messi difende Coutinho ed esalta il Barcellona

Il riferimento è alla contestazione del pubblico nei confronti di Coutinho che poche settimane fa si era reso protagonista di un'esultanza polemica finendo nel mirino della critica catalana. Ecco allora che dopo l'uscita del brasiliano sostituito da Semedo, Messi in occasione del gol del 2-0 ha preso le difese con grande sportività del suo compagno. Nel post-partita poi ha ribadito il suo messaggio con queste parole ai microfoni di Sky: "Fischi a Coutinho? Beh, non sono giusti a mio vedere, dobbiamo essere tutti uniti per vincere". Grande soddisfazione per il 3-0 rifilato al Liverpool: "Potevamo fare anche il quarto gol, ma dobbiamo essere contenti. Non è ancora finita, dobbiamo giocare il ritorno, ma è stata una grande gara al Camp Nou. Partita molto, molto intensa. Il Liverpool ha giocato con continui cambi di fronte, con tanta fisicità. Abbiamo fatto fatica in alcuni frangenti, ma alla fine siamo riusciti vittoriosi. Gol su punizione? Spettacolare, fortunato anche ad aver trovato l'angolo.