Leo Messi non vuole farsi mancare nulla in questa stagione. L’argentino va a caccia di un tris di successi con il Barcellona: vuole la Liga, quasi ipotecata, la Coppa del Re, finale già raggiunta, e soprattutto la Champions League, sullo sfondo c’è anche la Coppa America e Leo vuole vincere tutto anche per incrementare il suo bottino di trofei personali. Lo scorso anno ha vinto la Scarpa d’Oro, questo rivuole il Pallone d’Oro e a verbale mette anche due statistiche importanti. Perché Messi è il giocatore che ha segnato più gol nei cinque principali campionati europei e pure quello con il maggior numero di assist.

Messi re dei bomber dei 5 principali campionati europei

Leo Messi contro il Rayo Vallecano ha segnato il 26° gol in questa Liga e così ha incrementato il suo bottino, alle sue spalle c’è Mbappé, autore di 24 reti con il PSG e va a caccia del riscatto dopo la delusione dell’eliminazione in Champions. Lontanissimi tutti gli altri. Il terzo gradino del podio appartiene in toto alla Serie A. Con Quagliarella, Cristiano Ronaldo e Piatek a quota 19 reti. Seguono a ruota Aguero 18 e un gruppone di bomber a 17: Cavani, Salah, Lewandowski e Kane.

Messi è anche il re degli assist del 2018-2019

L’argentino sta vivendo un’annata strepitosa e oltre a 26 gol mette a verbale anche 12 assist, ciò significa che per 38 volte in modo diretto o indiretto ha messo lo zampino in un gol del Barcellona in campionato. Leo è il miglior assist-man d’Europa. Secondo dopo l’argentino c’è il ‘Mago’ Hazard con 11, sul podio a sorpresa il difensore del Bayern Kimmich, con 10. A 8 c’è Salah con il milanista Suso e Cristiano Ronaldo, decisivo in 27 reti della Juventus in campionato. In Serie A hanno servito 7 assist vincenti Mertens, Gomez e Lazzari, 6 assist invece per Callejon e Quagliarella.