La lotta salvezza del campionato di Serie A 2018/2019 è davvero entusiasmante e, con molta probabilità, lo sarà fino all'ultima giornata. Dopo le retrocessioni di Chievo Verona e Frosinone c'è da decidere la terza squadra che non giocherà la massima serie calcistica italiana il prossimo anno ma nessuno molla la presa. Parma, Bologna, Udinese, Genoa ed Empoli si giocheranno la permanenza fino all'ultimo respiro a causa della vittoria della squadra toscana in casa della Sampdoria per 2-1 grazie alle reti di Diego Farias e Giovanni Di Lorenzo. I ragazzi di Aurelio Andreazzoli ci hanno provato fin dall'inizio e il palo di Farias nei primissimi minuti ne è una testimonianza, ma le reti sono arrivati nella ripresa. Per il Doria ha accorciato le distanze Fabio Quagliarella nei minuti di recupero su calcio di rigore.

Al 56′ lo stesso Farias ha trovato il goal del vantaggio su assist di Traorè mentre al 75′ Di Lorenzo ha insaccato in rete la respinta di Audero sul calcio di rigore di Caputo. Nel finale la rete del capocannoniere del campionato, al goal numero 26, che fa tremare le gambe ai ragazzi di Andreazzoli. Questa vittoria mette nei guai diverse squadre e ridà speranza all'Empoli che non vuole mollare per nessun motivo la Serie A.

 

Okaka mattatore a Frosinone: l'Udinese vince 3-1

L'Udinese ha messo al sicuro i 3 punti nella prima frazione grazie alla doppietta di Stefano Okaka e alla rete di Samir: la squadra di Igor Tudor ha battuto il Frosinone a domicilio per 3-1 ma il risultato di Genova tiene i friulani invischiasti nella lotta per non retrocedere anche per le prossime due gare. Al Benito Stirpe è arrivata la prima doppietta in Serie A per Okaka che all'11 ha fatto tutto da solo e ha battuto Bardi su secondo palo mentre al 44′ ha appoggiato in rete a porta vuota su assist comodo di Lasagna. Al 41′ Samir aveva raddoppiato con un colpo di testa ravvicinato su calcio di punizione di De Paul. Nel finale Federico Dionisi ha accorciato le distanze di testa.

La lotta salvezza: punti e gare

Parma 38 – BOLOGNA, Fiorentina, ROMA
Bologna 37 – Parma, LAZIO, Napoli
Udinese 37 – Spal, CAGLIARI
Genoa 36 – Cagliari, FIORENTINA
Empoli 35 – Torino, INTER
NB: In maiuscolo le gare in trasferta.