La Serie A torna dopo venti giorni di assenza. Il girone di ritorno si apre con la sfida dell'Olimpico tra Roma e Torino. Di Francesco conferma Zaniolo e Dzeko, ma ha tanti assenzi contro la squadra di Mazzarri imbattuta fuori casa. Sempre al sabato si giocano Udinese-Parma e Inter-Sassuolo, due squadre che per motivi diversi hanno bisogno di punti. All'andata finì 1-0 per gli emiliani. Nainggolan ci sarà dal primo minuto.

Sono cinque le partite in programma la domenica che inizia con Frosinone-Atalanta, Baroni ha bisogno di punti mentre Duvan Zapata vuole continuare a segnare. Nel pomeriggio solo due sfide: Spal-Bologna e Fiorentina-Sampdoria, con Pioli che cambia modulo e fa giocare assieme Muriel e Simeone. Alle 18 Cagliari-Empoli. Il posticipo è Napoli-Lazio. Grossi guai per Ancelotti che non dispone di Koulibaly, Allan, Hamsik, Insigne e forse pure Mertens. In dubbio Albiol. Maksimovic e Diawara titolari, se il belga non ce la fa tocca a Ounas.

Due partite lunedì, scendono in campo le squadre che hanno giocato la Supercoppa Italiana. Il Milan, alle 15, gioca a Marassi contro il Genoa. Piatek è squalificato e magari sarà già dei rossoneri, che non dispongono di Kessié e Calabria e naturalmente anche di Higuain. Esordio per Paquetà. In serata c'è Juventus-Chievo, fuori Mandzukic (infortunato) e Pjanic (squalificato).

Roma-Torino (sabato ore 15)

  • Roma (4-2-3-1): Olsen; Karsdorp, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Lo. Pellegrini; Under, Zaniolo, El Shaarawy; Dzeko.
  • Torino (4-4-2): Sirigu; Lyanco, Nkoulou, Djidji; De Silvestri, Rincon, Ansaldi, Ola Aina; Iago Falque, Belotti, Parigini.

Udinese-Parma (sabato ore 18)

  • Udinese (3-5-2): Musso; Stryger Larsen; Nuytinck, Ekong; Ter Avest, Fofana, Behrami, Balic, D'Alessandro; De Paul, Lasagna.
  • Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bastoni, Bruno Alves, Gagliolo; Deiola, Stulac, Barillà; Gervinho, Inglese, Biabiany.

Inter-Sassuolo (sabato ore 20.30)

  • Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambriosio, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Vecino, Brozovic, Nainggolan; Politano, Icardi, Perisic.
  • Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Ferrari, Peluso, Rogerio; Duncan, Sensi, Locatelli; Berardi, Babacar, Boateng.

Frosinone-Atalanta (domenica ore 12.30)

  • Frosinone (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Krajnc; Ghiglione, Chibsah, Maiello, Cassata, Beghetto; Campbell, Ciofani.
  • Atalanta (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Pasalic, De Roon, Gosens; Ilicic; Gomez, Zapata.

Fiorentina-Sampdoria (domenica ore 15)

  • Fiorentina (3-5-2): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo; Chiesa, Gerson, Veretout, Benassi; Biraghi; Muriel, Simeone.
  • Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Sala, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Jankto; Saponara; Quagliarella, Caprari.

Spal-Bologna (domenica ore 15)

  • Spal (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna.
  • Bologna (3-5-2): Skorupski; Mbaye, Danilo, Helander, Mattiello; Poli, Pulgar, Soriano; Orsolini, Santander, Sansone.

Cagliari-Empoli (domenica ore 18)

  • Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Romagna, Pisacane, Padoin; Barella, Bradaric, Ionita; Birsa; Joao Pedro, Pavoletti.
  • Empoli (3-5-2): Provedel; Veseli, Rasmussen, Silvestre; Di Lorenzo, Troarè, Capezzi, Acquah, Pasqual; Zajc, Caputo.

 Napoli-Lazio (domenica ore 20.30)

  • Napoli (4-4-2): Meret; Hysaj, Maksimovic, Albiol, Ghoulam; Callejon, Diawara, Zielinski, Ruiz; Mertens, Milik.
  • Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lulic, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Lukaku; Luis Alberto, Immobile.

Genoa-Milan (lunedì ore 15)

  • Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Lazovic, Romulo, Bessa, Rolon, Pezzella; Kouamè, Favilli.
  • Milan (4-3-3): Donnarumma; Conti, Musacchio, Zapata, Rodriguez; Paquetà, Bakayoko, Mauri; Suso, Cutrone, Calhanoglu.

Juventus-Chievo (Monday Night ore 20.30)

  • Juventus (4-3-3): Perin; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Khedira, Emre Can, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Cristiano Ronaldo.
  • Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Bani, Rossettini, Barba; Depaoli, Hetemaj, Rodovanovic, Giaccherini, Jaroszynski; Pellissier, Stepinski.