Il centrocampista della Lazio Manuel Lazzari ha subito un infortunio giocando l’ultima amichevole pre-campionato. In uno scontro di gioco con Falbo l’ex della Spal si è procurato la frattura del metacarpo della mano destra, il calciatore dovrà operarsi e sarà costretto a fermarsi un mese. Lazzari molto probabilmente salterà il derby in programma il prossimo 1° settembre.

L’infortunio di Manuel Lazzari

Il medico sociale della Claudio Meli parlando con ‘Lazio Style Channel’ ha parlato dell’infortunio, ma è rimasto cauto sui tempi di recupero che verranno stabiliti solo quando Lazzari avrà effettuato gli esami strumentali:

Manuel Lazzari ha subito un trauma di tipo distorsivo sub-lussativo al metacarpo. Al momento il giocatore è in clinica per sottoporsi ad una radiografia quindi potremo effettuare una diagnosi solo in un secondo momento: il dolore si è attenuato, la mano è più sgonfia. Non avendo ancora i risultati non possiamo esprimerci più di tanto. Andremo a valutare eventuali lesioni ossee: il dito è rimasto bloccato nella maglia dell’avversario in un contrasto.

Quante partite salterà Manuel Lazzari

‘La Gazzetta dello Sport’ ancor prima degli esami strumentali, ha scritto che Lazzari dovrà fermarsi per un mese. Perché a causa della frattura al metacarpo della mano destra sarà costretto a operarsi, l’assenza sarà piuttosto lunga. Lazzari rischia un mese ai box. L’ex esterno della Spal potrebbe tornare a disposizione non prima del 15 settembre, quando si giocherà la terza giornata di campionato. Lazzari salterà la gara d’esordio contro la Sampdoria di Di Francesco e il derby con la Roma, che si giocherà il 1° settembre alle ore 18. Il giocatore veneto, preso in questa sessione di mercato, tornerebbe per la terza giornata ma potrebbe anche direttamente esordire in occasione della prima giornata dei giorni di Europa League.