Saponara ricorda su Instagram il compagno e amico Astori 
in foto: Saponara ricorda su Instagram il compagno e amico Astori 

Cinque vittorie, quindici punti, zona Europa che adesso è lì a un passo. Il successo della Fiorentina all'Olimpico contro la Roma è tutto nelle parole che Benassi usò per introdurre il match di campionato: "In campo siamo in 12 perché Asto è sempre con noi". E ricordò dell'armadietto dove sono custoditi ancora gli effetti personali dell'ex capitano, della sua foto sorridente affissa ancora nello spogliatoio, di quella presenza che s'avverte come se il compagno di squadra fosse ancora accanto a loro. Il dolore ha reso più forte la Viola che dalla morte di Davide Astori ha fatto filotto e scalato la classifica fino ad affacciarsi a ridosso della zona Coppe. Manita di risultati, sei per la precisione considerato anche il successo sul Chievo antecedente alla tragedia capitata a Udine.

E' lui, Astori, il 12° uomo, il coraggio e la voglia di non mollare mai che anima adesso la Fiorentina. E' qualcosa di speciale e in qualsiasi modo andrà a finire la memoria dell'ex capitano verrà onorata dando tutto sul rettangolo verde. In un post su Instagram Riccardo Saponara, che dedicò al compagno di squadra una bellissima lettera d'addio (‘capitano, mio capitano… esci da quella stanza'… scrisse all'indomani del decesso), ha scritto un altro post nel quale fa riferimento alla grande carica emozionale che guida tutti. In pochi avrebbero scommesso sul 2-0 esterno dell'Olimpico contro la Roma. Eppure è successo…

E l'amore è una trappola. Mica sempre però. Qualche volta ti libera. E ti senti una favola… è il messaggio postato su Instagram da Saponara.

Sono dei versi di una canzone di Jovanotti, Terra degli uomini. Un pensiero toccante che ha suscitato la grande commozione da parte del popolo viola e di tantissimi altri followers del centrocampista toscano. "È Astori che vi guida da lassù", hanno detto molti. Però lui è sempre lì accanto a loro.