Il  piccolo Murtaza Ahmadi se lo ricordano tutti, non solo gli appassionati di calcio. La sua storia è davvero particolare. Qualche anno fa il mondo lo scoprì grazie a un’immagine tenerissima e estremamente triste in cui lo si vedeva giocare con una busta di plastica trasformata in una maglia di Leo Messi. Il bimbo successivamente riuscì a incontrare il suo beniamino, entrambi sorrisero in modo splendido. L’attaccante regalò una maglia e un pallone a Murtaza, che ha dovuto però abbandonare la sua casa in Afghanistan e lì ha lasciato le memorabile che gli aveva donato Leo, chiamato oggi a una bella strenna natalizia.

Murtaza in fuga da Jaghori

Murtaza Ahmadi è stato costretto a scappare dall’Afghanistan. Una fuga rapidissima. All’inizio di novembre più di un terzo della popolazione locale, a causa dell’avanzata dei talebani nel distretto di Jaghori, ha abbondato le proprie case. Il piccolo Murtaza con sé non ha potuto portare né i palloni né le maglie regalatagli da Messi. Al Clarin ha raccontato ciò il fratello del piccolo: Maglie e palloni sono rimasti a Jaghori, non siamo riusciti a portarli perché siamo usciti di casa durante la notte e la mamma mi ha chiesto di lasciare la palla e le magliette”.

La paura del rapimento

Murtaza con i quattro fratelli e i genitori, dopo aver vissuto per un breve periodo a Baryam, adesso condivide una piccola casa a Kabul con un altro nucleo familiare. I Murtaza non hanno affatto intenzione di tornare a Jaghori, dove in questi ultimi due anni hanno vissuto con il terrore. Il fratello maggiore, il 17enne Yuanmyoon, al ‘Clarin’ ha rivelato che in famiglia temevano che rapissero Murtaza perché nel paese in tanti pensavano che Messi avesse anche regalato dei soldi agli Ahmadi.

Quando Murtaza incontrò Leo Messi

Quasi tre anni fa il piccolo Murtaza ebbe nella sua vecchia casa un bel pacco che conteneva una maglia dell’Argentina, una del Barcellona e un pallone, con la firma di Messi. Esattamente due anni fa invece Murtaza incontrò Leo Messi e con lui entrò in campo in occasione di un’amichevole del Barcellona in Qatar.

Murtaza in campo con una maglia di Messi fatta con una busta di plastica.
in foto: Murtaza in campo con una maglia di Messi fatta con una busta di plastica.