napoli-manchester city

Per preparare le partite, specialmente quelle più difficili, ci vuole serenità. Il Napoli, che stasera affronta il Manchester City, in un match valido per la quinta giornata di Champions League, non ha vissuto la vigilia in modo sereno. Questa mattina nell’albergo che ospita gli Azzurri, a Castel Volturno, si è bruciata la canna fumaria della cucina. Fortunatamente nulla di grave, ma per precauzione sono state evacuate le stanze che ospitavano i calciatori di Mazzarri. Problemi diversi per Roberto Mancini che, come al solito, è alle prese con Balotelli, che ieri sera ha lasciato il ritiro con la sua fidanzata Raffaella Fico e ha fatto le ore piccole.

Momenti di paura, reali, per Martina Franova, compagna di Marek Hamsik, che ha subito una rapina a Varcaturo. Martina che era a bordo della sua vettura, una BMW X6, è stata fermata da quattro o cinque banditi con il volto nascosto da caschi, che le hanno puntato una pistola mentre le chiedevano di lasciare la vettura. Martina, in attesa del secondo figlio, ha lasciato immediatamente la vettura. Gli investigatori l'hanno trovata molto scossa.  L’auto è stata poi ritrovata. Infatti i ladri la hanno abbondanata quando hanno scoperto che essa aveva a bordo un antifurto satellitare. A bordo della BMW c’erano anche le chiavi di casa dello slovacco. Adesso, in attesa del cambio di serratura, poliziotti sorvegliano l’appartamento di Marek e Martina.

Hamsik, che nel dicembre 2008, fu rapinato di un Rolex a Napoli, è rimasto molto scosso e secondo i soliti ben informati la sua presenza nel big match di stasera sarebbe in dubbio. Nelle probabili formazioni di Napoli City nessuno osa escludere lo slovacco, mentre Balotelli è in dubbio e potrebbe essere sostituito da Dzeko.