La partita tra Atletico Madrid e Barcellona aveva in palio il primato della Liga, i catalani avevano un lieve vantaggio in classifica e volevano mantenerlo. In campo lo spettacolo non è stato eccezionale, il finale è stato bello perché Diego Costa dopo mesi è tornato a segnare in campionato e il francese Dembélé, perennemente al centro delle polemiche, ha trovato allo scadere il gol del pari, che fa felice tutti e in particolare il Siviglia che ha la possibilità di mettersi davanti a tutti. La sfida del ‘Wanda Metropolitano’ verrà ricordata soprattutto per le grandi giocate di Leo Messi, che ha fatto girare la testa a Filipe Luis e che poi ha sbalordito Griezmann.

Messi e il tunnel a Filipe Luis

La classica sfida tra Argentina e Brasile è andata in scena anche nell’impianto che ospiterà la prossima finale di Champions League. Filipe Luis va a battagliare in mezzo al campo con Messi, Leo è ispiratissimo e con una giocata da favola gli fa un tunnel, una giocata d’altissima scuola, poi accelera e scappa, il brasiliano lo insegue, il suo sprint è notevole, ma lo smacco è altrettanto pesante. L’aver superato con questa facilità un avversario così forte dà ulteriore confidenza al numero dieci argentino, che poco dopo manda al bar Griezmann.

La giocata di Messi che sciocca Griezmann

L’attaccante francese è un giocatore generoso e spesso aiuta la squadra in fase difensiva, quando vede Messi avanzare, prova a frenarlo, ma non con le cattive, l’argentino capisce le intenzioni dell’avversario, anticipa l’avversario e lo lascia sul posto con una giocata favolosa, Messi continua avanzando con il pallone tra i piedi. Griezmann, uno che ha vinto il Mondiale appena quattro mesi fa e da protagonista, resta sbalordito, la sua espressione è di stupore estremo, sembrava dire con il volto: “Ma come ha fatto?”. Va da sé che quell’immagine è diventata popolarissima e così l’1-1 di Atletico-Barcellona è stato ampiamente superato dalle giocate di Leo Messi.