Kylian Mbappé non è sul mercato. L’attaccante francese anche nella prossima stagione giocherà con il Paris Saint Germain. Ma la prossima stagione potrebbe essere l’ultima con il club più ricco della Ligue 1 per l’attaccante campione del mondo. Mbappé non sembra voler rinnovare il proprio contratto, che scade nel 2022, con il PSG. Il Real Madrid osserva e aspetta il momento giusto per effettuare una grande offerta al giocatore che ha battuto più di un record di Pelé.

Mbappé e il rinnovo di contratto

La Champions resta un miraggio e alcuni big hanno già deciso di salutare Parigi, dopo Rabiot sono andati via Buffon e Dani Alves e non è finita perché Neymar ha manifestato i suoi ‘mal di pancia’ e Cavani è sempre sul mercato. Mbappé non vuole rimanere solo, anche se sul mercato Leonardo cercherà di rinforzare la rosa di Tuchel, e starebbe riflettendo sulla proposta di rinnovo contrattuale del Paris che vorrebbe fargli prolungare il contratto che scade nel 2022.

Quanto guadagna e quanto costa sul mercato Kylian Mbappé

Mbappé fu acquistato nell’estate del 2017 dal Paris Saint Germain, che dopo aver spesso 222 milioni per Neymar prese il più forte attaccante francese dal Monaco per una cifra altrettanto importante: 135 milioni. Mbappé ha uno stipendio molto alto: guadagna 13,8 milioni di euro netti (al lordo sono quasi 18). Chiaramente l’ingaggio del giocatore francese aumenterà e in modo cospicuo sia se rinnoverà con il PSG sia se firmerà con il Real Madrid, che secondo ‘Marca’ è pronto a dare l’assalto a Mbappé, che da sempre è un pallino di Zidane.

La carriera di Mbappé

Vent’anni e già una bacheca ricchissima. Luccica il Mondiale vinto da protagonista con la Francia, tre successi in fila in Ligue 1, il primo con il Monaco, e oltre a un numero altissimo di trofei una sfilza di record di precocità battuti. E si sa il Real adora giocatori che hanno un biglietto da visita ricchissimo.