I calciatori in genere si sbizzarriscono quando devono fare dei regali. Recentemente Mauro Icardi dell’Inter ha regalato una Rolls Royce alla moglie Wanda Nara che ha gradito, a differenza della fidanzata di Theo Walcott dell’Arsenal che qualche anno fa rifiutò una fiammante Ferrari dal suo fidanzato! Il calciatore della Torpedo Mosca e della nazionale russa Kiril Kombarov però sorprende utti. Perché per la festa di compleanno del figlio Timofei, che compiva due anni, ha affittato un orso!

Kombarov attaccato da chi difende i diritti degli animali

Il calciatore russo, dopo aver pubblicato sul suo profilo Instagram tante immagini del figlio, che è stato immortalato mentre cavalcava l’orso divertito o mentre era seduto accanto all’orso, è finito nell’occhio del ciclone. Perché le associazioni dei genitori e gli attivisti che difendono i diritti degli animali hanno messo alla gogna il giocatore della Torpedo, che come prima cosa ha tolto le immagini dal suo profilo Instagram, inutilmente però perché ormai la frittata era fatta.

Kombarov ha affittato l’orso da un circo

Kombarov, che ha anche pagato tanto per avere in prestito l’orso dal circo moscovita Stepan Nikulin (lo aveva visto in un popolare programma televisivo pochi giorni prima), è stato massacrato anche su Twitter dove alcuni utenti gli hanno scritto duri messaggi di disapprovazione: “Davvero un grande esempio di equo trattamento degli animali” o “Gli orsi non sono certo degli animali da compagnia.” e c’è pure chi gli ha dato direttamente dell’idiota. Di sicuro il piccolo Timofei, che era abbigliato come Zorro (menomale che c’era qualcosa veramente adatta ad un bambino), non dimenticherà mai questa festa di compleanno.