Kinsey Wolanski è stata, grazie alla sua invasione di campo, la protagonista della finale di Champions League tra Tottenham e Liverpool. Considerati i meme, le foto, i video e gli articoli su di lei si può dire che dal day after, Reds a parte, questa modella si è presa tutta la scena prodotta dalla finale. La Uefa, nonostante l’irruzione, ha deciso di regalare a questa giovane ragazza una targa ad honorem del match, quelli che in genere vengono dati ai super vip.

Il regalo della Uefa a Kinsey

Con un post sui social, quasi commossa, Kinsey Wolanski ha fatto sapere ai suoi numerosissimi follower, che sono cresciuti in modo impressionante dopo l’invasione in Tottenham-Liverpool, di aver ricevuto un regalo da parte della Uefa: “Un ragazzo dolcissimo che lavora per la Uefa mi ha dato questa targa in aeroporto”. La Uefa, tramite un suo addetto, ha consegnato alla ragazza una targa ad honorem della finale. Un trattamento speciale, riservato solo agli ospiti più importanti, come tutti gli ex grandi calciatori presenti al Wanda Metropolitano, come Del Piero, Pirlo, Gullit, Figo e Pires.

L’invasione di Kinsey Wolanski

Al 17esimo minuto del primo tempo della finale tra Tottenham e Liverpool questa ragazza ha fatto invasione di campo. Le telecamere della Uefa l’hanno ripresa appena, sono anni che la federazione europea ha stabilito questa politica, ma tra video e foto social Kinsey Wolanski rapidamente ha raggiunto popolarità mondiale, passando in pochissime ore da circa 300mila e quasi due milioni e mezzo di followers su Instagram, anche se poi il suo profilo è stato oscurato. La ragazza ha invasione il campo perché ha pubblicizzato il sito per adulti del suo fidanzato Vitaly Zdorovetskiy, noto youtubers, che nella finale dei Mondiali del 2014 fu pure lui protagonista di un’invasione.