Keylor Navas è stato uno dei portieri più discussi degli ultimi anni, ma se il Real Madrid ha vinto tre volte consecutivamente la Champions League è anche merito suo, perché in più di un’occasione il portiere della nazionale di Costa Rica è stato determinante. Adesso Navas è una riserva, Courtois gli ha soffiato il posto, e già nel mercato di gennaio potrebbe andare via.

Navas è la riserva di Courtois

Dopo l’addio di CR7 si pensava che il Real Madrid piazzasse un grandissimo colpo di mercato, ma non è stato così, anche se il presidente Florentino Perez ha speso tanto per acquistare il giovane brasiliano Vinicius, l’attaccante del Lione Mariano Diaz e ha sborsato decine di milioni per prelevare dal Chelsea il portiere Courtois, il miglior del Mondiale 2018. Il belga dopo qualche panchina di troppo si è preso il posto in squadra e non lo ha ceduto più. Keylor Navas sapeva che sarebbe stato la riserva di Courtois, ma adesso pare non voglia più essere relegato in quel ruolo e starebbe pensando all’addio.

Keylor Navas verso l’addio al Real

Una stories di Instagram ha fatto pensare alla cessione di Navas che in questi giorni su quel social ha ringraziato i tifosi del Real Madrid per il sostegno e per l’affetto. All’apparenza è un messaggio come tanti, sembra un ringraziamento al popolo ‘blancos’ in un anno che ha regalato ancora la Champions e pure il Mondiale per Club. Ma in Spagna c’è chi sostiene che quella stories rappresenti un segnale e per Navas si parla già dell’Arsenal che ha un problema grosso tra i pali. Perché Bernd Leno, preso la scorsa estate, fin qui ha deluso abbastanza, nessun errore clamoroso ma tanta insicurezza. La riserva dell’ex Leverkusen è Petr Cech, che ha trentasei anni, e i Gunners potrebbero decidere di piazzare il colpo Navas già nel mercato di gennaio.