Arrivato alla Roma con tutti gli onori, Rick Karsdorp è subito costretto ad uno stop. Il difensore olandese lunedì prossimo sarà operato al ginocchio destro dal professor Mariani che lo sottoporrà a un intervento di chirurgia artroscopica. Sostanzialmente una pulizia del ginocchio. La Roma era a conoscenza di questo problema, che non dovrebbe creare grossi problemi né il giocatore né il club. Lo stop sarà di circa tre settimane e l’ex Feyenoord tornerà a disposizione di Di Francesco sul finire di luglio. Del recupero del terzino ha parlato a ‘Roma Radio’ Riccardo Del Vescovo medico sociale giallorosso:

Non mi sbilancio sui tempi di recupero. Mi riservo la risposta per lunedì prossimo. Non c’è nulla di cui preoccuparsi, sarà un intervento rapido e mirato. Senza dubbio Karsdorp partirà per il ritiro di Pinzolo e partirà poi per gli Stati Uniti. Sicuramente nelle prime settimane del ritiro precampionato, il ragazzo dovrà rispettare una tabella di marcia individuale che verrà di volta in volta modificata in linea con i progressi condotti, ma quello è un discorso che vale per ogni percorso riabilitativo. Si tiene sempre conto di mantenere sempre il corretto equilibrio tra il rispetto dei tempi post chirurgici e la qualità del recupero.

Il dottor Del Vescovo ha voluto rasserenare ulteriormente l’ambiente che si è parecchio allarmato dicendo che il problema, che non è serio, è stato già riscontrato nel giorno delle visite mediche e soprattutto era stato segnalato dallo stesso giocatore:

Non è niente di serio, né allarmante perché sia dal punto di vista cartilagineo, sia legamento non c’è nulla di alterato nel ginocchio. Eravamo a conoscenza perfettamente della situazione. Già pochi giorni prima degli esami di rito c’era stata una valutazione dove era emerso il problema con il ragazzo che ci segnalava di avere avvertito questo fastidio nell’ultima parte di stagione con il Feyennord. Il ragazzo ha come obiettivo unico il mettersi a disposizione della squadra al più presto per poter mostrare le proprie potenzialità. Noi dobbiamo metterlo in queste condizioni.