437 CONDIVISIONI
15 Gennaio 2015
17:48

Juventus-Verona 6-1, show dei bianconeri negli ottavi di Coppa Italia

La Juventus travolge il Verona e si qualifica per i quarti di Coppa Italia, in cui affronterà il Parma. In gol Giovinco (autore di una doppietta), Pereyra, Pogba, Morata e Coman. Di Nené il gol della bandiera del Verona.
A cura di Alessio Morra
437 CONDIVISIONI

La Juventus strapazza il Verona e si qualifica per i quarti di finale della Coppa Italia 2014/2015. I Campioni d'Italia hanno vinto addirittura per 6-1 contro la squadra di Mandorlini, che riaffronteranno domenica sera nell'ultimo match del girone d'andata. Giovinco apre le danze al 5′ e segna pure nel recupero del primo tempo, in mezzo c'è il bel gol dell'argentino Pereyra. Nella ripresa i giovani della Juve salgono in cattedra. Pogba firma il poker, Morata mette la sua firma su calcio di rigore, l'altro francese Coman con una perla realizza il gol del 6-1. Nei quarti Allegri sfiderà il Parma.

Giovinco grande protagonista – La Juventus gioca con il 4-3-3, il tridente è formato da Pepe, Morata e Giovinco. La prima occasione ce l'hanno i ragazzi di Mandorlini con Nico Lopez. Al 5′ i bianconeri passano in vantaggio con Giovinco, che con una fantastica punizione supera Rafael, tuffatosi in ritardo, e realizza il primo gol stagionale. Quinto gol in Coppa Italia con la Juventus per Giovinco, che ne ha segnati quattro nelle ultime sei partite giocate in questa competizione. Dopo il gol i Campioni d'Italia, in completo blu, continuano ad attaccare e creano relativi problemi a Rafael con Giovinco e Pogba. Il Verona però non demorde e prova a scorrazzare sulla fascia destra della Juve.

Prodezza di Pereyra – I bianconeri quando attaccano fanno malissimo e raddoppiano al 20′ con Pereyra, che prende palla nella trequarti avversaria, entra in area e con un bellissimo tocco d'esterno batte Rafael. Nené è il primo calciatore che finisce nell'elenco dei cattivi. Poco dopo la mezz'ora Rafael nega il gol a Pepe, in campo dal primo minuto dopo quasi tre anni. Nel finale di tempo lascia il campo Ogbonna, infortunato alla caviglia. Al suo posto entra Chiellini. Nel primo minuto di recupero la Juventus realizza il terzo gol, il marcatore è ancora Giovinco che sfrutta un bel cross di Lichtsteiner e in scivolata chiude il discorso qualificazione.

Il poker è di Pogba – La Juventus attacca e controlla il gioco anche nella ripresa che inizia in modo brillante. Giovinco va vicino alla tripletta, Storari con un bell'intervento nega il gol a Nico Lopez. Poi Pogba sale in cattedra. Il francese con una bella giocata fa impazzire i suoi tifosi e poi all'8′ firma il gol del 4-0 con un tocco morbidissimo a un passo dalla porta.

La perla di Coman – Nené accorcia le distanze sugli sviluppi di un corner, in cui il messicano Marques era svettato nell'area di Storari. Al 18′ Morata dal dischetto ristabilisce le distanze e porta la Juve sul 5-1. I bianconeri gestiscono il risultato e non affondano fino a quando non arriva la prodezza di Kinglsey Coman che con un destro dal limite dell'area al 34′ realizza il suo primo gol con la maglia della Juventus. Finisce 6-1. Nei quarti i bianconeri affronteranno il Parma.

Il tabellino di Juventus-Verona

Juventus (4-3-3): Storari; Lichtsteiner (82′ Mattiello), Bonucci, Ogbonna (39′ Chiellini), Padoin; Marchisio, Pogba; Pereyra; Pepe, Morata, Giovinco (65′ Coman). All. Allegri

Verona (4-3-3): Rafael; Sorensen, Marquez, Marques, Agostini; Tachtsidis (65′ Greco), Campanharo, Hallfredsson (69′ Martic); Valoti; Nené, Nico Lopez (84′ Gomez). All. Mandorlini

Gol: 5′ Giovinco, 20′ Pereyra, 46′ pt Giovinco, 53′ Pogba, 57′ Nené, 63′ rig Morata, 79′ Coman.

Ammoniti: Nené, G. Rodriguez.

437 CONDIVISIONI
Italia-USA 2-1 quarti Coppa Davis, il doppio Fognini e Bolelli decisivo per la semifinale
Italia-USA 2-1 quarti Coppa Davis, il doppio Fognini e Bolelli decisivo per la semifinale
La Juventus soffre a Verona ma vince ancora: il gol di Kean vale il momentaneo terzo posto
La Juventus soffre a Verona ma vince ancora: il gol di Kean vale il momentaneo terzo posto
L'Italia è in semifinale di Coppa Davis! Bolelli e Fognini fanno l'impresa contro gli USA
L'Italia è in semifinale di Coppa Davis! Bolelli e Fognini fanno l'impresa contro gli USA
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni