Cristiano Ronaldo segnerà il primo nel campionato italiano contro il Sassuolo? Tantissimi tifosi della Juventus se o augurano e lo stesso fuoriclasse portoghese non vede l'ora di festeggiare il suo primo goal con la maglia bianconera. Dopo tre gare a bocca asciutta, il cinque volte Pallone d'Oro cercherà in tutti i modi di non rimandare questo momento e dopo due settimane di sosta passate ad allenarsi, senza andare in nazionale, i tempi sembrano essere maturi. Il Sassuolo di De Zerbi potrebbe essere la vittima prescelta per la prima realizzazione in Italia e se si guardano le statistiche negli ultimi anni CR7 ha sempre ingranato dopo la prima sosta di settembre. Nella passata stagione il calciatore di Madeira era squalificato in questo periodo e non potè scendere in campo in agosto ma l'ex stella del Real Madrid segna da quattro anni consecutivi nella partita dopo la sosta. Una sorta di sentenza dalla quale è difficile scappare.

Le goleade al Sassuolo e la tendenza

Ci sono anche altri indizi favorevoli alla Juventus e per il portoghese: negli ultimi anni la sfida tra bianconeri e neroverdi ha regalato qualche goleada alla Vecchia Signora, che ha vinto tutti gli ultimi 5 confronti di Serie A contro il Sassuolo realizzando ben 16 reti. La Juve è la squadra contro cui il Sassuolo ha perso più incontri (8 su 10) e subito più reti (25, come la Lazio) nella sua storia in Serie A. Tutti buoni auspici per Cristiano Ronaldo, che si sta leccando i baffi in vista della sfida di domenica alle ore 15:00.

Vendita da record per le maglie di CR7

Secondo i dati raccolti da Tuttosport, nel primo mese dall’arrivo di Cristiano Ronaldo, la vendita delle maglie bianconere ha già superato il numero delle vendite totali della passata stagione. Incredibile davvero. La Juventus però non era pronta a tale boom e si è fatta trovare un po’ impreparata. Non c’è infatti grande disponibilità di maglie di Cristiano Ronaldo e l’attesa per ordinarla supera i due mesi. Insomma, il merchandising va a gonfie vele e potrebbe andare addirittura meglio.