La Juventus vuole vincere la Champions League, l’arrivo la scorsa estate di Cristiano Ronaldo ha reso in automatico i bianconeri una delle favoritissime, il 2-0 incassato dall’Atletico Madrid nell’ottavo d’andata ha messo nei guai i Campioni d’Italia che però giustamente in coro hanno detto che nulla è perduto. E basta guardare alla doppia sfida con il Real dello scorso anno per capire che l’Atletico è si favorito in questo momento, ma non può considerarsi in una botte di ferro. Dopo la sconfitta di Madrid in discussione è finito Allegri che potrebbe lasciare la Juve, con un anno d’anticipo rispetto al contratto, in caso di eliminazione agli ottavi di finale. E la società starebbe già guardandosi attorno.

Zizou favorito, piace anche a CR7

Secondo ‘Tuttosport’ i dirigenti bianconeri starebbero già pensando all’eventuale dopo Allegri. Il prescelto sembrerebbe Zinedine Zidane, che spesso ha detto che un giorno gli piacerebbe allenare la Juventus. Zizou ha guidato per tre stagioni il Real e ha vinto tre Champions League, oltre a molti altri titoli. L’eccellente rapporto con Cristiano Ronaldo potrebbe facilitarlo, e anche le idee Marcelo e Isco potrebbero far pensare che la Juve possa andare in quella direzione.

Suggestione Guardiola

Zidane sarebbe il favorito in una rosa ristretta di candidati che comprende anche Didier Deschamps, ex giocatore e allenatore della Juventus che ha vinto i Mondiali con la Francia lo scorso luglio. Difficile pensare che l’ex centrocampista possa lasciare la Nazionale, ma nel calcio nulla è certo. E poi c’è Guardiola, che è blindato dal Manchester City, ma che un giorno prima o dopo vorrebbe allenare in Italia.

E Allegri che fine potrebbe fare?

Il livornese ha molti estimatori all’estero, negli ultimi anni è stato corteggiato da tante big e potrebbe ricollocarsi magari in Premier League o al Real, si sa che Florentino Perez lo avrebbe già voluto ingaggiare.