La Juventus ha annunciato che sarà Fabio Pecchia l’allenatore della squadra Under 23. L’ex tecnico del Verona, che ha vestito per un anno la maglia bianconera quando era calciatore nella stagione 1997-1998, succede a Mauro Zironelli. Per l’allenatore classe 1973 sarà la quinta esperienza da capo-allenatore, l’ultima l’ha vissuta in Giappone con l’Avispa Fukuoka.

Pecchia allenatore della Juventus Under 23

La Juventus ha scelto l’allenatore dell’Under 23. I dirigenti bianconeri hanno puntato un tecnico che ha un’impostazione molto simile a quella di Sarri. L’idea è giusta perché con Fabio Pecchia i ragazzi bianconeri, che saranno protagonisti in Serie C, giocheranno in modo simile ai grandi e se verranno chiamati dalla squadra che cercherà di vincere per la nona volta di fila lo scudetto e proveranno a vincere la Champions League non avranno difficoltà a comprendere le idee del nuovo allenatore bianconero.

La carriera di Pecchia, da allenatore e da calciatore con la Juve

Fabio Pecchia ha avuto una lunga carriera da calciatore, gli anni migliori li ha vissuti al Napoli, che nell’estate del 1997 lo cedette alla Juventus con cui firmò un quadriennale. In bianconero rimase solo per una stagione, giocò 21 partite, segnò 1 gol (molto importante in un match con l’Empoli, passato alla storia per una parata di Peruzzi). Pecchia vinse uno scudetto e la Supercoppa Italiana, prima di riprendere il suo giro d’Italia. Negli ultimi dieci anni è stato in panchina, prima da vice al Foggia, poi da capo allenatore con Gubbio e Latina prima di iniziare un bel sodalizio con Rafa Benitez. Dello spagnolo è stato vice al Napoli, al Real Madrid e al Newcastle. Lasciò il ruolo di assistente nel 2016, quando divenne tecnico del Verona, con cui ha conquistato una promozione in Serie A, l’anno seguente è retrocesso. Quest’anno ha allenato in Giappone con l’Avispa Fukuoka.