Non c'è apprensione attorno a Cristiano Ronaldo, malgrado l'ultimo infortunio, ma l'attenzione è sempre altissima per capire le reali condizioni atletiche del portoghese che deve in ogni modo recuperare in vista della ripartenza in Champions League. La Juventus è chiamata il prossimo 10 aprile a giocare ad Amsterdam contro l'Ajax il primo dei due quarti di finale. Farlo senza Cr7 vorrebbe dire partire con un leggero handicap rispetto ai favori della vigilia. E' per questo che il portoghese resterà a riposo fino all'ultimo momento, monitorando il problema muscolare.

Cristiano non ci sarà contro l'Empoli e contro il Cagliari. Probabilmente anche con il Milan resterà fuori dai giochi perché l'obiettivo è la Champions League con il campionato oramai al sicuro. Nei prossimi giorni si saprà di più e si capirà quale sarà la tempistica di rientro, tra fisioterapia e allenamenti. Certo è che c'è ottimismo attorno al campione portoghese, infortunatosi proprio con la nazionale lusitana.

Il rientro a Torino, gli esami alla Continassa

Intanto non c'è fretta: Cristiano Ronaldo è arrivato nella sera di mercoledì a Torino da Barcellona, dove è stato per affari (la versione ufficiale, considerata la voce secondo sui era andato lì per accertamenti diagnostici), approfittando anche di un breve break con Georgina e i suoi familiari. Il piccolo giallo è nel fatto che il club bianconero non sembrava fosse al corrente della tappa catalana… La Juventus ha confermato il rientro alla Continassa e la presenza di Cristiano domani quando CR7 verrà nuovamente visitato dal responsabile dello staff medico della società bianconera. Il campione portoghese verrà sottoposto a controlli e verrà concordato il programma delle terapie e nei giorni successivi è previsto un nuovo accertamento strumentale al JMedical. 

Quali partite salterà Ronaldo

Cristiano Ronaldo salterà sicuramente la partita contro l'Empoli e quella infrasettimanale contro il Cagliari. Poi, il calendario prevede la sfida contro il Milan. Se non vi fosse reale necessità per la Juventus, anche in quel caso Cr7 resterà a riposo: una manciata di giorni dopo dovrà giocare in Olanda per la Champions, il vero obiettivo finale di rientro.